Vettel ironico: "Contento di essermi girato solo una volta"

Gara difficile per Vettel, che rischia di tamponare Sainz e va in testacoda, finendo nelle retrovie. Alla fine la rimonta gli è valsa appena il punto che spetta a chi conclude il gp in decima posizione.

Vettel ironico: "Contento di essermi girato solo una volta"

Per un Leclerc che porta a casa un clamoroso - perché inaspettato... - secondo posto, c'è un Sebastian Vettel uscito sportivamente malconcio al termine del primo gran premio del Mondiale 2020 di Formula 1 disputato oggi al Red Bull Ring.

La gara del 4 volte iridato non è certo stata brillante come quella del compagno di squadra. A rendere tutto più complicato, a detta dello stesso Vettel, è stato il bilanciamento della sua SF1000, ben distante dall'essere una vettura competitiva.

L'episodio che però ha reso quasi anonima la gara di Vettel è stato il testacoda innescato nel tentativo di avvicinarsi alla McLaren di Carlos Sainz. Vettel è arrivato molto forte alla staccata di curva 1, ha tentato di infilarsi all'interno di Sainz quando però lo spagnolo aveva già impostato la curva.

Leggi anche:

Così Seb ha tentato il tutto per tutto per evitare il contatto. Missione riuscita, ma è finito in testacoda, trovandosi costretto a fare una rimonta che, anche grazie all'intervento delle Safety Car, lo ha portato a concludere decimo.

"Sono contento di essermi girato solo una volta oggi, perché è stata una gara molto difficile", ha detto a fine gara il tedesco. "Carlos e io siamo arrivati molto vicini, si è spostato sull'interno e io ero proprio al limite, perché volevo arrivare più vicino che potevo, ma poi ho perso il posteriore. Purtroppo l'ho perso un paio di volte oggi e come ho detto, sono contento di essermi girato una volta sola".

Vettel ha affermato di voler capire cosa sia successo alla sua Rossa tra la giornata di ieri e quella di oggi, perché gli è parsa peggiorata e più difficile da guidare. Quel che è certo, è che a Maranello dovranno velocizzare i processi di preparazione degli aggiornamenti per la SF1000, perché non tutte le gare del Mondiale saranno incerte come quella di oggi.

"Dobbiamo capire cosa sia successo da ieri a oggi, perché oggi la macchina era molto difficile da guidare oggi. Sicuramente io ho dato il massimo e la Safety Car ci ha aiutato un po'. La parte finale della gara è stata divertente, ma il risultato non è certo quello che volevo".

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
1/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
2/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
4/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
5/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, lascia i box mentre arriva Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, lascia i box mentre arriva Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
6/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
7/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
8/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
12/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
13/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
14/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
15/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
16/22

Foto di: Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
17/22

Foto di: Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo parlano sulla griglia di partenza

Sebastian Vettel, Ferrari e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo parlano sulla griglia di partenza
19/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

I Meccanici della Red Bull in pit lane con l'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

I Meccanici della Red Bull in pit lane con l'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
20/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 pit stop

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 pit stop
21/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
22/22

Foto di: Ferrari

condivisioni
commenti
Leclerc: "Podio inatteso e bello, ma c'è da lavorare"

Articolo precedente

Leclerc: "Podio inatteso e bello, ma c'è da lavorare"

Prossimo Articolo

Albon furioso con Hamilton: "Potevo vincere!"

Albon furioso con Hamilton: "Potevo vincere!"
Carica commenti
Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari" Prime

Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari"

In questa puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano i fatti salienti del Gran Premio di Francia. Buon ascolto!

Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia Prime

Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire la griglia di partenza del Gran Premio di Francia 2021: Max Verstappen parte dalla prima casella, precedendo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Bobbi: "I progressi di Lewis guidati dal box" Prime

Bobbi: "I progressi di Lewis guidati dal box"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le qualifiche del GP di Francia di Formula 1.

Formula 1
19 giu 2021
Piola: "La Red Bull è leader ma la gara sarà apertissima" Prime

Piola: "La Red Bull è leader ma la gara sarà apertissima"

Crolla il feudo Mercedes a Le Castellet nel sabato del GP di Francia. Franco Nugnes e l'inviato Giorgio Piola commentano quanto visto nella qualifica del Paul Ricard: la Red Bull è dominante, ma non è detto che la Stella non riesca a brillare...

Formula 1
19 giu 2021
Chinchero: "Sainz 5°, merito di come ha scaldato le gomme" Prime

Chinchero: "Sainz 5°, merito di come ha scaldato le gomme"

Torna Debriefing F1, programma podcast di Motorsport.com con cui Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le Qualifiche del GP di Francia al Paul Ricard. Buon ascolto!

Formula 1
19 giu 2021
Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft" Prime

Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft"

In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano quanto visto nel venerdì di prove libere del GP di Francia. Tante sorprese e tante novità tecniche in un tracciato che "in teoria" sarebbe favorevole a Mercedes, eppure...

Formula 1
18 giu 2021
Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo" Prime

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le prove libere del venerdì del GP di Francia di Formula 1. Red Bull in testa con Verstappen, ma le Mercedes possono cambiare marcia in qualifica. Da tenere d'occhio il prosieguo di weekend dell'Alpine.

Formula 1
18 giu 2021
Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo" Prime

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo"

Torna Debriefing F1, programma podcast di Motorsport.com con cui Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le prove libere del GP di Francia al Paul Ricard. Buon ascolto!

Formula 1
18 giu 2021