F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Aston Martin: tolti tre elementi dietro alla corona di flap

La squadra di Silverstone ha modificato il fondo togliendo tre piccoli flap che rano posti dietro alla corona di deviatori di flusso sistemati in prossimità del taglio a elle del fondo. Parzializzati anche gli sfoghi d'aria calda ai lati dell'abitacolo con un paratia in carbonio.

Aston Martin: tolti tre elementi dietro alla corona di flap

L’Aston Martin non ha fermato lo sviluppo della AMR21: alle modifiche di dettaglio per adeguare la “verdona” alla pista si aggiungono anche degli interventi utili a trovare il miglior bilanciamento della vettura nella speranza di migliorare le prestazioni.

Aston Martin AMR21: lo sfogo dell'aria calda parzializzzato a Zandvoort

Aston Martin AMR21: lo sfogo dell'aria calda parzializzzato a Zandvoort

Photo by: Giorgio Piola

Su una pista di alto carico come quella di Zandvoort, ma con temperature che non saranno quelle tipicamente estive, la squadra di Silverstone ha deciso, per esempio, di parzializzare con una cover in carbonio gli sfoghi d’aria ai lati dell’abitacolo per l’evacuazione del calore dai pacchi radianti della power unit Mercedes.

Ma la novità è sul fondo, nell’area che ha più ha creato attenzione nelle squadre, vale a dire in prossimità della zona dove il pavimento è stato tagliato con la forma a elle nel bordo d’uscita laterale. Sulla AMR21 si nota ancora il grappolo di flap disposti ad arco con una forma decrescente man mano che si avvicinano verso l’esterno.

Questi convogliatori di flusso incanalano l’aria nel taglio, proprio come il doppio flap che ha adottato la Red Bull da Spa-Francorchamps. Ciò che è cambiato sulla vettura di Andy Green sono i tre elementi che c’erano poco più indietro e che, invece, sono stati tolti in Olanda.

Il fondo dell'Aston Martin AMR21 di Vettel al GP del Portogallo con i tre flap tolti in Olanda

Il fondo dell'Aston Martin AMR21 di Vettel al GP del Portogallo con i tre flap tolti in Olanda

Photo by: Giorgio Piola

È evidente che la “verdona” non ha ancora trovato il giusto equilibrio aerodinamico pur non rinunciando al fondo con le conchiglie in stile Mercedes (abiurato dai tecnici della Stella da Silverstone), ma in Aston Martin stanno vedendo che la monoposto guidata da Sebastian Vettel e Lance Stroll sembra in crescita, capace di sfruttare il potenziale della power unit di Brixworth.

condivisioni
commenti
Russell: "E' da prima di Spa che so dove correrò nel 2022"
Articolo precedente

Russell: "E' da prima di Spa che so dove correrò nel 2022"

Prossimo Articolo

Piola: "Red Bull favorita ma Mercedes non battuta"

Piola: "Red Bull favorita ma Mercedes non battuta"
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021