WRC
12 set
-
15 set
Evento concluso
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
21 Ore
:
59 Minuti
:
09 Secondi
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
21 giorni

Citroen affida a Loeb lo sviluppo della C3. Ma Séb non tornerà in WRC

condivisioni
commenti
Citroen affida a Loeb lo sviluppo della C3. Ma Séb non tornerà in WRC
Di:
3 ago 2017, 08:30

Yves Matton, direttore di Citroen Racing, ha confermato che "il Cannibale" svolgerà solo test per sviluppare la C3. ma non tornerà a correre nel WRC.

Craig Breen, Scott Martin, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Terry Folb, Sébastien Loeb
Craig Breen, Scott Martin, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Sébastien Loeb, Daniel Elena, Terry Folb, Franck Le Floch
Sébastien Loeb, Daniel Elena, Terry Folb, Franck Le Floch
Sébastien Loeb, Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team
Sébastien Loeb e Daniel Elena, Citroën DS3 WRC, Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team
Sébastien Loeb e Daniel Elena, Citroën DS3 WRC, Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team
Sébastien Loeb, Citroën Total Abu Dhabi World Rally Team

Si è trattata solo di una semplice suggestione. Per qualche giorno la maggior parte degli appassionati di rally ha sperato di veder tornare a correre nel WRC Sébastien Loeb, ossia il pilota più titolato di tutti i tempi per quanto riguarda il rally con 9 titoli consecutivi nel proprio carniere. Ma così non sarà.

A una settimana dall'annuncio del test che Sébastien svolgerà al volante della Citroen C3 WRC, Yves Matton - direttore di Citroen Racing - ha spiegato quali sono i motivi che hanno spinto la sezione sportiva della Casa francese a rimettere Loeb su una vettura da rally. Per la precisione la macchina che ha debuttato nel Mondiale pochi mesi fa e che nella prima parte della stagione ha vinto un solo appuntamento, in Messico.

"Abbiamo pensato a lungo all'opportunità di far provare la C3 WRC Plus a Loeb ed è divenuta realtà con la creazione della PSA Motorsport. C'era molto interesse a fare in modo di poter fargli svolgere questo test", ha ammesso Matton.

"Per quanto ci riguarda, riceveremo feedback sulla vettura dal più grande pilota di rally di tutti i tempi. Per quanto riguarda Sébastian, invece sarà in grado di soddisfare la sua curiosità riguardo il comportamento e la guida dell'ultima generazione delle vetture che competono per il Mondiale".

Dunque Citroen "userà" l'esperienza e il talento di Loeb per trovare la via più opportuna per indirizzare gli sviluppi futuri di una macchina da cui ci si attendeva molto, ma che ha mantenuto poco. La sola vittoria in Messico è un vero e proprio "brodino" che non ha evitato sconvolgimenti all'interno dell'organico di Citroen Racing con l'addio del direttore tecnico Laurent Fregosi e l'arrivo di Christophe Besse.

Ma anche l'aver messo in panchina per una gara Kris Meeke, il pilota di punta di questa stagione, per dare la possibilità ad Andreas Mikkelsen di aiutare il team in Sardegna e il Polonia. Il norvegese, per quanto allenato avendo corso in WRC2 con Skoda Motorsport, non è riuscito a portare a casa i risultati sperati. Solo Craig Breen continua a essere costante e sufficientemente veloce per poter raccogliere punti a ogni evento.

Ecco dunque che Sébastien Loeb assume le sembianze della classica ultima spiaggia per poter svoltare rapidamente la stagione e le prestazioni di una vettura nata veloce ma difficile da mettere a punto, in seguito diventata forse più versatile, ma non più così prestazionale dopo gli interventi di sviluppo effettuati nelle ultime settimane.

L'aiuto di Loeb sarà importante, ma purtroppo il test non avrà secondi fini se non quello di aiutare il team. Séb, il Cannibale, è destinato a proseguire la sua carriera tra World Rallycross e Rally Raid con Peugeot.

Prossimo Articolo
Hyundai avvia il proprio programma giovani piloti nel WRC

Articolo precedente

Hyundai avvia il proprio programma giovani piloti nel WRC

Prossimo Articolo

Il direttore sportivo Jarmo Lehtinen lascia la Toyota dopo la Germania

Il direttore sportivo Jarmo Lehtinen lascia la Toyota dopo la Germania
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Piloti Sébastien Loeb
Team Citroën World Rally Team
Autore Giacomo Rauli