Petrucci furioso: "Marquez mi ha buttato fuori e mi ha rovinato la gara!"

condivisioni
commenti
Petrucci furioso:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
03 giu 2018, 15:33

Danilo è stato spinto fuori pista alla Curva 2 dopo il via dal campione della Honda ed è scivolato dal terzo al decimo posto. Questo lo ha costretto alla rimonta, ma a 5 giri dal termine le gomme lo hanno abbandonato.

Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing con la speciale livrea Lamborghini
Danilo Petrucci, Pramac Racing con la speciale livrea Lamborghini
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing con la speciale livrea Lamborghini
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing
Danilo Petrucci, Pramac Racing

Le Qualifiche di ieri del Mugello avevano mostrato un Danilo Petrucci in grande spolvero e lo avevano inserito di diritto tra i naturali favoriti per la lotta al podio, che, per altro, aveva già raggiunto meritatamente l'anno scorso.

Dopo una buona partenza, il pilota del team Alma Pramac Ducati è passato alla San Donato in terza posizione, ma alla curva successiva è stato spedito nella via di fuga dopo un contatto con la Honda RC213V ufficiale di Marc Marquez. Una volta finito largo, Danilo è rientrato in gara in decima posizione, perdendo quindi ben 7 posizioni rispetto alla curva precedente.

Questo lo ha costretto a una rimonta furibonda che lo ha portato in terza posizione a suon di giri veloci, ma a pochi giri dal termine le sue gomme hanno ceduto ed è addirittura finito fuori dalla Top 5. Al termine della gara, Petrux non ha usato mezzi termini per raccontare quanto accaduto alla seconda curva dopo il via con Marc Marquez.

"Marquez mi ha buttato fuori. Fortunatamente c'era una via di fuga ma al primo giro sono passato nono. Ho perso sei posizioni e molto tempo. Per recuperare tutte queste posizioni ho spinto tantissimo e ho dovuto tirare fuori il massimo. Ho fatto il giro veloce della gara. A quel punto sono tornato tra i primi tre, ma ho spinto troppo e a 5 giri dalla fine la moto ha iniziato a perdere un po' potenza a causa di un problema alla pompa della benzina, ma soprattutto avevo la gomma posteriore finita".

"Non avevo più trazione e a quel punto era difficile sia fermare la moto che accelerare. Quindi ho perso la Top 5. Mi spiace molto per il team perché ha fatto un grande lavoro, abbiamo avuto diversi problemi in gara e vedremo di ritornare nella Top 5 a Barcellona".

"E' davvero un peccato per come è finito in weekend. Lavori tanto per gestire le gomme, per trovare una buona strategia. Non sono un pilota capace di partire molto bene, ma nel corso delle libere avevo fatto qualche prova per lavorare sui miei punti deboli e comunque nelle ultime gare ero sempre partito abbastanza bene. Marquez ha fatto una buona partenza, è andato largo alla prima curva e poi alla seconda è andato largo ma io ero in mezzo alla pista e mi ha preso. Per fortuna che la via di fuga era in asfalto, ma ho comunque perso tanto tempo".

"Oggi abbiamo perso una bella opportunità anche dal punto di vista del campionato. Sono stato rovinato al via. Quando passi alla prima curva e sei terzo, mentre a quella successiva sei decimo vedi buttato via tutto ciò che di buono hai fatto nelle Qualifiche di sabato. Certo, avrei potuto rimanere settimo e forse avrei recuperato fino alla quinta posizione, ma qui il mio obiettivo era il podio".

Danilo ha poi sottolineato come, dopo il contatto ricevuto da Marquez, si aspettasse un'intervento della Direzione Gara che, però, non è arrivato. "Non sono un direttore di gara, ma penso che la direzione avrebbe dovuto fare qualcosa. In Safety Commission era stato deciso che qualora un pilota avesse rovinato la gara di un altro pilota sarebbe stato penalizzato. Ero terzo e la curva dopo ero decimo. Mi ha spinto fuori e sono stato fortunato perché avrei potuto fare un incidente".

Informazioni aggiuntive di Matteo Nugnes

Prossimo Articolo
Dovi: "Recuperare 20 punti su Marquez è oro, ma con un'altra gomma..."

Articolo precedente

Dovi: "Recuperare 20 punti su Marquez è oro, ma con un'altra gomma..."

Prossimo Articolo

Valentino: "Bello il podio del Mugello, ma vorrei lottare per la vittoria!"

Valentino: "Bello il podio del Mugello, ma vorrei lottare per la vittoria!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Italia
Sotto-evento Domenica, post-gara
Location Mugello
Piloti Danilo Petrucci
Team Pramac Racing
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Intervista