MotoGP
28 giu
-
30 giu
Evento concluso
05 lug
-
07 lug
Evento concluso
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
FP3 in
15 Ore
:
28 Minuti
:
27 Secondi
G
GP di San Marino
13 set
-
15 set
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP di Aragon
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP della Tailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
83 giorni

Valentino: "Dobbiamo rimanere modesti dopo il GP d'Australia"

condivisioni
commenti
Valentino: "Dobbiamo rimanere modesti dopo il GP d'Australia"
Di:
25 ott 2017, 09:02

Il ritorno sul podio della Yamaha non autorizza ad alzate di testa secondo il "Dottore", che vuole continuare a lavorare duramente a Sepang, sperando che il meteo si buono e che la sua M1 si confermi competitiva.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Podium: second place Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, Johann Zarco, Monst
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Dopo diverse gare in ombra, la Yamaha è riuscita a ritrovare la strada verso il podio a Phillip Island, con Valentino Rossi secondo e Maverick Vinales terzo. Secondo il "Dottore", però, è ancora presto per pensare di rialzare la cresta, anche perché la realtà è che comunque la Casa giapponese è già tagliata fuori dalla lotta per il titolo e comunque va verificato anche in Malesia che i problemi di degrado della gomma posteriore della M1 siano effettivamente superati.

"Dobbiamo rimanere modesti dopo la gara in Australia. Abbiamo lavorato bene ed abbiamo fatto un passo avanti: sono contento di questo, ma abbiamo ancora molto lavoro da fare" ha detto infatti Valentino nel preview del weekend di Sepang diffuso oggi dalla Yamaha.

"Andare direttamente in Malesia però è importante. Non mi aspetto niente, ma lavoraremo duramente per cercare di fare un'altra bella gara" ha aggiunto.

Il tracciato malese piace molto al 9 volte iridato, perché in carriera si è già imposto per ben sei volte. E' anche vero però che a Sepang piove spesso e che quest'anno sul bagnato la M1 fa davvero fatica. La speranza quindi è che clima sia clemente.

"E' una pista che mi piace molto e spero che il meteo sia buono in questo weekend, perché ci permetterebbe di lavorare nel miglior modo possibile".

Bisogna ricordare poi che il pilota di Tavullia sta ancora recuperando dalla doppia frattura alla gamba destra rimediata a fine agosto. All'inizio della tripletta asiatica, infatti, aveva detto di temere l'impatto fisico di tre gare in tre settimane, anche se ha assicurato di essere in forma.

"Fisicamente mi sento bene, poi nei prossimi giorni riposerò e venerdì sarò pronto per un altro weekend" ha concluso.

Prossimo Articolo
Vinales: "Ora la M1 va meglio. Peccato non essere più in corsa per il titolo!"

Articolo precedente

Vinales: "Ora la M1 va meglio. Peccato non essere più in corsa per il titolo!"

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Non mi resta altro da fare che puntare sempre al massimo"

Dovizioso: "Non mi resta altro da fare che puntare sempre al massimo"
Carica commenti