Barcellona, Libere 2: Honda davanti a tutti con Attila Tassi

condivisioni
commenti
Barcellona, Libere 2: Honda davanti a tutti con Attila Tassi
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
19 ott 2018, 14:53

L'ungherese fa meglio della Peugeot di Briché e di Richard, con Vernay e Borković in Top5 davanti ad Azcona. Risalgono Files, Potty e Michelisz, ancora indietro Comini, scende Paulsen.

Attila Tassi ha svettato al termine delle Prove Libere 2 della TCR Europe Series a Barcellona, dove questa volta i protagonisti principali del campionato, giunto all'ultimo round stagionale, sono racchiusi nello spazio di pochi decimi e tutti in Top10.

Al volante della Honda Civic Type R preparata dall'Hell Energy Racing with KCMG, il giovanissimo ungherese ha fermato il cronometro sull'1'54"273 battendo per 0"161 la Peugeot 308 di Julien Briché, con il francese della JSB Compétition autore di un netto miglioramento rispetto a questa mattina.

Terzo posto per la Hyundai i30 N di Kris Richard, portacolori della Target Competition che si è messo alle spalle l'Audi RS 3 LMS del Leopard Lukoil Team WRT condotta da Jean-Karl Vernay e il suo compagno di squadra Dušan Borković, unici a restare sotto il mezzo secondo di distacco dalla vetta.

Dopo l'uscita di pista di cui era stato protagonista nelle Libere 1, Josh Files conclude sesto con la seconda Honda Civic Type R griffata Hell Energy Racing with KCMG, mentre il suo collega e neoarrivato Mike Halder questa volta è solo dodicesimo.

Settimo posto alle spalle dell'inglese per il leader del campionato Mikel Azcona, è autore di un tempo leggermente migliore rispetto a quello che con la Cupra della PCR Sport aveva ottenuto nelle FP1 terminando in vetta. Lo spagnolo si tiene dietro un Maxime Potty (Comtoyou Racing) in grado di risalire la china e affermarsi come migliore delle Volkswagen Golf GTI, il quale è seguito da Norbert Michelisz sulla Hyundai i30 N della M1RA e da Ashley Sutton con la Volkswagen Golf GTI della WestCoast Racing.

Continua a soffrire Stefano Comini, portacolori di Race Republic, che al volante della Honda Civic Type R dell'Autodis Racing by THX si ritrova appena 26°. Il privato Stian Paulsen è 22° a bordo della propria Cupra.

Anche stavolta c'è stata una bandiera rossa durante i 30': a causarla Martin Ryba, finito fuori con la Volkswagen Golf GTI del Brutal Fish Racing Team.

TCR Europe - Barcellona: Libere 2

Prossimo Articolo
Barcellona, Libere 1: Azcona mette subito in riga tutti con la Cupra

Articolo precedente

Barcellona, Libere 1: Azcona mette subito in riga tutti con la Cupra

Prossimo Articolo

Tassi beffa Files e conquista la pole position per Gara 1 a Barcellona nella doppietta Honda

Tassi beffa Files e conquista la pole position per Gara 1 a Barcellona nella doppietta Honda
Carica commenti