F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

F1 | Red Bull: quattro modifiche per far funzionare il DRS

La FIA ha autorizzato la modifica del sistema DRS della RB16B che negli ultimi GP ha mostrato dei grossi problemi di affidabilità. Anche se il pezzo è fra quelli omologati dall'inizio dell'anno, è stato concesso di cambiarlo per (giusti) motivi di sicurezza. Analizziamo i cambiamenti in quattro punti del sistema che in qualifica ha finzionato alla perfezione.

F1 | Red Bull: quattro modifiche per far funzionare il DRS

La Red Bull ha risolto il problema del DRS prima delle qualifiche. I tecnici di Adrian Newey hanno potuto intervenire sul sistema di richiamo del flap mobile dopo che nelle sessioni di prove libere del venerdì si era verificato lo “sfarfallamento” dell’ala quando era aperta.

La Federazione Internazionale è intervenuta chiedendo che le RB16B di Max Verstappen e di Sergio Perez si presentassero con un comando che potesse assicurare la regolare chiusura del flap alla fine del rettilineo. E per questo i commissari tecnici hanno concesso alla Red Bull di intervenire con delle modifiche che hanno riguardato il fissaggio del flap alle paratie laterali e, soprattutto all’irrobustimento della leva che è chiamata a sopportare lo sforzo comandato dall’attuatore.

Red Bull: ecco il comando del DRS usato nelle prove libere del venerdì

Red Bull: ecco il comando del DRS usato nelle prove libere del venerdì

Photo by: Giorgio Piola

Red Bull: ecco il comando del DRS modificato per le FP3 e le qualifiche

Red Bull: ecco il comando del DRS modificato per le FP3 e le qualifiche

Photo by: Giorgio Piola

Il disegno di Giorgio Piola ci mostra con precisione quali sono stati i quattro interventi che hanno permesso agli ingegneri di Pierre Waché di risolvere, finalmente, il problema, visto che il guaio si è ripetuto con puntuale ripetitività negli ultimi tre GP (Messico, Brasile e Qatar).

Leggi anche:

Il comando del DRS rientra fra i pezzi che sono congelati dall’inizio dell’anno, per cui la modifica al sistema (l’attuatore idraulico è rimasto lo stesso) ha avuto l’assenso della FIA: nelle prove libere di sabato mattina c’è stata molta fibrillazione nel box della Red Bull, perché c’era la necessità di trovare la giusta taratura dell’attuatore affinché funzionasse a dovere e, almeno all’inizio, non sembrava che le modifiche avessero dato i risultati attesi. Ma poi tutto è rientrato e anche la tensione è scemata perché il sistema era ok.

condivisioni
commenti
Caos bandiere gialle: non attivate le segnalazioni elettroniche
Articolo precedente

Caos bandiere gialle: non attivate le segnalazioni elettroniche

Prossimo Articolo

Strategie GP Qatar: la hard condiziona le scelte nei due stop

Strategie GP Qatar: la hard condiziona le scelte nei due stop
Carica commenti
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022