WRC, Ogier fa chiarezza: "Nel 2022 non corro a tempo pieno"

Ogier non correrà più tutto il Mondiale WRC a partire dal 2022. Lo ha confermato lo stesso pilota transalpino, che guarda non solo a fare qualche rally spot con una Yaris Rally1, ma anche alla 24 Ore di Le Mans e alle gare su pista.

WRC, Ogier fa chiarezza: "Nel 2022 non corro a tempo pieno"

Le speranze di continuare a vedere Sébastien Ogier pilota a tempo pieno nel WRC nei prossimi anni sono durate meno di un battito di ciglia. Il 7 volte iridato della Toyota ha ribadito di non avere alcuna intenzione di correre tutto il Mondiale a partire dal prossimo anno.

Il suo obiettivo è quello di correre ancora, ma facendo molti meno eventi dei 13 in programma quest'anno e, presumibilmente, nel 2022. Jari-Matti Latvala, team principal di Toyota Gazoo Racing WRC, aveva fatto sapere qualche giorno fa di nutrire ancora speranze legate al fatto di avere Ogier a tempo pieno con l'avvento delle vetture Rally1, ma il campione di Gap ha riposto una pietra sopra a queste speranze, rivelatesi vane.

Lo stesso Ogier è tornato sull'argomento, sottolineando ancora di non avere più intenzione di dedicare così tanto tempo al motorsport.

"E' stato un ottimo avvio di stagione vincendo 4 dei 6 rally disputati sino a ora. E' un bel risultato, anche perché la competizione in questo Mondiale è piuttosto alta. E' buono e me lo sto godendo, ma per il futuro ho piani differenti e priorità diverse".

"Nessun risultato sportivo di questa stagione potrà farmi cambiare idea. Darò il massimo, il mio meglio per vincere l'ottavo titolo della mia carriera e per ora è stata un'ottima prima parte di stagione, ma ci sono ancora tanti punti in palio e dobbiamo continuare così".

"Per il futuro farà certamente qualche rally. Magari sarà solo uno, oppure alcuni. Chiaramente avere un calendario potrebbe aiutare per fare i miei piani per la prossima stagione. L'unica cosa di cui sono sicuro al 100% è che l'anno prossimo vorrò essere molto più libero di quanto lo sia ora".

"Vedremo cosa potrà andare bene nel mio calendario. Certo, vorrò ancora un certo tipo di adrenalina e non essere annoiato. Perché, come tutti, anche io ho bisogno di un po' di adrenalina".

"Quando hai avuto una vita come la mia penso che non si possa passare da tutto a niente in poco tempo, perché sarebbe molto difficile. Devo trovare il giusto bilanciamento per essere felice, per avere adrenalina e tempo libero".

La parte legata all'adrenalina del futuro del 7 volte iridato WRC non dovrebbe riguardare solo qualche apparizione nel Mondiale Rally al volante della Toyota Yaris Rally1, ma anche altro. Si parla ormai da tempo del sogno di Ogier, ovvero prendere parte alla 24 Ore di Le Mans e di un possibile test al volante della Hypercar Toyota.

"Non è un segreto che si stia discutendo di quello. Il mio sogno è quello di correre a Le Mans, correre in pista. Ma se devo essere onesto questo è un punto che deve ancora essere chiarito. Bisogna capire la reale fattibilità di questo sogno e anche quanto andrà a influenzare il mio programma se dovessi fare qualche rally spot nel WRC".

"Le discussioni sono state fatte, ma non sono proseguite. E' qualcosa di cui dobbiamo tornare a discutere per cercare di ottenere almeno alcune risposte. Capisco anche Toyota, perché non è così facile pianificare con tanto anticipo. Per il momento, non so altro", ha concluso il transalpino.

condivisioni
commenti
McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari
Articolo precedente

McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari

Prossimo Articolo

Moya rivela: "Copilota Sainz? Merito degli studi a 13 anni"

Moya rivela: "Copilota Sainz? Merito degli studi a 13 anni"
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021