A Suzuka Mercedes a piena potenza, Ferrari ancora no

Nelle libere del GP del Giappone le due frecce d'argento di Bottas e Hamilton hanno svettato potendo contare su mappature del motore da giro secco, mentre la Scuderia ha adottato una strategia più prudente in funzione dell'affidabilità. Avremo una sorpresa in qualifica domani?

A Suzuka Mercedes a piena potenza, Ferrari ancora no

La Mercedes ha deciso di rompere gli indugi: la squadra di Brackley avrebbe tutta l’intenzione di chiudere la partita mondiale in Giappone per tenersi le mani libere in vista delle ultime gare nelle quali sperimentare idee e soluzioni per il 2020, visto che il regolamento di F1 rimarrà stabile.

La netta supremazia di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton alla conclusione delle prove libere del venerdì di Suzuka ha una spiegazione ben precisa: il motore Phase 3 nella simulazione da qualifica è già stato spremuto con le mappature più estreme per valutare se è in grado di reggere la sessione cronometrata senza problemi di affidabilità.

Come avevamo anticipato su Motorsport.com la Mercedes ha portato a Suzuka un nuovo pacchetto aerodinamico che non è solo finalizzato alla ricerca del carico aerodinamico, ma è stato pensato anche per aiutare il raffreddamento dell’ultima evoluzione della power unit di Brixworth che non ha certo soddisfatto le aspettative della Stella.

La Ferrari, per contro, non ha puntato nelle prove libere a spremere la potenza della power unit, cercando anzi di preservare il motore dai possibili problemi di affidabilità dopo il ritiro di Sebastian Vettel a Sochi, dove ha dovuto fare i conti con un surriscaldamento che al pit stop ha mandato ko la centralina dell’ERS.

 

A Maranello, quindi, hanno la speranza di colmare il gap sul giro secco, mentre sarà più difficile trovare l’arcano per la gara, visto che la SF90 ha mostrato una tendenza al sottosterzo che costa cara specie nelle Esse dello Snake, ma non solo.

Mentre a Suzuka si sollazzano nella giornata di pista interdetta, a Maranello stanno lavorando sodo sul “ragno” nella speranza di trovare le giuste regolazioni in vista del GP del Giappone.

Toto Wolff, quindi, si augura che una coda del maltempo faccia saltare le qualifiche, beneficiando delle due frecce d'argento in prima fila, mentre nella Scuderia nutrono la speranza di fare uno scherzetto alle W10 proprio in extremis...

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
1/15

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
2/15

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Auto di Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, sotto il Parc Ferme
Auto di Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, sotto il Parc Ferme
3/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90
4/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
5/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Meccanici della Ferrari preparano l'auto di Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in garage
Meccanici della Ferrari preparano l'auto di Sebastian Vettel, Ferrari SF90, in garage
6/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
7/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90
8/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
9/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
10/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
11/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
12/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, su un monopattino
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, su un monopattino
13/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
14/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
15/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Piloti: niente parco chiuso e weekend in due giorni
Articolo precedente

Piloti: niente parco chiuso e weekend in due giorni

Prossimo Articolo

GP Giappone: ecco come i piloti passano il tempo

GP Giappone: ecco come i piloti passano il tempo
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021