IMSA | AXR cala il poker Rockenfeller-Johnson-Kobayashi-Lopez

La Cadillac #48 griffata ancora Ally Racing sarà affidata in Endurance Cup ad un trio esperto formato dal tedesco, dall'asso NASCAR e dal neo team principal Toyota, mentre "Pechito" sarà con loro per Daytona.

IMSA | AXR cala il poker Rockenfeller-Johnson-Kobayashi-Lopez
Carica lettore audio

La Action Express Racing cala un poker d'assi in vista della 24h di Daytona, primo appuntamento dell'IMSA SportsCar Championship.

Nel 2022 il team si occuperà anche della Cadillac DPi-V.R. #48 griffata Ally Racing, sulla quale per tutta la stagione di Endurance Cup vedremo all'opera il neoacquisto Mike Rockenfeller e Jimmy Johnson.

Il terzo concorrente sarà Kamui Kobayashi, che come sappiamo è diventato anche Team Principal della Toyota nel FIA WEC.

E a proposito della squadra giapponese, fresco di titolo Mondiale appena conquistato nel 2021 ecco José María López, che condividerà il volante con i sopracitati compagni nella gara che si svolgerà in Florida il fine settimana del 29-30 gennaio.

"Questo sarà il mio programma principale per il 2022, era un'opportunità che non vedevo l'ora di cogliere. Dopo essere arrivati secondi a Daytona l'anno scorso, vorremmo fare un salto di gradino sul podio a gennaio", ha detto Rockenfeller.

"López è molto esperto di prototipi. Ha appena vinto Le Mans e il FIA WEC, quindi porta un sacco di esperienza e velocità alla squadra. Penso che abbiamo tutti gli ingredienti per fare una grande stagione nel 2022".

Johnson ha aggiunto: "Mi è piaciuto molto correre con Action Express Racing la scorsa stagione ed è fantastico avere l'opportunità di continuare nell'IMSA con Ally, lavorando al fianco di Chad e di altri ex compagni di squadra della Hendrick Motorsports".

"Sapere che saremo impegnati in tutte le gare Endurance nel 2022 ci permette di fare dei test extra e di essere meglio preparati. È fantastico riavere Kamui e Mike. E José María, con la sua esperienza, è una grande aggiunta alla line-up".

Kobayashi ha commentato: "Arriveremo nel 2022 con l'obiettivo di vincere gare. Conosco bene José María in quanto mio compagno di squadra nel WEC con la Toyota. Avrà bisogno di un po' di tempo per abituarsi alla Cadillac DPi-V.R, ma sarà una grande aggiunta alla squadra.

"Mike conosce la macchina e le piste. È un bene che sia con noi. Nel 2021 abbiamo imparato tanto, il che ci rende più fiduciosi per il 2022".

Pronto per la nuova esperienza anche López: "Correre con Jimmie Johnson per me è molto speciale. Come grande fan delle corse automobilistiche, ho sempre seguito la NASCAR e lui era il mio pilota preferito. Posso sicuramente dire che sono un suo tifoso, quindi condividere la macchina con lui è un enorme privilegio".

"Per quanto riguarda Mike, l'ho sempre visto gareggiare. La sua carriera è impressionante e non vedo l'ora di lavorare e imparare anche da lui. Sarà fantastico continuare come compagno di squadra con il mio amico e fratello Kamui. Ho avuto l'onore di competere e condividere molto tempo con lui come compagno di squadra alla Toyota".

"La mia esperienza in America non è enorme. Ho corso il mio primo evento endurance nel 2007 alla 12h di Sebring, e da lì ho sempre sperato di poter tornare in questa serie. Amo il modo in cui si corre, i miei compagni di squadra Kamui e Mike mi dicono sempre quanto si divertono in IMSA".

Gary Nelson, team manager di Action Express Racing, ha chiosato: "E' bello avere di nuovo Jimmie con noi per i quattro eventi endurance del 2022. Avremo un po' più di tempo per metterci al lavoro in vista di Daytona".

"Il team ha mostrato cose promettenti l'anno scorso, finendo secondo e andando fortissimo anche a Sebring. Lavoreremo a stretto contatto con il gruppo di Rick Hendrick guidato da Chad Knaus".

"José María è all'esordio su quest'auto, ma ha vinto Le Mans ed è Campione WEC, quindi sono sicuro che sarà molto veloce quando salirà sulla nostra Cadillac".

condivisioni
commenti
IMSA | Due LMP2 piene di talento per la PR1/Mathiasen a Daytona
Articolo precedente

IMSA | Due LMP2 piene di talento per la PR1/Mathiasen a Daytona

Prossimo Articolo

IMSA | Pagenaud con Meyer Shank Racing alla 24 Ore di Daytona

IMSA | Pagenaud con Meyer Shank Racing alla 24 Ore di Daytona