Tarquini: "Sono andato forte, ma non in qualifica e questo mi scoccia"

condivisioni
commenti
Tarquini:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
09 mag 2016, 11:35

Gabriele Tarquini a Marrakech ha dato spettacolo in gara, ma il risultato del sabato ha influito negativamente. Weekend piuttosto negativo per Valente e Catsburg.

Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Nicky Catsburg, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Nicky Catsburg, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Hugo Valente, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Hugo Valente, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Hugo Valente, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Hugo Valente, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta
Gabriele Tarquini, LADA Sport Rosneft, Lada Vesta

Gabriele Tarquini torna a casa con pochi punti da Marrakech, ma ancora protagonista di una fantastica rimonta da centro gruppo.

Nelle gare del WTCC in Marocco, il pilota della LADA ha portato la sua Vesta TC1 fino al sesto posto nella Main Race, tagliando il traguardo in scia alla Citroën di Yvan Muller.

Un weekend agrodolce, però, per l'abruzzese, che in qualifica non era andato oltre l'undicesimo tempo. Avesse ottenuto qualcosa di più, probabilmente il suo risultato in gara sarebbe stato di quelli da ricordare.

"Ho fatto il giro più veloce nella Main Race compiendo una bella rimonta, ma sinceramente avrei preferito ottenere qualcosa di più - ammette Tarquini - Il problema è stato il risultato delle qualifiche, non positivo per me, è questo purtroppo ha influito su quello della gara. In generale però ho preso buoni punti e la vettura era molto veloce, di questo sono molto contento".

Non è andata meglio al suo compagno di squadra Hugo Valente, che dopo pochi metri della prima gara ha tamponato la Chevrolet di Thompson mentre i due lottavano per la testa della corsa; scontata l'inevitabile penalità, il francese ha segnato il giro più veloce, poi nella Main Race ha concluso in zona punti alle spalle di Tarquini.

"Nella Opening Race avevo il passo per condurre la gara, mi è dispiaciuto tantissimo per il contatto con James Thompson; l'episodio ha influito sul risultato di entrambi, non mi aspettavo che frenasse così presto alla curva 3 e non ho potuto evitarlo - spiega Valente - Ho dovuto scontare un drive-through dopo il quale ho spinto al massimo a pista libera. Ho fatto il giro più veloce e questo un po' mi secca perché vuol dire che potevamo vincere".

Nicky Catsburg ha invece mostrato ancora una volta le sue qualità in qualifica, dove è giunto nuovamente in Top5. Purtroppo questo risultato è svanito nel corso della Opening Race, quando l'olandese ha tamponato la Volvo di Björk, incappando in una retrocessione sul fondo dello schieramento per il via del secondo round.

"Nella Opening Race ho commesso un errore che mi è costato la partenza dal quinto posto per la Main Race; scattando dai box mi sono comunque divertito molto nel recuperare posizioni risalendo fino quasi alla zona punti", ha detto Catsburg, che ha tagliato il traguardo undicesimo.

Prossimo articolo WTCC
Huff-Michelisz-Monteiro, fantastica tripletta Honda nella Main Race!

Articolo precedente

Huff-Michelisz-Monteiro, fantastica tripletta Honda nella Main Race!

Prossimo Articolo

Bennani: "Weekend difficile, ma tutto sommato positivo"

Bennani: "Weekend difficile, ma tutto sommato positivo"
Carica commenti