Bottas: "Il rinnovo annuale con Mercedes è l'ideale per me"

condivisioni
commenti
Bottas: "Il rinnovo annuale con Mercedes è l'ideale per me"
Di:
15 set 2017, 08:17

Il pilota finlandese è felice del rinnovo siglato nel corso di questa settimana, nonostante questo abbia la durata di un solo anno. In questo modo Mercedes avrà libertà di manovra nel mercato piloti per il 2019.

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Race winner Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 and Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 celebrate, the team
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08, Lance Stroll, Williams FW40

Valtteri Bottas arriva a Singapore con il contratto appena firmato per il 2018 con il team Mercedes. Dopo una prima parte di stagione molto importante, in cui è riuscito a far vedere le proprie doti e ha aiutato il team a issarsi in vetta al Mondiale Costruttori di Formula 1, il pilota finlandese ha ottenuto il rinnovo anche per la prossima stagione.

Con questo contratto il team Mercedes avrà entrambi i piloti in scadenza di contratto al termine dell'anno prossimo, perché anche quello di Lewis Hamilton scadrà a dicembre 2018. Questo consentirà al team di Brackley massima flessibilità per ciò che riguarda le scelte della propria line up futura.

Anche per Bottas questo contratto ha l'aspetto di una buona opportunità, perché ricordiamo che l'anno prossimo sarà nuovamente in scadenza anche il contratto di Kimi Raikkonen. Se la Ferrari fosse interessata, Bottas potrebbe prendere il posto del connazionale dal 2019.

"Devo dire che sono felice del mio rinnovo annuale", ha dichiarato Valtteri Bottas. "Capisco certamente che il team abbia preferito un tipo di contratto del genere per avere quante più opzioni disponibili per il prossimo futuro. Capisco al 100%, ma per quanto mi riguarda, io sono contento. E' sempre meglio del primo contratto che ho avuto".

"Non è una novità. Da quando sono in F.1 ho sempre avuto contratti del genere. Se vado bene, non ci sono problemi. E potremmo avere un lungo avvenire assieme. Credo in me stesso, continuerò sempre a cercare di migliorare per fare di me un pilota migliore. Se continuerò a dare il 100% in ogni gara e a fare progressi, continuerò a essere fiducioso per il futuro. Dunque di pende da me".

Bottas ha poi insistito di non aver mai avuto timori di perndere il proprio sedile in Mercedes nel 2018: "Naturalmente è fantastico sapere già dove correrò l'anno prossimo, è una bella sensazione. Non ho mai avuto paura a riguardo. Quest'anno è iniziato abbastanza bene. Ho ottenuto alcuni vuoni risultati e non ho mai avuto la sensazione che il team stesse guardando ad altre opzioni".

"Quando ho siglato l'attuale contratto, mentre ero ancora il Williams, i negoziati sono stati molto differenti. Avevo sempre desiderato guidare una delle macchine più veloci del Mondiale e tutto si svolse in maniera molto veloce e frenetica. Sono molto contento di aver avuto questa nuova possibilità e il tipo di contratto che ho sottoscritto".

Prossimo Articolo
Sorpresa: Nico Rosberg diventa il manager di Robert Kubica!

Articolo precedente

Sorpresa: Nico Rosberg diventa il manager di Robert Kubica!

Prossimo Articolo

Ufficiale: il GP di Singapore fino al 2021 nel calendario di F.1

Ufficiale: il GP di Singapore fino al 2021 nel calendario di F.1
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie