Ufficiale: nel 2019 Marcus Ericsson correrà in IndyCar con il team Schmidt Peterson

condivisioni
commenti
Ufficiale: nel 2019 Marcus Ericsson correrà in IndyCar con il team Schmidt Peterson
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
Co-autore: David Malsher
30 ott 2018, 13:17

Il pilota svedese sarà riserva del team Alfa Romeo Sauber nel 2019 e correrà da titolare nella categoria americana affiancando James Hinchcliffe sulla monoposto numero 7.

Marcus Ericsson ha perso il posto da pilota titolare in Formula 1 dopo la promozione in vista del 2019 di Antonio Giovinazzi e l'arrivo in Alfa Romeo Sauber del campione del mondo 2007 di Formula 1 Kimi Raikkonen.

Il pilota svedese rimarrà nel team come terzo pilota e testimonial Alfa Romeo, ma non solo. Il 28enne svedese avrà anche un programma sportivo che lo impegnerà per diversi mesi: il team Schmidt Peterson Motorsport di IndyCar ha appena ufficializzato l'ingaggio di Ericsson per la prossima stagione.

Marcus approderà così nella massima serie a ruote scoperte statunitense, evitando di rimanere inattivo dopo aver corso per un buon numero di stagioni in Formula 1.

"E' un grande onore per me essere stato scelto come uno dei piloti del team Schmidt Peterson Motorsport", ha dichiarato Ericsson dopo l'ufficialità dell'accordo tra le parti.

"Non vedo l'ora di iniziare a lavorare con il team e a correre nella serie. Per me è un passo perfetto dopo aver corso 5 anni in Formula 1. Ho sentito parlare molto bene della IndyCar nel corso di questi mesi. E' una serie di successo e non vedo l'ora di correre per migliorare ulteriormente come pilota".

Sam Schmidt, coproprietario dell'omonimo team, ha commentato l'ingaggio di Ericsson: "Ric Peterson e io siamo davvero molto felici di poter dare il benvenuto nel team a Marcus. E' un pilota d'esperienza al massimo livello del motorsport, dunque pensiamo che sarà capace di aiutarci nello sviluppo del nostro programma".

"Per lui sarà tutto nuovo, circuiti, calendario, soprattutto gli ovali, ma siamo convinti che possa migliorare in breve tempo grazie alla sua etica di lavoro. Pensiamo che lui e James Hinchcliffe saranno una coppia piloti forte, che potrà lottare per ottenere qualche vittoria nella prossima stagione".

Marcus Ericsson correrà con la monoposto numero 7 del team Schmidt Peterson Motorsport. La numero 6 utilizzata da Robert Wickens rimarrà inutilizzata perché il team pensa che il canadese potrà tornare a correre: "Sarà sua quando vorrà e sarà in grado di tornare a correre".

Prossimo Articolo
Wickens si definisce paraplegico, ma poi chiarisce: "Potrebbe non essere definitivo, la lesione non è completa"

Articolo precedente

Wickens si definisce paraplegico, ma poi chiarisce: "Potrebbe non essere definitivo, la lesione non è completa"

Prossimo Articolo

Ufficiale: Alonso correrà alla Indy 500 2019 con McLaren e darà la caccia alla Triple Crown!

Ufficiale: Alonso correrà alla Indy 500 2019 con McLaren e darà la caccia alla Triple Crown!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Marcus Ericsson
Team Schmidt Peterson Motorsports
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie