Vergne e Sarrazin in coro: “Avevamo la macchina per vincere!”

condivisioni
commenti
Vergne e Sarrazin in coro: “Avevamo la macchina per vincere!”
Di: Antonio Russo , Motorsport.com Switzerland
18 lug 2017, 14:53

Grande stagione d’esordio in Formula E per la Techeetah, ex Team Auguri. I suoi piloti francesi sono però frustrati dalle sfortune che li affliggono: entrambi ritengono che sarebbe stato possibile vincere il doppio ePrix di New York.

Stéphane Sarrazin, Techeetah, leads Jérôme d'Ambrosio, Dragon Racing
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Stephane Sarrazin, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Stéphane Sarrazin, Techeetah
Stéphane Sarrazin, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah
Stéphane Sarrazin, Techeetah
Podio: il vincitore Sam Bird, DS Virgin Racing, il secondo classificato Jean-Eric Vergne, Techeetah,
Podio: il vincitore Sam Bird, DS Virgin Racing, il secondo classificato Jean-Eric Vergne, Techeetah,
Stéphane Sarrazin, Techeetah
Stephane Sarrazin, Techeetah
Jean-Eric Vergne, Techeetah

La stagione d’esordio del team Techeetah è davvero incoraggiante. Durante le qualifiche per la seconda manche dell’ePrix di New York, Jean-Éric Vergne ha infatti portato a casa l’ottava apparizione stagionale nella Super Pole. 

 

 

Dopo la grande gara di sabato, domenica la situazione è stata purtroppo un po’ grigia per i due piloti della scuderia cinese.

Jean-Éric Vergne, a causa di un contatto con una Venturi, è stato infatti costretto a rientrare prima ai box e dopo una gara vissuta all’attacco si è dovuto accontentare dell’ottavo posto finale.

Stéphane Sarrazin, invece, a causa di un problema al software durante il cambio di macchina, ha perso tanto tempo e alla fine ha tagliato il traguardo dodicesimo. 

 

Il team principal Mark Preston a fine gara ha così dichiarato: “Purtroppo oggi c’è andata male. Avremmo potuto fare molto di più. Abbiamo avuto un ottimo passo, da podio, sino al cambio macchina. Un errore tecnico degli algoritmi di calcolo ha penalizzato Sarrazin durante il cambio monoposto. Analizzeremo i problemi al software e cercheremo di correggerli, così da non farli più ricapitare”. 

 

Molto deluso, invece, Jean-Éric Vergne: “Sono molto frustrato perché avevamo una macchina in grado di vincere e siamo stati i più veloci in pista. Mi hanno sventolato una bandiera nera con cerchio arancione a causa della mia carrozzeria danneggiata, ma sabato almeno tre piloti hanno completato la gara senza parti significative della loro vettura. Domenica ho fatto tanti sorpassi, il che è bello, ma la vittoria era possibile e abbiamo fatto un grande passo in avanti sulla macchina”.

Dello stesso avviso sulle potenzialità della propria monoposto anche Stéphane Sarrazin: “La mia macchina è stata molto veloce e avremmo meritato un risultato migliore oggi. Il mio passo era molto buono e abbiamo fatto tanti sorpassi”. 

 

 

 

 

 

Prossimo Articolo
Anche la BMW entra ufficialmente in Formula E!

Articolo precedente

Anche la BMW entra ufficialmente in Formula E!

Prossimo Articolo

Clamoroso: Mercedes entra in Formula E e... lascia il DTM!

Clamoroso: Mercedes entra in Formula E e... lascia il DTM!
Carica commenti