WRC, M-Sport cerca Tanak, ma il futuro è di Teemu Suninen

Da quando ha accanto Jarmo Lehtinen, Teemu Suninen è diventato regolare e riesce a sfruttare la sua velocità. Ora ha nel mirino il quarto posto nel Mondiale Piloti.

WRC, M-Sport cerca Tanak, ma il futuro è di Teemu Suninen

Sin dall'avvio del Mondiale Rally 2019 è stato chiaro come questa stagione sarebbe stata transitoria per il team M-Sport. Finiti gli anni d'oro, quelli con Sébastien Ogier, che hanno fruttato 3 titoli sui 4 in palio, la squadra britannica ha dovuto rivedere le proprie economie per non mandare tutto all'aria, mantenere i propri dipendenti e ridurre le spese.

Questa avrebbe dovuto essere, e lo è, una stagione di transizione, fatta per rientrare delle perdite economiche delle ultime 2 stagioni anche grazie al lancio della nuova Ford Fiesta R5 MKII che proprio domenica ha vinto la sua prima gara nel Mondiale con Gus Greensmith al volante.

Non a caso i piloti scelti per correre in questa stagione sono Elfyn Evans e Teemu Suninen. Il gallese è una certezza: pochi errori e punti assicurati, ma senza grossi exploit. Il punto interrogativo era legato a Suninen: veloce, promettente, ma troppo falloso e non in possesso di una guida all'altezza delle richieste sull'asfalto.

La prima parte della stagione del finlandese non è andata bene. Poi, ecco l'evento che ha di fatto cambiato il presente di Teemu, e forse anche il suo futuro, assieme a quello del team di Cockermouth: l'arrivo di Jarmo Lehtinen come navigatore al posto di Marko Salminen accanto a Suninen.

Leggi anche:

Teemu ha iniziato a inanellare una serie di risultati che rispecchiano il suo talento: podio in Finlandia e quarto in Turchia. Questi due piazzamenti sono stati intervallati dalla gara in cui il giovane pilota ha raccolto meno, il Rally di Germania, a causa di un guasto sulla sua Fiesta avvenuto nella PS2. Ma proprio nel fine settimana tedesco, una volta rientrato in gara, il 25enne ha sfoderato un passo inatteso e molto competitivo sull'asfalto.

Una crescita esponenziale, che si è poi confermata con il solido quarto posto in Turchia. "Ho fatto davvero un grande passo avanti rispetto all'anno passato. Ho mostrato di avere un buon passo e ho gestito tutto andando forte. Penso che avrei potuto andare più forte, ma non sono sicuro che sarei riuscito a finire la gara".

"Al Rally di Turchia è fondamentale tenersi margine per evitare le pietre in traiettoria. Devi essere in grado di cambiare la traiettoria anche solo di 10 centimetri o qualcosa che possa permetterti di prendere le pietre con i pannelli di protezione delle sospensioni e non con le gomme".

Di questa crescita ne sono consapevoli anche i vertici del team. Richard Millener, team principal di M-Sport, dopo il Rally di Turchia ha dichiarato: "Yeemu è andato davvero forte per tutto il fine settimana, ha mostrato una grande guida e anche quanto sia cresciuto rispetto all'anno scorso. Aveva un bel passo il weekend scorso ma ha anche mostrato maturità e questa è una cosa molto bella da vedere. Ha anche gestito perfettamente le gomme nella gornata di sabato".

Ora Suninen, grazie agli ultimi risultati ottenuti, si trova in settima posizione nel Mondiale Piloti. Ma il quarto posto, ora occupato da Andreas Mikkelsen, si trova ad appena 11 punti.

"Ora Teemu è in lotta per il quarto posto nel Mondiale", ha proseguito Millener. "Se dovesse continuare a cogliere questi risultati non ci sarebbero ragioni per non lottare per quel risultato".

Intanto M-Sport continua a sognare il ritorno di Ott Tanak per la prossima stagione. Sarà molto difficile che possa avvenire, anche se uno spiraglio sembra esserci ancora dopo il ritiro dell'estone dovuto a un guasto alla centralina sulla sua Yaris. M-Sport, però, potrebbe decidere di puntare forte su Suninen per il futuro se Teemu dovesse confermarsi cresciuto ad alti livelli come ha fatto nelle ultime gare.

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
1/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
2/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
3/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
4/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
5/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
6/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
7/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
8/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
9/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
10/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
11/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
12/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
13/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
14/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
15/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
16/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
17/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
18/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
19/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
20/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
21/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
22/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
23/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
24/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
25/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
26/32

Foto di: McKlein / Motorsport Images

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
27/32

Foto di: M - Sport

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC, Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC, Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC, Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
28/32

Foto di: Toyota Racing

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
29/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
Teemu Suninen, Jarmo Lehtinen, M-Sport Ford WRT Ford Fiesta WRC
30/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
31/32

Foto di: M - Sport

Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
Teemu Suninen, M-Sport Ford WRT
32/32

Foto di: M - Sport

condivisioni
commenti
WRC, Ogier: "Le gomme medie di sabato hanno fatto la differenza!"

Articolo precedente

WRC, Ogier: "Le gomme medie di sabato hanno fatto la differenza!"

Prossimo Articolo

WRC: Evans supera le visite mediche e si prepara per il Rally GB

WRC: Evans supera le visite mediche e si prepara per il Rally GB
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021