Ferrari: ecco lo stickering della SF16-H

In soli due minuti di video ecco la genesi della livrea della SF16-H, con l'applicazione di tutti gli adesivi degli sponsor.

Ferrari: ecco lo stickering della SF16-H
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H, dettaglio
Sebastian Vettel, Ferrari, Kimi Raikkonen, Ferrari and Maurizio Arrivabene, Team Principal Ferrari
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H, dettaglio
Ferrari SF16-H
Ferrari SF16-H
Ferrari SF16-H

In occasione delle presentazioni Ferrari, tutti gli anni la Casa del Cavallino Rampante pubblica l'interessante video dello stickering della vettura.

Anche per la SF16-H da Maranello sono arrivate le immagini della... genesi della livrea, completa di tutti gli sponsor e partner che porteranno in giro per il mondo le vetture di Kimi Räikkönen e Sebastian Vettel.

Quest'anno sulla rossa appaiono tre novità: la prima è il nuovo sponsor Singha, la birra indiana prodotta da Gautam Singhania (grande protagonista nel Ferrari Challenge e vincitore in occasione delle Finali Mondiali 2015), il cui logo appare sulla paratia a lato delle pance, mentre la seconda è il fornitore ufficiale XCDS, azienda che si occupa di informatica, il cui logo è stato posto nella parte inferiore della zona "coca cola".

E' stato invece spostato sulla punta del musetto la messicana Telcel, che nel 2015 era sull'ala posteriore, con OMR che ora appare anche sull'ala anteriore.

La nuova colorazione mette in risalto il main sponsor Santander sulla paratia laterale dell'ala anteriore, ora dipinta di bianco. La bandiera dell'Italia è molto più presente sulla SF16-H rispetto alle precedenti F1 di Maranello; il tricolore si trova sull'ala anteriore nella parte bassa laterale, così come sul deviatore di flusso davanti alle pance, sul roll-bar e sulla punta del musetto, a "fasciare" il Cavallino Rampante.

La conchiglia della Shell, oltre al solito posto sulla pancia laterale, ha trovato spazio anche sull'airscope, nel punto in cui compariva il logo della Puma fino allo scorso anno.

Invariate, invece, le posizioni dei loghi Kaspersky Lab, Weichai Power, UPS, TNT, Claro, Mahle, Hublot, Pirelli e Alfa Romeo, così come quelli dei fornitori ufficiali (Infor, SKF, Magneti Marelli, NGK e Brembo), sempre posti sullo sfondo nero alla base delle fiancate.

In due soli minuti di video possiamo apprezzare il lavoro dei tecnici in laboratorio, impegnati sulla produzione e nell'applicazione degli adesivi sotto gli sguardi divertiti dei piloti Räikkönen e Vettel, e del team principal Maurizio Arrivabene.

condivisioni
commenti
Gutierrez è anche il terzo pilota della Ferrari

Articolo precedente

Gutierrez è anche il terzo pilota della Ferrari

Prossimo Articolo

Nobuharu Matsushita nominato development driver McLaren

Nobuharu Matsushita nominato development driver McLaren
Carica commenti
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono Prime

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono

In Formula 1, al giorno d'oggi, sono presenti venti possibili sedili ai quali ambiscono alcuni tra i migliori piloti del mondo. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di giovani talenti, come Oscar Piastri, il cui futuro nella categoria è però a rischio per varie ragioni. Eccone alcune...

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Formula 1
15 ott 2021
Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021
Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva” Prime

Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva”

In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano l'aria che si respira in casa Mercedes dopo quanto visto in occasione del GP di Turchia, dove è sembrato mancasse una vera e propria guida in occasione delle fasi calde della corsa

Formula 1
13 ott 2021
Alonso, quando il karma colpisce in Turchia Prime

Alonso, quando il karma colpisce in Turchia

Fernando Alonso è il protagonista di questa puntata de "Il Primo degli Ultimi" dedicata al GP di Turchia di Formula 1. A pesare, sullo spagnolo, è il risultato al termine della corsa, figlio di uno sciagurato primo giro dove è sia vittima che carnefice. Oltre, ovviamente, ad una dose di karma dopo le sue dichiarazioni del giovedì

Formula 1
12 ott 2021
F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo Prime

F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo

Dagli anni '80 in poi i pit stop hanno rappresentato un elemento chiave nelle strategie di gara. Pat Symonds racconta come si è evoluta la tecnologia che ha spinto di recente la FIA ad intervenire per porre un freno.

Formula 1
12 ott 2021
Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher" Prime

Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi commentano i voti stilati per il Gran Premio di Turchia. Tanti promossi e tante bocciature in un weekend in cui protagonista negativa è stata l'impulsività...

Formula 1
11 ott 2021