Leclerc: "Il passo è promettente, dobbiamo confermarci"

Il monegasco ha chiuso la seconda sessione di libere con il 2° tempo e si è detto soddisfatto dei progressi visti in una giornata caratterizzata da un asfalto con pochissima aderenza.

Leclerc: "Il passo è promettente, dobbiamo confermarci"

Giro dopo giro il disappunto iniziale per una pista a grip ‘zero’ si è progressivamente trasformato in un sorriso. Prima è arrivata una buona simulazione di qualifica, poi la conferma di un passo molto veloce anche nei long-run, e Charles Leclerc, terminata la giornata, ha sfoggiato un’espressione divertita e soddisfatta. Proprio ieri il monegasco, parlando delle quattro gare che mancano al termine della stagione, si era augurato l’arrivo di un’opportunità per lasciare un segno e puntare a quel terzo posto nella classifica Costruttori che oggi per la Ferrari sembra un traguardo molto in salita. Ventiquattr’ore dopo quell’opportunità non sembra poi un desiderio irrealizzabile, e magari anche in tempi brevi.

Che giornata è stata?

“Appena sono sceso in pista ho subito pensato che sarebbe stata una giornata da dimenticare, ma giro dopo giro ammetto che ho iniziato a divertirmi, sempre di più!  Quindi alla fine di queste due sessioni non posso che confermare quanto sia stato bello guidare in condizioni di grip così basso. Ovviamente non è una condizione normale per la Formula 1 e bisogna evitare che accada nuovamente, ma in termini di guida è stato molto divertente ed abbiamo anche confermato una buona competitività. Non credo che le condizioni miglioreranno molto nel corso del fine settimana, quindi è stato positivo riuscire a fare un bel po' di chilometri e con buoni riscontri. L’obiettivo è capire bene come comportarci in vista di domani, e speriamo di massimizzare tutto al meglio per puntare ad un buon risultato”.

Hai mai vissuto una giornata con queste condizioni di pista?

“No, ma nel kart ne ho vissuta una…esattamente opposta, ricordo che disputammo una corsa resa difficilissima dal troppo grip! Oggi è stato il contrario, non avevo mai guidato in condizioni di così scarsa aderenza con gomme slick, sembrava davvero di essere sul ghiaccio, ma come ho detto, alla fine è stata una giornata divertente”.

La SF1000 è sembrata adattarsi bene a queste condizioni. Credi che manterrete questo passo per il resto del weekend?

"Lo spero davvero! Al momento le previsioni meteo non sono così rassicuranti in vista di domani, e non ho proprio idea di come potrebbe essere guidare qui sotto la pioggia su questo asfalto. Non credo che ci aspetti un sabato semplice, ma se riusciremo a fare tutto alla perfezione credo che ci potremmo confermare competitivi, e spero davvero che possa presentarsi per noi una buona opportunità”.

Charles Leclerc, Ferrari nel paddock
Charles Leclerc, Ferrari nel paddock
1/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari e Charles Leclerc, Ferrari parlano ai media
Sebastian Vettel, Ferrari e Charles Leclerc, Ferrari parlano ai media
2/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
3/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
4/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
5/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
6/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
7/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
8/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
9/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
10/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
11/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
12/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
13/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
14/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20
15/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
16/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000
17/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Red Bull e Ferrari: è vera gloria o la Mercedes bluffa?
Articolo precedente

Red Bull e Ferrari: è vera gloria o la Mercedes bluffa?

Prossimo Articolo

Red Bull: c'è un doppio soffiaggio nel cape della RB16!

Red Bull: c'è un doppio soffiaggio nel cape della RB16!
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021