Tarquini amaro: "Il bello del WTCR 2020? Finalmente è finito!"

Il "Cinghiale" è giunto al termine di una stagione travagliata nella quale le i30 N hanno sofferto il BoP senza consentirgli nemmeno di vincere una gara. BRC al lavoro sul 2021 per tornare competitiva.

Tarquini amaro: "Il bello del WTCR 2020? Finalmente è finito!"

Il calvario sportivo 2020 di Gabriele Tarquini e Hyundai è giunto al termine con un altro durissimo weekend che il FIA WTCR ha affrontato ancora ad Aragón.

Se un paio di settimane fa pareva che le i30 N potessero giocarsela per le migliori posizioni, stavolta abbiamo risentito lo stesso ritornello che da inizio stagione sia il "Cinghiale" che le vetture della BRC si sono viste costrette a cantare.

In Qualifica i tempi non sono stati nemmeno da Q3 ed è parso immediatamente evidente che anche l'ultimo round di una annata da mettere subito in archivio non sarebbe stato troppo diverso dagli altri.

"In Qualifica non ho certamente terminato nella posizione in cui speravo di essere perché ad Aragón ci eravamo dimostrati competitivi e pensavo di continuare così. Purtroppo i 30kg di zavorra si sono sentiti", ha ammette Tarquini, che poi nelle tre gare ha sofferto come non mai.

"Gara 1 non è certamente andata come mi aspettavo, le condizioni erano difficili per tutti, ma la nostra macchina è sembrata non funzionare molto bene. Anche in passato c'era capitata la stessa cosa e dobbiamo capire perché i piccoli cambiamenti che sono stati apportati non ci hanno fatto migliorare. Oltretutto in partenza mi si è quasi spento il motore e ho perso ulteriori posizioni, ma al di là di quello è stato evidente che tutte le nostre vetture non avevano il passo, si faceva fatica a scaldare le gomme e non è chiaro il perché".

"In Gara 2 ho avuto un problema al motore fin dal giro di formazione, c'era qualcosa che non andava e mi sono reso conto che non avevo potenza e il turbo non rispondeva a modo. Dopo qualche giro ho preferito non proseguire perché si rischiava di danneggiare ulteriormente il motore, quindi sono rientrato per cambiare il turbo in vista di Gara 3. I meccanici sono stati grandi a completare l'operazione in tempo, così nella terza corsa sono almeno riuscito a terminare a punti".

Per la prima volta dopo tanti anni, Tarquini conclude una stagione senza conseguire nemmeno una vittoria. In casa Hyundai hanno fin da subito lanciato l'allarme che questa cosa si sarebbe verificata, visto il regolamento sul Balance of Performance che ha assegnato poca zavorra alle vetture coreane, strozzandole però la potenza del motore. E la cosa si è vista, in termini negativi chiaramente...

"Il fatto positivo è che la stagione finalmente è terminata. In generale credo che il BoP non sia stato adeguato per noi, abbiamo vinto solo una gara con Catsburg nel corso dell'anno e siamo sempre rimasti dietro. Sicuramente è stato un 2020 molto difficile e dobbiamo lavorare tanto per tornare competitivi, magari aiutati da un BoP rivisto".

Dello stesso avviso anche il Team Principal della BRC, Gabriele Rizzo: “Sinceramente siamo felici che il 2020 sia finito. E' stato un anno molto complicato in termini di risultati, ma voglio ringraziare Hyundai Motorsport e tutti i nostri partner e sponsor per aver creduto lo stesso in noi nonostante le grosse difficoltà che il mondo sta affrontando in generale. La situazione pare stia peggiorando, ma il BRC Racing Team è già al lavoro per poter essere in azione con un progetto vincente da presentare a tutti per il 2021".

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCRin Alcañiz, Aragon, Spain - Photo Frédéric Le Floc'h / DPPI
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCRin Alcañiz, Aragon, Spain - Photo Frédéric Le Floc'h / DPPI
1/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
2/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
3/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Hyundai i30 N TCR
4/12

Foto di: Pure ETCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
5/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
6/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
7/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
8/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
9/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR in the gravel
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR in the gravel
10/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
11/12

Foto di: WTCR

Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
Gabriele Tarquini, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
12/12

Foto di: WTCR

condivisioni
commenti
Gara 3 ad Urrutia, Vernay Campione WTCR Trophy con l'Alfa Romeo
Articolo precedente

Gara 3 ad Urrutia, Vernay Campione WTCR Trophy con l'Alfa Romeo

Prossimo Articolo

Alfa Romeo Mondiale con Vernay: "WTCR Trophy vinto con orgoglio"

Alfa Romeo Mondiale con Vernay: "WTCR Trophy vinto con orgoglio"
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021