Bottas: "Io e Lewis vicini, la differenza la faranno i centesimi"

Il finlandese è felice dopo la prima giornata di prove a Barcellona, dove le Mercedes hanno mostrato un ottimo stato di forma, ma anche prestazioni molto simili che fanno pensare ad una battaglia tutta casalinga.

Bottas: "Io e Lewis vicini, la differenza la faranno i centesimi"

La prima lotta fra Mercedes e Red Bull va alle Frecce d'Argento/Nere in quel di Barcellona, dove nelle due Prove Libere di Formula 1 Valtteri Bottas e Lewis Hamilton si sono divisi i migliori crono di giornata.

E proprio il finlandese è stato il primo a piazzare davanti a tutti la sua W12 questa mattina, mentre al pomeriggio ha terminato per questione di pochissimo alle spalle del Campione del Mondo in carica.

Bottas ha quindi confermato le prime impressioni, ossia che le vetture anglo-tedesche sono su un passo simile e con buona parte del lavoro già a posto.

"Penso che sia stato un buon inizio, le sensazioni con la macchina non erano male stamattina ed è sempre un buon punto di partenza quando non ci sono grossi problemi di bilanciamento", ha detto Bottas.

"Forse per la Qualifica dobbiamo lavorare ancora un po' sul rendimento delle gomme soft, ma la chiave sarà trovare un buon assetto tra anteriore e posteriore, perché i distacchi sono minimi".

Il 31enne ha anche rivelato che lui ed il suo compagno di team hanno scelto grosso modo la medesima configurazione per le rispettive monoposto, facendo quindi sperare in una bella battaglia fra loro, ma senza sottovalutare la concorrenza.

"Penso che io e Lewis abbiamo un set-up simile per questo fine settimana, in termini di ala posteriore e quant'altro. Ma in generale su questa pista direi che non ci sono grossi problemi. Abbiamo capito come muoverci e per ora va tutto bene. Stasera cercheremo come sempre di ottimizzare l'assetto, ogni centesimo che si potrà guadagnare sarà di grande aiuto in Qualifica".

"La Red Bull sembra vicina, ma anche la Ferrari è andata bene oggi. Però non si sa mai, noi dobbiamo concentrarci sulle nostre prestazioni e cercare di tirare fuori il massimo dal pacchetto, speriamo ovviamente di essere davanti. Io penso a me stesso e al lavoro che debbo fare".

Infine una battuta sulla curva 10, che rispetto agli anni passati è stata modificata in inverno.

"Sì, è un po' diversa, ma in corsa non credo farà così tanta differenza. La cosa fondamentale sarà uscirne bene, ci sono un paio di traiettorie che si possono sfruttare anche in ingresso, in modo da avere un flusso d'aria pulito. Forse per i sorpassi sarà un po' più difficile vederne, ma nel complesso non credo cambi molto".

Valtteri Bottas, Mercedes W12
Valtteri Bottas, Mercedes W12
1/16

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12
Valtteri Bottas, Mercedes W12
2/16

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12
Valtteri Bottas, Mercedes W12
3/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12
Valtteri Bottas, Mercedes W12
4/16

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Nicholas Latifi, Williams FW43B, Valtteri Bottas, Mercedes W12
Nicholas Latifi, Williams FW43B, Valtteri Bottas, Mercedes W12
5/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12, Esteban Ocon, Alpine A521
Valtteri Bottas, Mercedes W12, Esteban Ocon, Alpine A521
6/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12, Nicholas Latifi, Williams FW43B
Valtteri Bottas, Mercedes W12, Nicholas Latifi, Williams FW43B
7/16

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12
Valtteri Bottas, Mercedes W12
8/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12
Valtteri Bottas, Mercedes W12
9/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes W12
Valtteri Bottas, Mercedes W12
10/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes in conferenza stampa
Valtteri Bottas, Mercedes in conferenza stampa
11/16

Foto di: FIA Pool

Valtteri Bottas, Mercedes in conferenza stampa
Valtteri Bottas, Mercedes in conferenza stampa
12/16

Foto di: FIA Pool

Valtteri Bottas, Mercedes e Mick Schumacher, Haas F1 in conferenza stampa
Valtteri Bottas, Mercedes e Mick Schumacher, Haas F1 in conferenza stampa
13/16

Foto di: FIA Pool

Valtteri Bottas, Mercedes e Mick Schumacher, Haas F1 in conferenza stampa
Valtteri Bottas, Mercedes e Mick Schumacher, Haas F1 in conferenza stampa
14/16

Foto di: FIA Pool

Valtteri Bottas, Mercedes
Valtteri Bottas, Mercedes
15/16

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes in conferenza stampa
Valtteri Bottas, Mercedes in conferenza stampa
16/16

Foto di: FIA Pool

condivisioni
commenti
Verstappen lontano ma fiducioso: "Siamo andati bene"
Articolo precedente

Verstappen lontano ma fiducioso: "Siamo andati bene"

Prossimo Articolo

Hamilton: "Non capisco il senso della nuova curva 10"

Hamilton: "Non capisco il senso della nuova curva 10"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021