Barcellona, Libere 1: Azcona mette subito in riga tutti con la Cupra

condivisioni
commenti
Barcellona, Libere 1: Azcona mette subito in riga tutti con la Cupra
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
19 ott 2018, 11:20

Il leader del campionato rifila oltre mezzo secondo ai nuovi arrivati Berthon e Sutton, con Tassi e Vernay in Top5 davanti a Borković. Files e Abreu vanno fuori pista, Comini e Taylor attardati, bene A.Bäckman, Paulsen e Halder.

Si è ufficialmente aperto con le Prove Libere 1 di questa mattina l'ultimo weekend della stagione 2018 della TCR Europe Series e Mikel Azcona ha immediatamente fatto capire che vuole il titolo continentale.

Lungo i 4,655km del Circuit de Catalunya di Barcellona, il pilota della PCR Sport ha piazzato la sua Cupra davanti a tutti con il miglior tempo di 1'54"931, rifilando oltre mezzo secondo ai due nuovi arrivati nella serie, Nathanaël Berthon (Comtoyou Racing) ed Ashley Sutton (WestCoast Racing), rispettivamente su Audi RS 3 LMS e Volkswagen Golf GTI.

In Top5 abbiamo anche Attila Tassi con la Honda Civic Type R dell'Hell Energy Racing with KCMG e Jean-Karl Vernay sull'Audi RS 3 LMS, con il francese che reduce dal dominio di Monza cerca un ultimo assalto al campionato.

L'altro concorrente in lizza per il titolo, Dušan Borković (Target Competition), termina sesto e migliore delle Hyundai i30 N tenendosi dietro la Cupra del privato Stian Paulsen e altri due volti nuovi della categoria, Mike Halder (Honda Civic Type R - Hell Energy Racing with KCMG) e Andreas Bäckman con la seconda Volkswagen Golf GTI della WestCoast Racing, mentre sua sorella Jessica è più lontana, ritrovandosi solo 23a.

La Top10 viene completata dalla Hyundai i30 N condotta da Peter Terting (Autodis Racing/Target Competition), il quale si è messo alle spalle la Cupra della Fullin Race Academy con sopra Petr Fulin, e le Hyundai dei suoi colleghi Kris Richard e Reece Barr.

Norbert Michelisz si ferma quattordicesimo in quella che è la sua prima uscita nella serie con la Hyundai preparata dal suo team M1RA. Dietro all'ungherese c'è Julien Briché (JSB Compétition), il più veloce delle Peugeot 308.

Stefano Comini è 26° con la Honda Civic Type R dell'Autodis Racing by THX, dietro a quella di Ollie Taylor (Pyro Sports).

La sessione ha subìto due interruzioni per uscite di pista: la prima a causa di Josh Files, fuori alla curva 4 con la Honda dell'Hell Energy Racing with KCMG, mentre la seconda ha visto la Peugeot 308 della Sports & You di Francisco Abreu finire insabbiata a 11' dal termine.

TCR Europe - Barcellona: Libere 1

Prossimo Articolo
Lynk & Co 03 TCR: ecco la nuova sfida di Cyan Racing e Geely Group Motorsport

Articolo precedente

Lynk & Co 03 TCR: ecco la nuova sfida di Cyan Racing e Geely Group Motorsport

Prossimo Articolo

Barcellona, Libere 2: Honda davanti a tutti con Attila Tassi

Barcellona, Libere 2: Honda davanti a tutti con Attila Tassi
Carica commenti