24 Ore di Daytona: Rast e la Mazda ok nelle Libere 1, Alonso non gira

condivisioni
commenti
24 Ore di Daytona: Rast e la Mazda ok nelle Libere 1, Alonso non gira
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
25 gen 2018, 16:15

Il Mazda Team Joest ha iniziato alla grande il weekend della 24 Ore di Daytona, gara di apertura dell'IMSA, realizzando il miglior tempo nel primo turno di prove libere.

Il campione in carica del DTM, il tedesco René Rast, è stato il più veloce con la Mazda RT24-P DPi proprio nel finale della sessione inaugurale della prima gara dalla stagione.

Rast ha girato in 1'37"428, che gli ha permesso di mettersi dietro per appena 7 millesimi la Cadillac della Spirit of Daytona affidata a Tristan Vautier.

A seguire troviamo altre due Cadillac racchiuse nello spazio di appena un decimo. Jordan Taylor ha realizzato il terzo tempo per il Wayne Taylor Racing in 1'37"452, mentre Filipe Albuquerque il quarto con quella della Action Express in 1'37"519.

Le buone prestazioni della Mazda, che aveva avuto delle difficoltà nei test collettivi dell'inizio del mese, sono arrivate dopo una serie di modifiche apportate alle regole della classe Prototype.

La RT24-P ha ricevuto una riduzione di peso di 15 kg ed un aumento del regime di rotazione di 300 giri grazie alle ultime modifiche al Balance of Performance.

La Cadillac, che invece aveva dominato i Roar Before the 24, ha avuto una riduzione del diametro della flangia di 0,6 mm.

Continuando a scorrere la classifica, in quinta posizione c'è Alex Brundle, che ha girato in 1'37"530 con la Oreca-Gibson della Jackie Chan DC Racing.

Il due volte vincitore della 24 Ore di Le Mans, Romain Dumas, ha ottenuto il sesto tempo invece con la Oreca della CORE Autosport. Bisogna scorrere la classifica fino al decimo posto invece per trovare la migliore delle Acura della Penske, che è quella di Graham Rahal in 1'38"084.

L'esordiente Fernando Alonso non ha avuto neanche modo di scendere in pista, perché il suo compagno di squadra Phil Hanson si è reso subito protagonista di un'uscita di pista con la Ligier-Gibson della United Autosports.

Hanson, che fino a quel momento occupava la quinta posizione, è uscito di pista alla curva 5, procurando dei danni piuttosto lievi all'anteriore della vettura.

Per quanto riguarda la classe GT Le Mans, a svettare è stato Joey Hand con la Ford, che in 1'44"062 ha distanziato di quasi mezzo secondo Alessandro Pier Guidi e la Ferrari 488 GTE della Risi Competizione.

Laurens Vanthoor ha invece chiuso tre decimi più indietro al volante della Porsche 911 RSR della CORE.

Passando alla GTD, è stata invece la Ferrari 488 GT3 della Risi Competizione a mettere tutti in fila grazie a Miguel Molina.

I risultati della prima sessione di libere (top 10):

Pos.No.PilotiVetturaTempoGap
1 77 united_kingdom Oliver Jarvis 
germany René Rast 
united_states Tristan Nunez 
Mazda DPi 1'37.428  
2 90 united_states Matt McMurry 
france Tristan Vautier 
italy  Eddie Cheever III
Cadillac DPi 1'37.435 0.007
3 10 united_states Jordan Taylor 
united_states Ryan Hunter-Reay 
netherlands Renger van der Zande 
Cadillac DPi 1'37.452 0.024
4 5 brazil Christian Fittipaldi 
portugal Filipe Albuquerque 
portugal Joao Barbosa 
Cadillac DPi 1'37.519 0.091
5 78 china Ho-Pin Tung 
portugal Antonio Felix da Costa 
united_kingdom Alex Brundle 
austria  Ferdinand Habsburg 
ORECA LMP2 1'37.530 0.102
6 54 france Loic Duval 
france Romain Dumas 
united_states Jon Bennett 
united_states Colin Braun 
ORECA LMP2 1'37.563 0.135
7 37 netherlands Robin Frijns 
spain Daniel Juncadella 
sweden Felix Rosenqvist 
canada Lance Stroll 
ORECA LMP2 1'37.766 0.338
8 31 united_kingdom Mike Conway 
united_states Eric Curran 
brazil Felipe Nasr 
united_kingdom Stuart Middleton 
Cadillac DPi 1'37.844 0.416
9 38 united_states Joel Miller 
united_states James French 
united_states  Kyle Masson 
united_states Pato O'Ward 
ORECA LMP2 1'37.866 0.438
10 7 brazil Helio Castroneves 
united_states Graham Rahal 
united_states Ricky Taylor 
Acura DPi 1'38.084 0.656

 

Prossimo Articolo
La Classe TCR debutta in IMSA alla 4h di Daytona

Articolo precedente

La Classe TCR debutta in IMSA alla 4h di Daytona

Prossimo Articolo

24 Ore di Daytona: van der Zande "ruba" la pole a Castroneves

24 Ore di Daytona: van der Zande "ruba" la pole a Castroneves
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IMSA
Evento Daytona 24
Location Daytona International Speedway
Piloti René Rast
Team Team Joest
Autore Gary Watkins
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie