Formula 1 MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
22 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
29 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
49 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
37 giorni
WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
02 apr
Prossimo evento tra
29 giorni

Coyne vorrebbe portare Grosjean in IndyCar nel 2021

Dale Coyne ha detto che "amerebbe avere" l'ex pilota di Formula 1 Romain Grosjean nel suo team IndyCar per la stagione 2021, e punta ad un annuncio la prossima settimana.

Coyne vorrebbe portare Grosjean in IndyCar nel 2021

Dopo aver perso il suo volante in F1 con Haas lo scorso ottobre, Grosjean ha confermato che stava esplorando le opzioni per il futuro in un certo numero di altri campionati, tra cui la IndyCar.

Grosjean ha ammesso dopo il suo incidente al Gran Premio del Bahrain che stava avendo ripensamenti su IndyCar, ma i colloqui con il Dale Coyne Racing sono proseguiti.

Coyne ha uno dei pochi posti rimasti liberi sulla griglia IndyCar per il 2021. La squadra ha annunciato mercoledì che Ed Jones sarà il pilota della vettura #18, facendo il suo ritorno alla serie dopo un anno di assenza.

Durante la conferenza stampa dell'annuncio di Jones, il proprietario del team Coyne ha detto che sperava di annunciare il pilota della vettura #19 al massimo la prossima settimana.

Interrogato direttamente sui colloqui con Grosjean, Coyne ha detto di essere desideroso chiudere l'accordo con il francese, ma di essere in trattativa anche con altri piloti liberi.

"Si potrebbe fare una lista di cento piloti che sono impiegati, disoccupati, in America, Europa, ogni paese. Abbiamo parlato probabilmente con ognuno di loro quest'inverno", ha detto Coyne. "È stato piuttosto sorprendente. Ovviamente Romain è un buon pilota. Ci piacerebbe averlo".

"Stiamo lavorando anche su altri nomi. Speriamo di chiudere il tutto e fare un annuncio la prossima settimana, in modo da poter fare i test a febbraio".

Se dovesse essere finalizzato un accordo, non è chiaro se Grosjean sarebbe nell'abitacolo per l'intera stagione, compresi gli ovali, o solo per gli stradali ed i cittadini.

Nonostante un disagio iniziale circa la guida sugli ovali, Grosjean ha detto prima del suo incidente in Bahrain che potrebbe "mettere da parte la paura" per correre anche su questi tracciati, confermando che i colloqui con le squadre statunitensi erano in corso.

Coyne ha tradizionalmente schierato i suoi piloti a "tempo pieno", come ha fatto con Santino Ferrucci ed Alex Palou l'anno scorso.

Grosjean non è stato in grado di tornare sulla Haas per le ultime due gare della scorsa stagione dopo aver subito gravi ustioni alle mani nell'incidente di Sakhir.

Ma da allora ha tolto i bendaggi dalle sue mani, e ha regolarmente condiviso gli aggiornamenti riguardanti il suo recupero sui social media.

condivisioni
commenti
Ed Jones torna in IndyCar con DCR Vasser Sullivan

Articolo precedente

Ed Jones torna in IndyCar con DCR Vasser Sullivan

Prossimo Articolo

Grosjean: "Non correrò negli ovali per amore dei miei figli"

Grosjean: "Non correrò negli ovali per amore dei miei figli"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Romain Grosjean
Team Dale Coyne Racing
Autore Luke Smith