Stoner tornerà in pista con la Ducati nei test in Qatar

Molto probabilmente sarà la sua prima uscita sulla GP16. Intanto oggi è stato il più veloce tra i ducatisti

Si è conclusa l'intensa prima settimana di lavoro della seconda vita ducatista di Casey Stoner. La Casa di Borgo Panigale ha puntato sull'australiano anche nella giornata conclusiva dei test di Sepang e lui l'ha ripagata staccando il quinto tempo odierno in sella alla GP15, risultando proprio il migliore tra i suoi portacolori, portando avanti anche il lavoro di raccolta dati previsto.

Il due volte iridato della MotoGP ha messo insieme 30 giri, arrivando vicino ad infrangere il muro del 2'01" con un 2'01"070. Il bilancio di questi tre giorni di prove quindi è soddisfacente: "Tutto sommato sono state giornate molto positive per noi, e io per primo sono sorpreso di essere riuscito a completare tre giorni di test. A livello fisico, per il momento mi sento a posto, ma domani credo che risentirò della fatica! E’ stato un test positivo non solo perché abbiamo lavorato bene sulla moto, ma anche perché sono riuscito subito a riprendere il ritmo".

Poi è sceso un po' più nei dettagli di ciò che ha avuto modo di provare oggi: "Oggi sono soddisfatto, anche se non abbiamo potuto girare tanto. Abbiamo fatto due uscite nel mattino comparando differenti geometrie di setting, ma poi è arrivata la pioggia e non siamo riusciti a completare il test. Nel pomeriggio siamo rientrati quando la pista si è asciugata, ma abbiamo faticato un po' con il grip posteriore, e ci abbiamo messo molto per trovare il bilanciamento ottimale per poter progredire".

In generale comunque si è trovato molto bene con la squadra, anche se è cambiata parecchio rispetto a quando l'aveva lasciata 5 anni fa: "Lavorare con Gigi Dall'Igna e con la mia squadra è stato veramente fantastico e, come ho già detto, sono molto contento di come sono andate le cose".

Tra le altre cose, non dovrà aspettare neppure troppo per tornare a far parte di questo gruppo di lavoro, perché proprio Gigi Dall'Igna ha dichiarato alla stampa che Casey dovrebbe tornare in pista negli ultimi test IRTA prima dell'inizio del campionato, che andranno in scena in Qatar ad inizio marzo e che in quell'occasione molto probabilmente lo vedremo in sella alla GP16. Tuttavia, una decisione definitiva verrà presa solamente dopo i test di Phillip Island.

Per capire se poi ci saranno altre sorprese, come magari qualche wild card, è ancora presto. Quel che pare certo però è che la Ducati sembra davvero intenzionata ad utilizzare Stoner in maniera decisamente più assidua rispetto a quanto non ha fatto la Honda nelle ultime due stagioni.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Sepang, test di febbraio
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Casey Stoner
Team Ducati Team
Articolo di tipo Test
Tag TEST