F1: in Stiria AlphaTauri porta novità. Le proverà prima Kvyat

Kvyat e Gasly non si sbilanciano e rimangono vaghi, ma la AT01 avrà novità che dovrebbero permetterle di occupare con più stabilità la zona punti. Le novità debutteranno domani sulla monoposto di Daniil Kvyat.

F1: in Stiria AlphaTauri porta novità. Le proverà prima Kvyat

AlphaTauri è riuscita a esordire nel migliore dei modi nel Mondiale 2020 di F1, ossia con un settimo posto ottenuto da Pierre Gasly al GP d'Austria. Un esordio solo a livello di nome, perché di fatto si tratta del team Toro Rosso, dunque una struttura che ha certezze da diversi anni a livello tecnico, ma anche umano e di procedure.

La AT01, dunque, si è subito fatta valere nella gara che meno di una settimana fa ha rapito gli spettatori per la sua incertezza, riportando tutti indietro di almeno 20 anni, dove guasti e colpi di scena erano certamente più all'ordine del giorno rispetto all'ultima decade fatta di macchine semi-indistruttibili.

Il primo risultato stagionale ha fatto piacere alla squadra faentina, ma in F1 restare fermi a crogiolarsi sugli allori è il peggior errore che si possa commettere. Ecco perché AlphaTauri si ripresenterà al Red Bull Ring, sede del GP di Stiria che andrà in scena questa settimana, con novità per l'AT01.

A svelarlo è stato oggi Pierre Gasly nel corso dell'incontro con i giornalisti. "Sì, avremo aggiornamenti che saranno montati sulla macchina. Credo che Daniel dovrebbe provarli nelle libere di venerdì, poi io li proverò più tardi, ma sempre nel corso del fine settimana. Dovremo essere sicuri che funzionino realmente prima di montarli in Qualifica e gara".

"E' chiaro che l'obiettivo sia avere una monoposto più veloce per essere più vicini alla Top 10 e puntare spesso alla zona punti. Dobbiamo ridurre il gap dai team che sono davanti a noi. Le novità dovrebbero permetterci di fare un passo avanti e darci maggiori chance di lottare per i punti domenica".

"Credo che la situazione in cui dobbiamo migliorare maggiormente sia da ricercare nelle qualifiche. E' lì dove perdiamo di più rispetto ai nostri diretti avversari. Il nostro obiettivo è proprio quello di migliorarci in quell'aspetto. Stiamo spingendo forte con il preciso intento di migliorare in quell'aspetto e ridurre il gap dai nostri avversari. Il primo obiettivo è essere più vicini alla Renault".

Gasly ha lanciato il sasso, ma il suo compagno di squadra Daniil Kvyat ha tirato indietro la mano, nascondendola dietro la schiena. Il russo ha glissato sugli aggiornamenti, limitandosi a confermare che ci saranno e che sarà lui a portarli in pista per primo nelle prove libere di venerdì. Poi, se questi si confermeranno utili per migliorare le prestazioni della monoposto, allora saranno montate anche in gara.

"Sinceramente non so di cosa si tratti, scusate. Proprio non lo so. Non voglio dire qualcosa di sbagliato dandovi notizie sbagliate. Non voglio far danno a voi e al team".

"Di sicuro i pezzi nuovi saranno provati in questo fine settimana. L'obiettivo delle novità è migliorare le prestazioni della macchina. E' ovvio. Vediamo in che direzione ci porteranno questi aggiornamenti per poi capire come progredire. E' chiaro che se ci daranno una mano li monteremo anche per il resto del fine settimana", ha concluso il russo.

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
1/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
2/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
3/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
4/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
5/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
6/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, precede Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, precede Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
7/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
8/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01 e Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01 e Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
9/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
10/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
11/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
12/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
13/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
14/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
15/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
16/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Prove di Pit Stop con l'auto di Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Prove di Pit Stop con l'auto di Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
17/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
18/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
19/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
20/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, precede Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, precede Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
21/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
22/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
23/27

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
24/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
25/27

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01
26/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01, precede Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
27/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Perez conferma: "Lotta serrata con McLaren, Renault e... Ferrari"
Articolo precedente

Perez conferma: "Lotta serrata con McLaren, Renault e... Ferrari"

Prossimo Articolo

Vettel scatenato: "Una proposta Red Bull? La accetterei!"

Vettel scatenato: "Una proposta Red Bull? La accetterei!"
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021