Crutchlow: "Molto avanti nelle discussioni con Yamaha"

In uscita dalla Honda LCR, Cal Crutchlow ha rivelato di essere "molto avanti nelle discussioni" con Yamaha per un ruolo da tester in MotoGP nel 2021.

Crutchlow: "Molto avanti nelle discussioni con Yamaha"

Crutchlow ha perso il posto nella squadra di Lucio Cecchinello quando la Honda ha deciso di ingaggiare Pol Espargaro per la squadra ufficiale, rendendo necessario il riposizionamento di Alex Marquez in LCR nella prossima stagione.

Il tre volte vincitore in MotoGP aveva firmato un pre-accordo con l'Aprilia per correre nel 2021 nel caso in cui la squalifica per doping di Andrea Iannone fosse stata confermata, ma questo è scaduto il mese scorso.

Ora si dice che Crutchlow sia vicino ad un accordo per diventare collaudatore della Yamaha, voce che ha preso sempre più quota da quando Andrea Dovizioso, l'altro candidato, ha annunciato che si prenderà un anno sabbatico nel 2021.

Cal oggi ha confermato che le discussioni sono in fase avanzata, affermando: "La verità è che siamo molto avanti nelle discussioni con la Yamaha e penso che in un futuro molto prossimo arriveremmo ad un accordo che soddisferà entrambi".

"E' un progetto che mi interessa molto, è qualcosa che mi si addici molto per la mia conoscenza della MotoGP, per la mia esperienza in MotoGP e per la mia velocità. Penso che sia un qualcosa che può funzionare molto bene. E ho già informato Aprilia che non volevo far parte del loro progetto".

Leggi anche:

Quando gli è stato chiesto perché ha deciso di abbandonare l'opzione Aprilia, Crutchlow ha aggiunto: "Ho le mie ragioni, ma probabilmente questo non va discusso qui ed ora".

"Non è il momento adatto. Credo di aver preso la decisione giusta. Bisogna seguire il proprio cuore ed i propri sentimenti. E ho scelto in una maniera differente da quella che si sarebbero aspettati tutti probabilmente".

L'arrivo di Crutchlow in Yamaha segnerà anche la fine dell'avventura di Jorge Lorenzo come collaudatore, con il tre volte campione del mondo che ha confermato che potrebbe anche pensare di assumere lo stesso ruolo in Aprilia

Crutchlow ha vinto il Mondiale Supersport nel 2009, proprio con la Yamaha ed ha fatto il salto verso la MotoGP nel 2011 con il team Tech 3, in sella quindi ad una M1, con la quale ha conquistato sei podi tra il 2012 ed il 2013.

Assumere il ruolo di collaudatore per la Yamaha pone essenzialmente fine alla carriera agonistica a tempo pieno di Cal, anche se sta valutando insieme ai giapponesi la possibilità di fare qualche apparizione come wild card.

"Stiamo discutendo di tante cose, forse questa è una di queste o forse no" ha concluso.

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
1/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
2/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
3/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
4/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
5/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
6/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
7/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
8/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, prove di partenza

Cal Crutchlow, Team LCR Honda, Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, prove di partenza
9/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
10/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
11/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda, prove di partenza

Cal Crutchlow, Team LCR Honda, prove di partenza
12/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
13/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
14/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
15/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
16/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
17/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda crash

Cal Crutchlow, Team LCR Honda crash
18/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda crash

Cal Crutchlow, Team LCR Honda crash
19/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Cal Crutchlow, Team LCR Honda
20/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Dovizioso: "Io al posto di Marquez? No. Ma le cose cambiano"

Articolo precedente

Dovizioso: "Io al posto di Marquez? No. Ma le cose cambiano"

Prossimo Articolo

Rossi e l'ansia da tampone: "E' stata una bella rottura"

Rossi e l'ansia da tampone: "E' stata una bella rottura"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Valencia
Location Valencia
Piloti Cal Crutchlow
Team Team LCR
Autore Lewis Duncan
Rossi: quanto è amaro dirsi addio Prime

Rossi: quanto è amaro dirsi addio

Valentino Rossi sta attraversando il più difficile avvio di stagione della carriera. Appena quattro punti in altrettante gare. Lontano dalla top15, il Dottore rischia di vivere una lenta stagione da incubo in attesa di ufficializzare una decisione che, onestamente, sarebbe stato bene intraprendere anni fa

MotoGP
5 mag 2021
Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo" Prime

Ceccarelli: "Un allarme per la MotoGP il guaio di Quartararo"

Franco Nugnes, in compagnia del Dottor Ceccarelli, affronta il tema dell'ennesimo caso di sindrome compartimentale in MotoGP. Fabio Quartararo si è dovuto arrendere al dolore durante il GP di Spagna: classe regina in allarme?

MotoGP
5 mag 2021
Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow Prime

Miller: il sostegno psicologico arrivato dalla moglie di Crutchlow

Dopo un avvio di stagione da dimenticare, Jack Miller è riuscito ad ottenere la prima vittoria con Ducati a Jerez ed ha svelato come un grande aiuto psicologico sia arrivato dalla moglie del suo grande amico Cal Crutchlow.

MotoGP
4 mag 2021
Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo Prime

Pagelle MotoGP: Riscatto Miller, Rossi a fondo

Tanti promossi e tanti bocciati al Gran Premio di Spagna di MotoGP. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com

MotoGP
4 mag 2021
Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale Prime

Ducati: la doppietta di Jerez è una "svolta" epocale

Sono almeno tre le svolte a cui abbiamo assistito a Jerez: quella della Desmosedici GP, che finalmente "gira" anche su una pista stretta. Quella della stagione di Jack Miller, che ha risposto con una vittoria ad un avvio di stagione deludente. E la trasformazione di Pecco Bagnaia in un top rider a tutti gli effetti, arrivata con la leadership in campionato.

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara Prime

MotoGP, GP di Spagna: animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere l'emozione del GP di Spagna di MotoGP in questa nostra animazione graficca

MotoGP
3 mag 2021
MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna Prime

MotoGP: la griglia di partenza del GP di Spagna

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del GP di Spagna, quarta prova del Campionato del Mondo 2021 di MotoGP.

MotoGP
2 mag 2021
Dovizioso-Aprilia: matrimonio che s'ha da fare... Nel 2022? Prime

Dovizioso-Aprilia: matrimonio che s'ha da fare... Nel 2022?

Quello tra Andrea Dovizioso e l'Aprilia sembra essere un matrimonio destinato ad andare in porto. Il dubbio semmai è quando si concretizzarà: dopo il test al Mugello ce ne saranno altri in vista del 2022 o magari il forlivese cederà e farà qualche wild card con la RS-GP?

MotoGP
28 apr 2021