Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
64 giorni
G
Mexico City ePrix
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
92 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
105 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
127 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
141 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
155 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
170 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
204 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
219 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
239 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
254 giorni

Nasr salterà l'ePrix di Roma per difendere il titolo in IMSA a Long Beach

condivisioni
commenti
Nasr salterà l'ePrix di Roma per difendere il titolo in IMSA a Long Beach
Di:
Co-autore: Alex Kalinauckas
16 feb 2019, 11:29

Il brasiliano non sarà presente in Italia a causa della sovrapposizione dell'ePrix di Roma con la gara di Long Beach. Nasr ha preferito dare la priorità alla difesa del titolo conquistato la passata stagione.

Sébastien Buemi , Nissan e.Dam, Nissan IMO1
Stoffel Vandoorne, HWA Racelab
Sam Bird , Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE05
Sam Bird , Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE05
Robin Frijns , Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE05

Felipe Nasr ha vinto il titolo IMSA al debutto nella categoria la passata stagione con l’Action Express Racing insieme ad Eric Curran, ed ha concluso al secondo posto l’evento inaugurale del 2019, la 24 Ore di Daytona.

L’ex pilota della Sauber è stato chiamato dalla Dragon per rimpiazzare il tedesco Maximilian Gunther e farà il suo debutto in Formula E questo weekend in Messico.

Nonostante l’inizio di questa nuova avventura, Nasr ha affermato che non prenderà parte all’ePrix di Roma, in programma il prossimo 13 aprile, poiché l’evento italiano si sovrappone con l’appuntamento di Long Beach dell’IMSA.

“La mia priorità è il campionato americano. Salterò l’appuntamento di Roma e sarà un anno veramente impegnativo in entrambe le categorie” ha dichiarato il brasiliano a Motorsport.com.

“Sinceramente voglio difendere il mio titolo ed adoro guidare nell’IMSA. Vorrei ringraziare l’Action Express Racing per lo splendido lavoro che hanno svolto  la passata stagione”.

“Nonostante fosse il mio primo anno nella serie e non conoscessi molti circuiti, sono riuscito a vincere il titolo in coppia con Eric Curran. Quest’anno è Pipo Derani il mio compagno di team e credo che formiamo una coppia molto forte”.

Nasr ha scoperto il tracciato dell’ePrix del Messico al simulatore ed è salito per la prima volta su una Dragon Gen2 in occasione dello shakedown del venerdì. Guntehr rimane confermato come tester e pilota di riserva.

Prossimo Articolo
Ufficiale: Felipe Nasr sostituisce Günther alla Dragon Racing

Articolo precedente

Ufficiale: Felipe Nasr sostituisce Günther alla Dragon Racing

Prossimo Articolo

Mexico City E-Prix: Antonio Felix da Costa precede Felipe Massa nelle Libere 2

Mexico City E-Prix: Antonio Felix da Costa precede Felipe Massa nelle Libere 2
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Città del Messico
Piloti Felipe Nasr
Team Dragon Racing
Autore Tom Errington