Viñales: “Aragon è una pista Honda, difficile batterle”

Maverick Viñales ha chiuso il venerdì di dlibere del Gran Premio di Teruel con il secondo tempo, a poco più di un decimo da Takaaki Nakagami, che non esclude dalla lotta.

Viñales: “Aragon è una pista Honda, difficile batterle”

Con i risultati odierni, sembra che Honda, che ha dominato entrambe le sessioni di libere del Gran Premio di Teruel, sia di nuovo in lotta per le posizioni di testa. Questo può complicare le cose ai piloti di punta che vogliono continuare a vincere gare in questo finale di stagione. 

Maverick Vinales, che ha chiuso il venerdì con il secondo tempo, analizza la situazione attuale che vede la Honda come ago della bilancia: "La cosa buona è che se tu sei davanti e loro si mettono fra te ed i tuoi avversari, è perfetto. Ma se avviene il contrario è un disastro. Quindi non so dire se il fatto che Honda sia tornata sia positivo o negativo. Per me è interessante, cedo che Honda sia una buona moto ed è ottimo che lo stiano dimostrando i piloti, perché ci sono più moto in gradi di vincere e la competizione è più elevata". 

"Nakagami sta facendo bene già da molte gare - prosegue il pilota Yamaha - In Austria, nella seconda gara, era sul punto di salire sul podio, andava molto forte. Vedo che fanno piccoli passi, ma hanno migliorato molto. Anche Alex Marquez ha fatto progressi, si vede che guida in maniera molto più aggressiva rispetto a prima e sicuramente questo è un beneficio per lo stile della Honda". 

Con le moto della Casa Alata così competitive, Vinales vede difficile salire sul gradino più alto del podio domenica: "Noi proveremo a stare lì e batterli, ma non sarà facile, perché Aragon è una pista molto favorevole a loro. Marc Marquez lo ha dimostrato lo scorso anno, quando ha girato in 1'46" nella prima sessione di prove libere. Anche Valencia è una pista Honda, quindi proveremo a rendere loro la vita difficile, perché faremo fatica a batterle". 

In particolare, Nakagami è quinto nella classifica generale, a soli 17 punti dallo stesso Vinales, che paga 29 lunghezze da Joan Mir: "Nakagami può lottare per il campionato, il problema che ha sempre avuto è stato in qualifica, perché poi in gara ha sempre il ritmo per poter lottare per il podio. Il mondiale è molto strano e quando si ha uno scarto di 20 o 25 punti, può succedere di tutto". 

Se Honda è tornata competitiva, le KTM stanno sparendo nelle ultime gare. Però Dani Pedrosa, collaudatore della Casa austriaca, ha completato un test giovedì scorso a Valencia e questo può far sì che il team possa tornare ad essere pericoloso nel doppio appuntamento sul tracciato di Cheste. 

"Valencia è una buona pista per loro, se provano lì, arriveranno alle gare con le idee chiare. Il Circuito di Ricardo Tormo si adatta a molte moto ed è difficile da capire. Quando KTM va forte è difficile da battere, ha molto grip e tanta trazione". 

Ad ogni modo, per Vinales avere due gare consecutive sulla stessa pista non è andata male, fino ad ora: "Correre per due volte di seguito sullo stesso tracciato ci dà buoni risultati, si possono provare idee per cui in un fine settimana non si ha tempo e si può perdere una sessione perché già si ha la base fatta nel precedente gran premio". 

Nonostante la seconda posizione odierna, il pilota Yamaha non è stato così brillante come la scorsa settimana: "Non ho potuto lavorare molto sul passo perché ho provato delle cose diverse, ma quando abbiamo messo insieme tutto siamo andati molto bene e sono riuscito a fare un giro veloce. Abbiamo trovato alcune cose buone ed abbiamo fatto un buon lavoro per portare anche delle cose a Valencia". 

Infine, Vinales spera di migliorare durante il fine settimana su questa pista: "Oggi era una giornata complicata, perché non c'era molto grip. Ma abbiamo fatto un buon tempo e questo mi lascia tranquillo perché la pista migliorerà fino a domenica, e noi con lei". 

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
1/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
2/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
3/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
4/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
5/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
6/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
7/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
8/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Alex Márquez, Repsol Honda Team, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Alex Márquez, Repsol Honda Team, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
9/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
10/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
11/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
12/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
13/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
14/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
15/50

Foto di: Motogp.com

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
16/50

Foto di: Motogp.com

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
17/50

Foto di: Motogp.com

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
18/50

Foto di: Motogp.com

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
19/50

Foto di: Motogp.com

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, race start
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, race start
20/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
21/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
22/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
23/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
24/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
25/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
26/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
27/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
28/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
29/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
30/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
31/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
32/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
33/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
34/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
35/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
36/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
37/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
38/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
39/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
40/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
41/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
42/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
43/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
44/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
45/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
46/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
47/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT , segundo Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercero Cal Crutchlow, Team LCR Honda
Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT , segundo Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercero Cal Crutchlow, Team LCR Honda
48/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Segundo puesto Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Segundo puesto Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
49/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
50/50

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Mir: “Nakagami può essere un rivale per il titolo"
Articolo precedente

Mir: “Nakagami può essere un rivale per il titolo"

Prossimo Articolo

Fotogallery MotoGP: le Prove Libere del GP di Teruel

Fotogallery MotoGP: le Prove Libere del GP di Teruel
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021