Clamoroso: Sainz in Renault al posto di Palmer dal GP della Malesia!

condivisioni
commenti
Clamoroso: Sainz in Renault al posto di Palmer dal GP della Malesia!
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
09 set 2017, 15:31

Lo spagnolo correrà probabilmente l'ultimo GP con la Toro Rosso a Singapore, per poi prendere il posto di Palmer dalla gara successiva. La Renault vuole lo spagnolo per risalire nel Mondiale Costruttori.

Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso
Jolyon Palmer, Renault Sport F1 Team RS17
Carlos Sainz Jr., Scuderia Scuderia Toro Rosso STR12, locks up the tyres
Jolyon Palmer, Renault Sport F1 Team
Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso STR12
Jolyon Palmer, Renault Sport F1 Team Team RS17
Pierre Gasly, Red Bull Racing Test Driver

Quella di Singapore sarà molto probabilmente l’ultima gara di Carlos Sainz in Toro Rosso. Le voci sempre più insistenti che confermano il pilota spagnolo in partenza verso la Renault, non sono solo relative alla prossima stagione, ma potrebbero avere una svolta in tempi molto più brevi, ovvero il Gran Premio di Malesia.

Pierre Gasly, terzo pilota della Toro Rosso, è allertato da tempo per essere pronto a saltare in macchina, ma l’allarme era stato inizialmente collegato alla situazione di Daniil Kvyat, arrivato al limite con le penalità sulla patente, quindi a rischio stop per una gara.

Invece le sirene erano per l’altra monoposto, ovvero quella di Sainz. Nei giorni scorsi c’erano state voci di un possibile impiego di Gasly già a Singapore, ma la notizia è poi sfumata. Ora arriva sempre più insistentemente la conferma che il francese sarà in pista in Malesia, sostituendo Sainz che passerà clamorosamente al posto di Jolyon Palmer in Renault.

Un’operazione che anticipa di fatto il passaggio al team francese dato ormai per scontato nel 2018, ma con un obiettivo ben preciso. La Renault al momento è solo ottava nella classifica del Mondiale Costruttori, potendo contare solo su 34 punti, uno in meno della Haas, sei della Toro Rosso e diciannove della Williams, che al momento occupa la quinta posizione. Un pilota come Sainz potrebbe essere cruciale per la volata stagionale nelle ultime sei gare del Mondiale.

Prossimo Articolo
Carica commenti