Petrucci: "Rivangare la Q1 non fa bene soprattutto a Dovi"

Il pilota della Ducati ha spiegato che non c'è stato un chiarimento sull'episodio di sabato scorso, perché ritiene che sia più importante guardare avanti.

Petrucci: "Rivangare la Q1 non fa bene soprattutto a Dovi"

Sono passati cinque giorni e in mezzo c'è stato anche un volo sullo stesso aereo, ma a quanto pare quello che è successo sabato scorso tra Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, con il ternano che ha di fatto scalzato il forlivese dalla Q2 del GP di Aragon prendendone la scia, sembra essere ancora un argomento tabù.

"Petrux" ha spiegato che i due non ne hanno parlato sul volo del rientro, aggiungendo che non pensa che sia molto utile continuare a parlarne, neppure quando gli è stato chiesto se pensa che possa aver incrinato la bella amicizia che si era instaurata negli ultimi due anni.

"Non lo so. E' stato un insieme di tante cose, ma è inutile continuare a parlarne. Abbiamo già fatto delle dichiarazioni, lui ha la sua idea e io ho la mia, quindi è inutile continuare a rivangare quell'episodio, nel quale credo che nessuno abbia perso punti importanti. Conta di più riuscire a fare meglio dalla prossima gara in poi" ha detto Petrucci.

"Siamo in una fase parecchio calda, rivangare questo episodio penso che non faccia bene soprattutto ad Andrea, perciò penso che continueremo a fare il nostro lavoro come lo sappiamo fare" ha aggiunto, quando è stato ancora sollecitato sul fatto che sia strano che due amici non abbiano trovato un punto d'incontro per chiarirsi.

Leggi anche:

Quando poi gli è stato domandato se ha imparato qualcosa da quanto successo e se crede che questo possa condizionarlo nel proseguimento della stagione, ha aggiunto: "Ho imparato a non rispondere alle vostre domande (ride). Non penso che questa cosa possa condizionarmi, perché il mio obiettivo è sempre quello di cercare di fare il massimo in ogni turno di prova ed in ogni gara. L'unica cosa che posso fare è cercare di fare meglio di domenica scorsa e sono molto motivato a riuscirci".

Il suo GP di Aragon era stato condizionato anche da un contatto in gara con Pol Espargaro che gli aveva impedito di chiudere nella top 10. Tuttavia, la Direzione Gara non ha ritenuto che fosse il caso di punire lo spagnolo della KTM. Decisione che non ha trovato concorde il ducatista.

"Non hanno fatto niente. La Direzione Gara ha detto che c'erano poche immagini, anche se comunque non era difficile valutare il risultato di quell'entrata, nella quale io ho perso quattro posizioni e lui ne ha guadagnata una. E' stato catalogato come un incidente di gara. Per me non era così, ma Pol mi ha chiesto scusa. Ma fanno sempre molta fatica a sentire quello che abbiamo da dire".

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
1/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
2/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
3/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
4/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
5/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
6/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
7/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
8/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
9/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
10/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
11/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
12/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
13/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
14/19

Foto di: Motogp.com

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
15/19

Foto di: Motogp.com

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
16/19

Foto di: Motogp.com

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
17/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Danilo Petrucci, Ducati Team, Brad Binder, Red Bull KTM Factory Racing
Danilo Petrucci, Ducati Team, Brad Binder, Red Bull KTM Factory Racing
18/19

Foto di: Motogp.com

Danilo Petrucci, Ducati Team
Danilo Petrucci, Ducati Team
19/19

Foto di: MotoGP

condivisioni
commenti
Nakagami ha rinnovato con Honda: resta in LCR nel 2021
Articolo precedente

Nakagami ha rinnovato con Honda: resta in LCR nel 2021

Prossimo Articolo

Dovi: "Petrux dice che non ci siamo chiariti? Sono d'accordo"

Dovi: "Petrux dice che non ci siamo chiariti? Sono d'accordo"
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021