Domenicali e Wolff si congratulano con Sir Hamilton

Stefano Domenicali, prossimo CEO della F1, e Toto Wolff, team principal della Mercedes, hanno reso omaggio a Lewis Hamilton che sarà nominato baronetto su proposta del premier britannico, Boris Johnson. Il titolo gli verrà conferito non solo per i meriti sportivi, ma anche per quanto fatto dal pilota inglese nella lotta alla discriminazione.

Domenicali e Wolff si congratulano con Sir Hamilton

Non mancano le reazioni del mondo della F1 alla notizia del governo britannico di voler conferire il titolo di baronetto a Lewis Hamilton. Il sette volte campione del mondo sarà insignito del ruolo di Sir davanti alla Regina Elisabetta dopo che il premier, Boris Johnson, ha dovuto arginare chi si opponeva per la residenza di Lewis nel Principato di Monaco e per le contestazioni del suo stato fiscale.

Johnson ha inserito Hamilton nella speciale Lista d’Oltremare aggirando tutte le recriminazioni perché vuole riconoscere al campione della Mercedes il merito che si è guadagnato non solo in pista con la freccia nera, ma anche grazie all’impegno sociale nella lotta contro discriminazioni e per il rispetto dell’ambiente.

Stefano Domenicali, nuovo CEO della F1 che inizierà ufficialmente a lavorare il 5 gennaio per la FOM, ha reso omaggio a Hamilton.

"Lewis è un vero gigante del nostro sport e la sua influenza è enorme sia dentro che fuori dalla monoposto – ha detto il manager imolese - . Quello che ha ottenuto è fenomenale, ma ci aspettiamo ancora molto altro in arrivo. Tutti noi in F1 ci congratuliamo con lui per questo meritato riconoscimento e non vediamo l'ora di rivederlo brillantemente in azione anche nel 2021".

Anche Toto Wolff ha fatto sentire la sua voce a supporto del suo pilota: “Lewis è uno dei più grandi piloti di tutti i tempi e sportivo di maggiore successo della sua epoca. In tutto il mondo è stato a lungo riconosciuto per i suoi risultati sportivi, ma quest’anno ha sommato alle vittoria anche una voce potente per combattere la discriminazione. In tutti i sensi ha indicato la via del 2020. Il Regno Unito può essere orgoglioso di avere un campione e ambasciatore del calibro di Sir Lewis Hamilton”.

condivisioni
commenti
Grosjean: "Le mani stanno migliorando"
Articolo precedente

Grosjean: "Le mani stanno migliorando"

Prossimo Articolo

La video storia di Jim Clark

La video storia di Jim Clark
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021