MotoGP
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
1 giorno
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
22 giorni

Marquez: "Una lotta con Vinales? Mi interessa solo stare davanti"

condivisioni
commenti
Marquez: "Una lotta con Vinales? Mi interessa solo stare davanti"
Di:
10 ago 2017, 17:04

Il leader del Mondiale non considera fondamentale lottare con Vinales in pista, ma solo essere costantemente tra i primi. "A Brno abbiamo trovato cose che ci aiuteranno in gara in Austria", ha aggiunto.

Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team
Marc Marquez, Repsol Honda Team

"Non c'è due senza tre", recita il celebre detto. E Marc Marquez spera proprio possa essere così. Dopo due successi consecutivi il leader del Mondiale approda in Austria per dare la caccia alla terza vittoria consecutiva, che sancirebbe la sua fuga nel campionato Piloti.

Vincere la terza gara di fila non sarà facile, perché il Red Bull Ring è una pista su cui le Ducati vanno molto forte e l'anno scorso riuscirono a centrare una favolosa doppietta. Non è tutto, perché nel 2016 le RC213V del team Honda HRC non furono protagoniste di uno dei migliori fine settimana del loro anno.

"Veniamo da Brno e abbiamo ottime sensazioni perché i test di lunedì scorso sono andati bene, anche se su questa pista lo scorso anno abbiamo faticato parecchio", ha affermato Marc Marquez nel corso della conferenza stampa piloti del Red Bull Ring.

"Lo scorso anno non avevamo provato qui, ma quest'anno ci arriviamo più preparati. Abbiamo fatto qualche passo avanti in termini di accelerazione della moto. Vedremo in che condizioni saremo. Le condizioni meteorologiche saranno instabili, dunque sarà fondamentale fare i giusti passi avanti sin dal primo turno di prove libere e lavorare passo dopo passo per arrivare a trovare il miglior compromesso dell'assetto in vista della gara di domenica".

"Il Red Bull Ring è una pista molto speciale. Ci sono punti in cui le frenate sono davvero violente, ma anche accelerazioni altrettanto notevoli. Vedremo se quest'anno troveremo il giusto compromesso. Lo scorso anno siamo andati forte, ma poi in gara è decaduta parecchio perché era di tipo differente. Vedremo se potremo lottare per il podio, per le prime 5 posizioni o addirittura per vincere. Non si sa mai ora, ma cercheremo soprattutto di essere costanti".

Dopo la vittoria di Brno, Marc ha dovuto riporre lo champagne in frigorifero senza stapparlo, perché il giorno dopo è stato impegnato nella giornata di test in preparazione della gara austriaca. Il lavoro svolto lunedì sembra aver aiutato il pilota di Cervera, che ha trovato qualche accorgimento per rendere più competitiva la RC213V e migliorare il suo feeling in sella alla sua moto.

"Dopo la gara di Brno non ho potuto festeggiare la vittoria perché alle 11 ero a letto in vista dei test di lunedì. Erano molto importanti. Abbiamo trovato qualche piccolo dettagli che mi ha reso più confortevole sulla moto, avevamo un'aderenza perfetta e i tempi sono arrivati in maniera naturale. Abbiamo trovato cose che hanno fatto migliorare il feeling con l'anteriore della moto. Vedremo se funzioneranno anche su questa pista. Ad ogni modo lavoreremo sull'assetto base perché è parso funzionare bene nelle ultime gare".

Per la prima volta nella storia della MotoGP, Marquez e Vinales si sono trovati entrambi sul podio. A conti fatti in pista i due non si sono mai trovati a dover duellare tra loro, ma a Marc poco importa.

"Brno è stata la prima volta in cui io e Maverick siamo stati assieme sul podio. Sino a quel momento se uno andava sul podio, l'altro non c'era. Ma alla fine torneremo in pista facendo del nostro meglio. Prima o poi vedremo una lotta tra i piloti principali di questo Mondiale. La cosa importante per me è lottare per la vittoria e salire sul podio sempre. Mi importa stare davanti, non con chi lotto".

Prossimo Articolo
Vinales: "La nuova carena della M1? Nulla di troppo positivo"

Articolo precedente

Vinales: "La nuova carena della M1? Nulla di troppo positivo"

Prossimo Articolo

Rossi sul ministro ceco: "Certa gente non dovrebbe venire in griglia"

Rossi sul ministro ceco: "Certa gente non dovrebbe venire in griglia"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Austria
Sotto-evento Giovedì
Location Red Bull Ring
Piloti Marc Márquez Alenta Acquista adesso
Team Repsol Honda Team
Autore Giacomo Rauli