Nakagami ha rinnovato con Honda: resta in LCR nel 2021

L'annuncio della Casa giapponese parla di accordo a lungo termine e disporrà di una RC213V in versione Factory identica a quella del team ufficiale.

Nakagami ha rinnovato con Honda: resta in LCR nel 2021

Vista la grande maturazione che ha mostrato in questa stagione, lascia quasi stupiti che il rinnovo di Takaaki Nakagami con la Honda sia arrivato solo oggi. Il giapponese è stato fin qui una delle rivelazioni della MotoGP 2020 e al momento occupa il quinto posto nella classifica iridata, staccato di 29 lunghezze dal leader Joan Mir, nonostante disponga di una moto in versione 2019.

E' vero che per adesso ha mancato l'appuntamento con il primo podio in carriera nella classe regina, ma lo è altrettanto che fino ad ora è stato l'unico pilota capace di marcare punti in ognuna delle dieci gare disputate fino ad oggi. Anzi, ha fatto anche di più, piazzandosi sempre all'interno della top 10, con un quarto posto nel GP d'Andalusia come miglior risultato stagionale.

L'annuncio della Honda parla di un accordo pluriennale che inizierà nel 2021, stagione nella quale sarà confermato all'interno del Team LCR. Il comunicato non faceva accenno a quale versione della RC213V gli sarà data a disposizione, anche se è stato lo stesso Nakagami a spiegare durante il suo debrief odierno che la Casa dell'Ala dorata schiererà quattro moto factory nel 2021, compresa la sua.

Leggi anche:

"Sono molto felice di poter continuare a correre con il Team LCR Honda Idemitsu nel 2021 ed oltre. Sono grato alla Honda per il suo generoso supporto, che mi ha permesso di esprimere tutto il mio potenziale in questa stagione" ha detto Nakagami.

"Farò del mio meglio per ottenere risultati importanti nelle gare rimanenti del 2020 e su questi costruire una partenza solida per il prossimo anno. Con la Honda punto sempre più in alto, quindi vedo l'ora di continuare a ricevere il suo supporto" ha aggiunto il pilota giapponese.

Anche il direttore della HRC, Tetsuhiro Kuwata, è soddisfatto del raggiungimento dell'accordo: "Sono molto contento che Takaaki Nakagarmi continuerà a lottare con noi in classe MotoGP anche nella prossima stagione. Sono davvero grato ai tifosi, ma anche alla Idemitsu, che ha sostenuto la sua carriera fino ad oggi. In questa stagione le performance di Nakagami sono state solide: ha finito ogni gara a punti e attualmente è quinto nel Mondiale".

"Le sue prestazioni in MotoGP sono in crescita, quindi non vediamo l'ora di vedere che risultati otterrà nelle ultime gare. Sarà affiancato da Alex Marquez dal prossimo anno e confido che, da compagni di squadra, riusciranno a spronarsi a tirare fuori il meglio l'uno dall'altro, regalando alla squadra i suoi risultati migliori di sempre" ha concluso.

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
Takaaki Nakagami, Team LCR Honda
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
MotoGP: terza operazione per Marquez? Honda smentisce!
Articolo precedente

MotoGP: terza operazione per Marquez? Honda smentisce!

Prossimo Articolo

Petrucci: "Rivangare la Q1 non fa bene soprattutto a Dovi"

Petrucci: "Rivangare la Q1 non fa bene soprattutto a Dovi"
Carica commenti
Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia Prime

Pagelle MotoGP | Ducati moto migliore, ora è pronto anche Bagnaia

Annata quasi perfetta per Ducati, che conquista ogni corona iridata in MotoGP tranne quella del mondiale piloti. Moto da 9 che, nelle mani di Pecco Bagnaia, si candida come seria pretendente alla corona di Fabio Quartararo per il 2022.

MotoGP
2 dic 2021
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021