F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Sauber: quante novità sulla C37 che non ha solo la bocca superiore avanzata

condivisioni
commenti
Sauber: quante novità sulla C37 che non ha solo la bocca superiore avanzata
Di: Giorgio Piola
20 lug 2018, 15:37

La squadra svizzera ha fatto un grosso sforzo portando ad Hockenheim un pacchetto di soluzioni nuove che riguardano le pance, i deviatori di flusso, le prese d'aria e i convogliatori di vortice.

La Sauber a Hockenheim ha portato uno sviluppo importante della C37 che è stato ripagato dall’ottavo tempo di Charles Leclerc durante le prove libere del venerdì segno che la squadra elvetica ancora una volta ha azzeccato le modifiche che ha portato in pista. Vale la pena ricordare, infatti, che la monoposto nei colori Alfa Romeo all’inizio della stagione era in fondo alla griglia, mentre la crescita nel corso del campionato l’ha portata stabilmente a lottare per le posizione di centro gruppo.

Sauber C37: ecco la bocca dei radiatori superiori che è stata avanzata

Sauber C37: ecco la bocca dei radiatori superiori che è stata avanzata

Photo by: Giorgio Piola

Luca Furbatto ha deliberato insieme a Simone Resta una evoluzione della C37 che ha riguardato diversi aspetti della macchina svizzera spinta dal motore Ferrari. La modifica più appariscente è sicuramente quella della bocca dei radiatori: quella superiore che era arretrata rispetto a quella inferiore è stata portata fino al cono anti-intrusione che divide le due prese: la sensazione, quindi, è che sia stata aumentata la portata di aria per il raffreddamento della power unit.

Sauber C37: la modifica della pancia vista a Monte Carlo

Sauber C37: la modifica della pancia vista a Monte Carlo

Photo by: Giorgio Piola

A Monte Carlo, invece, era stata prolungata la terza ala fino alla presa, lasciando prefigurare la più strutturata modifica tedesca. All’esterno delle bocche è stata rivista anche la forma delle pance per migliorare l’efficienza aerodinamica con una riduzione della resistenza all’avanzamento a favore delle velocità massime.

 

Photo by: Giorgio Piola

Sopra, sono stati maggiormente disassati i tre elementi che compongono i deviatori di flusso laterali che ora sono di nuovo disegno: nella faccia esterna dell’elemento verticale che si allaccia al ponte è comparso un mini flap che interagisce con i due che si vedono più avanti. Sotto al deviatore centrale che è piegato verso quello principale è apparso sul fondo uno slot che è stato via via ingrandito.

Sauber C37: ecco i tre convogliatori di flusso ai lati della scocca

Sauber C37: ecco i tre convogliatori di flusso ai lati della scocca

Photo by: Giorgio Piola

Ai lati della scocca si osservano anche i tre profili che hanno il compito di orientare il flusso d’aria verso la bocca inferiore dei radiatori: i tecnici elvetici riescono a direzionare i singoli vortici che la Sauber genera in questa nuova configurazione.

Prossimo articolo Formula 1
Verstappen: "Ho una Red Bull competitiva, ma senza pioggia sarà dura in qualifica"

Articolo precedente

Verstappen: "Ho una Red Bull competitiva, ma senza pioggia sarà dura in qualifica"

Prossimo Articolo

Fotogallery F1: gli scatti più belli dei primi due turni di libere del GP di Germania a Hockenheim

Fotogallery F1: gli scatti più belli dei primi due turni di libere del GP di Germania a Hockenheim
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Germania
Sotto-evento Analisi tecnica di Giorgio Piola
Piloti Marcus Ericsson , Charles Leclerc
Team Sauber
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Analisi