WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
58 giorni

Lietz: "La Porsche ha un grip ottimo. I consumi faranno la differenza in gara"

condivisioni
commenti
Lietz: "La Porsche ha un grip ottimo. I consumi faranno la differenza in gara"
Di:
4 mag 2018, 18:19

L'austriaco è convinto che la RSR di Weissach possa fare sua la prima corsa dell'anno. Gimmi Bruni confessa che il lavoro di preparazione alla 6 Ore si è basato sulla prospettiva di un netto cambio di temperatura all'asfalto

Le prestazioni delle Ford GT hanno stupito anche i piloti della Porsche, giunti a Spa nel ruolo di grandi favoriti ma rimasti indietro nelle qualifiche, dopo i tempi ottenuti dalle vetture statunitensi. Richard Lietz è il primo a esserne stupito.

“ Non mi attendevo di certo una loro prestazione così importante. Considerando che non hanno ricevuto evoluzioni e che il loro BoP è più o meno lo stesso del 2017 credo abbiamo lavorato molto bene sul set up della vettura e sullo sviluppo delle gomme. Ma direi che non sono preoccupato per la nostra gara. Rispetto alla prestazione dell’anno passato noi della Porsche siamo molto migliorati e abbiamo lavorato pensando più alla gara che al tempo da pole position”.

Sembra che la RSR sia molto costante e che le differenze tra voi quattro piloti anche sul passo siano davvero minime. È un buon biglietto da visita?
“Si è vero. Per essere onesto ammetto che il grip per tutti questi due giorni è stato ottimale e non abbiamo mai avuto il minimo problema. E anche il tempo sul giro  è stato ottimo. Ford ne ha fatto uno eccezionale ma poi bisognerà vedere cosa accadrà in gara. La chiave saranno i consumi e penso che nessuno cercherà di effettuare un rifornimento in più. Sarà una gara interessante, per niente semplice per tutti quanti. Potrebbero esserci parecchie sorprese”.

Gimmi Bruni approfondisce il concetto: “ Hai ragione: il passo è ottimo: il punto clou della gara, oltre ai consumi, sarà rappresentato dalla gestione delle gomme. Da ieri, giovedi, a domani giorno della corsa c’è stata e ci sarà un’evoluzione termica notevole, dell’ordine dei 12 gradi all’asfalto. Abbiamo proprio impostato prove e qualifica su questo ed è una strada che spero possa pagare. Siamo una squadra molto compatta, giriamo in tempi simili e soprattutto chiediamo le stesse cose”.

Prossimo Articolo
Neel Jani " Qualche problema in gara ci farebbe bene per Le Mans"

Articolo precedente

Neel Jani " Qualche problema in gara ci farebbe bene per Le Mans"

Prossimo Articolo

Sarrazin: "La BR1 è promettente ma ancora troppo acerba"

Sarrazin: "La BR1 è promettente ma ancora troppo acerba"
Carica commenti