Bottas: "E' solo la prima qualifica, ma sono impressionato"

Valtteri Bottas ha conquistato la prima pole stagionale in Austria con un giro monstre ed ha costretto Lewis Hamilton a scattare dalla seconda casella in griglia per appena 12 millesimi di secondo.

Bottas: "E' solo la prima qualifica, ma sono impressionato"

1’02’’939, è questo il biglietto da visita con il quale Valtteri Bottas si è presentato in questa controversa stagione 2020 di Formula 1.

Che la Mercedes fosse la vettura da battere era apparso chiaro sin dai test invernali andati in scena a Barcellona, ma quando si è trattato di fare sul serio la Mercedes ha schierato in campo l’artiglieria pesante ed il finlandese è riuscito a beffare per appena 12 millesimi Lewis Hamilton.

Il sei volte campione del mondo sembrava essere destinato alla conquista della prima pole della stagione sui saliscendi del Red Bull Ring, ma Bottas si è rivelato un avversario ostico. Valtteri, infatti, ha ottenuto il miglior crono di giornata in occasione del primo tentativo in Q3 per poi commettere un errore nel secondo tentativo che ha impedito al suo compagno di squadra di migliorarsi.

Nonostante la sbavatura Bottas ha potuto festeggiare una pole da record ed una volta sceso dalla vettura non ha nascosto di essere rimasto sorpreso dal risultato odierno.

Leggi anche:

“Avevo delle sensazioni un po' strane prima delle qualifiche, ma adesso sto ancora tremando perché ho spinto la vettura al limite. Mi ero preparato bene e devo fare i complimenti a tutto il team per il grande lavoro che ha svolto”.

I distacchi imposti al resto del gruppo dalle due Mercedes sono stati davvero impressionanti. Max Verstappen, il primo degli inseguitori con il terzo tempo, ha pagato un gap di mezzo secondo dalla pole, mentre Charles Leclerc, il miglior ferrarista in griglia in una giornata nerissima, ha accusato quasi un secondo di ritardo.

Bottas nel commentare la grande performance odierna ha voluto gettare acqua sul fuoco, ma quando è stato incalzato ha ammesso di essere rimasto impressionanto dalle performance della Mercedes W11.

 

“Abbiamo chiuso la sessione con un risultato davvero positivo, ma è solo la prima qualifica dell’anno. Ad ogni modo sono davvero impressionato”.

Valtteri, infine, ha voluto rendere omaggio a tutti gli uomini e le donne del team della Stella capaci di realizzare, ancora una volta, una vettura davvero incredibile.

“Devo davvero ringraziare tutti i membri del team, hanno fatto un lavoro fantastico, ma è domani la giornata importante”.

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1
1/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
3/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
4/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1
5/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Nuova livrea di Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, in garage
Nuova livrea di Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, in garage
6/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
7/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
8/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
9/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
10/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
11/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
12/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
13/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
14/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Polesitter Valtteri Bottas, Mercedes
Polesitter Valtteri Bottas, Mercedes
15/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
16/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, leaves the track
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, leaves the track
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
19/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
20/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Le scintille nel retro della Mercedes F1 W11, di Valtteri Bottas,
Le scintille nel retro della Mercedes F1 W11, di Valtteri Bottas,
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
22/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Leclerc: "Il valore della SF1000 è questo... per ora"

Articolo precedente

Leclerc: "Il valore della SF1000 è questo... per ora"

Prossimo Articolo

Hamilton: "Ogni anno siamo sempre il team migliore"

Hamilton: "Ogni anno siamo sempre il team migliore"
Carica commenti
Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus Prime

Hakkinen: ecco come il finlandese è sbocciato alla Lotus

Nel 1991, mentre Michael Schumacher debuttava in F1 al volante di una Jordan competitiva, Hakkinen faceva il suo esordio alla guida di una Lotus ormai in declino. Mark Gallagher ricorda come il finlandese riuscì ugualmente ad impressionare il paddock.

Formula 1
22 set 2021
Ceccarelli: “A Sochi aspettiamoci un’altra ruotata” Prime

Ceccarelli: “A Sochi aspettiamoci un’altra ruotata”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Doctor F1. In questa puntata, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano di come l'asticella della tensione sia orma alta tra Hamilton e Verstappen alla luce di quanto successo a Monza. Ed in quel di Sochi, è più che lecito attendersi un altro capitolo del duello.

Formula 1
22 set 2021
BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato Prime

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato

Nonostante un podio ottenuto al debutto, la BRM P201 non è mai più riuscita a replicare questo risultato ed ha vanificato tutto il potenziale inespresso.

Formula 1
21 set 2021
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021