Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
96 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
103 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
113 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
148 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
176 giorni
02 set
Prossimo evento tra
183 giorni
09 set
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
204 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
211 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
218 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
239 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
275 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
284 giorni

Leclerc: "Il passo è promettente, dobbiamo confermarci"

Il monegasco ha chiuso la seconda sessione di libere con il 2° tempo e si è detto soddisfatto dei progressi visti in una giornata caratterizzata da un asfalto con pochissima aderenza.

Leclerc: "Il passo è promettente, dobbiamo confermarci"

Giro dopo giro il disappunto iniziale per una pista a grip ‘zero’ si è progressivamente trasformato in un sorriso. Prima è arrivata una buona simulazione di qualifica, poi la conferma di un passo molto veloce anche nei long-run, e Charles Leclerc, terminata la giornata, ha sfoggiato un’espressione divertita e soddisfatta. Proprio ieri il monegasco, parlando delle quattro gare che mancano al termine della stagione, si era augurato l’arrivo di un’opportunità per lasciare un segno e puntare a quel terzo posto nella classifica Costruttori che oggi per la Ferrari sembra un traguardo molto in salita. Ventiquattr’ore dopo quell’opportunità non sembra poi un desiderio irrealizzabile, e magari anche in tempi brevi.

Che giornata è stata?

“Appena sono sceso in pista ho subito pensato che sarebbe stata una giornata da dimenticare, ma giro dopo giro ammetto che ho iniziato a divertirmi, sempre di più!  Quindi alla fine di queste due sessioni non posso che confermare quanto sia stato bello guidare in condizioni di grip così basso. Ovviamente non è una condizione normale per la Formula 1 e bisogna evitare che accada nuovamente, ma in termini di guida è stato molto divertente ed abbiamo anche confermato una buona competitività. Non credo che le condizioni miglioreranno molto nel corso del fine settimana, quindi è stato positivo riuscire a fare un bel po' di chilometri e con buoni riscontri. L’obiettivo è capire bene come comportarci in vista di domani, e speriamo di massimizzare tutto al meglio per puntare ad un buon risultato”.

Hai mai vissuto una giornata con queste condizioni di pista?

“No, ma nel kart ne ho vissuta una…esattamente opposta, ricordo che disputammo una corsa resa difficilissima dal troppo grip! Oggi è stato il contrario, non avevo mai guidato in condizioni di così scarsa aderenza con gomme slick, sembrava davvero di essere sul ghiaccio, ma come ho detto, alla fine è stata una giornata divertente”.

La SF1000 è sembrata adattarsi bene a queste condizioni. Credi che manterrete questo passo per il resto del weekend?

"Lo spero davvero! Al momento le previsioni meteo non sono così rassicuranti in vista di domani, e non ho proprio idea di come potrebbe essere guidare qui sotto la pioggia su questo asfalto. Non credo che ci aspetti un sabato semplice, ma se riusciremo a fare tutto alla perfezione credo che ci potremmo confermare competitivi, e spero davvero che possa presentarsi per noi una buona opportunità”.

Charles Leclerc, Ferrari nel paddock

Charles Leclerc, Ferrari nel paddock
1/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari e Charles Leclerc, Ferrari parlano ai media

Sebastian Vettel, Ferrari e Charles Leclerc, Ferrari parlano ai media
2/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
3/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
4/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
5/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
6/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
7/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
8/17

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
9/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
10/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
11/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
12/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
13/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
14/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20
15/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
16/17

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000
17/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Red Bull e Ferrari: è vera gloria o la Mercedes bluffa?

Articolo precedente

Red Bull e Ferrari: è vera gloria o la Mercedes bluffa?

Prossimo Articolo

Red Bull: c'è un doppio soffiaggio nel cape della RB16!

Red Bull: c'è un doppio soffiaggio nel cape della RB16!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Turchia
Sotto-evento Prove Libere 2
Piloti Charles Leclerc
Team Scuderia Ferrari
Autore Roberto Chinchero
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1 Prime

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1

L’accordo che McLaren ha concluso l'anno scorso con MSP Sports Capital, che aiuterà il team di Formula 1 a corto di liquidità a pagare per i tanto necessari aggiornamenti delle infrastrutture, punta anche al futuro della Formula 1 stessa, come analizza Stuart Codling di GP Racing.

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher Prime

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher

La W01 è la monoposto che rappresenta il ritorno della firma Mercedes in Formula 1, un'assenza che perdurava dal lontano 1955. Ma è anche la vettura che accompagna il ritorno della leggenda Schumacher in un campionato del mondo, nel 2010.

Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021? Prime

Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021?

L'olandese non si è voluto sbilanciare in occasione del filming day della Red Bull circa le reali potenzialità della RB16B. Pretattica o forse Max è rimasto scottato troppe volte negli anni passati?

Formula 1
27 feb 2021
Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022 Prime

Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022

Già dalla presentazione si è capito che l'Alfa Romeo deciderà di sacrificare il 2021 e portare pochi sviluppi per puntare tutto sul 2022 e cercare di risalire la china sfruttando il cambiamento regolamentare.

Formula 1
27 feb 2021
F1 Stories: Da Tyrrell a Mercedes, il filo inglese del destino Prime

F1 Stories: Da Tyrrell a Mercedes, il filo inglese del destino

Cos'hanno in comune la Tyrrell e la Mercedes? Molto più di quel che sembra. Infatti, un semplice cambio di residenza della Casa di Stoccarda, ha generato un filo conduttore tra tante squadre diverse tra loro. Un viaggio nella storia della Formula 1 che parte dagli anni Settanta.

Formula 1
27 feb 2021
Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri Prime

Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri

Il pilota francese proseguirà la sua esperienza con AlphaTauri anche nel 2021 ed avrà il compito di essere la guida del team di Faenza. Il mancato ritorno in Red Bull dopo un 2020 spettacolare, però, potrebbe segnare il suo futuro.

Formula 1
26 feb 2021
I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap? Prime

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap?

Il 2021 vedrà alcune modifiche tecniche e regolamentari che potrebbero avere un grande impatto sullo show in pista. Rodi Basso ha analizzato i pro e i contro, con una particolare attenzione alle zone grigie del budget cap.

Formula 1
26 feb 2021