F2, Stiria: Yuki Tsunoda sorprende e centra la pole!

Il pilota giapponese ha ottenuto il miglior riferimento nella fase iniziale del turno e per soli 38 millesimi è riuscito a precedere uno scatenato Guanyu Zhou. Ilott terzo davanti a Ghiotto.

F2, Stiria: Yuki Tsunoda sorprende e centra la pole!

Sei piloti racchiusi in poco meno di due decimi. Basterebbe questo dato per spiegare quanto siano state tirate le qualifiche della Formula 2 andate in scena sul tracciato del Red Bull Ring, ma non ci si può fermare ai freddi numeri per elogiare quanto fatto da Yuki Tsunoda.

Il giapponese del team Carlin, dopo aver ottenuto il miglior tempo al termine delle libere, è stato l’autore a sorpresa della seconda pole della stagione riuscendo ad imporsi nel corso dei minuti iniziali del turno quando la pista si è trovata nelle condizioni migliori.

Tsunoda è riuscito a massimizzare il pacchetto a propria disposizione ed ha fermato il cronometro sul tempo di 1’14’’803 diventando irraggiungibile per il resto dei rivali.

Ci ha provato disperatamente Zhou a scalzare dalla pole il giapponese, ma per il portacolori del team Carlin il traffico è stato un nemico ostico.

Il cinese, già autore della prima pole stagionale proprio qui a Zeltweg, ha cercato di migliorarsi in occasione della seconda fase del turno, ma dopo aver dovuto abortire il primo tentativo per aver trovato sulla sua strada un Mick Schumacher in fase di preparazione non è riuscito a fare la differenza nel settore centrale chiudendo con un gap di appena 38 millesimi da Tsunoda.

Il team UNI-Virtuosi si conferma in grande spolvero grazie al terzo riferimento fatto segnare da Callum Ilott. Il pilota inglese è ormai una garanzia sul giro secco e soltanto 47 millesimi di ritardo dal proprio compagno di squadra gli sono costati la possibilità di partire dalla prima fila.

Al fianco di Ilott scatterà dalla quarta casella il nostro Luca Ghiotto. Il portacolori del team Hitech GP, in cerca di riscatto dopo un inizio di stagione decisamente sfortunato, ha fermato il cronometro sul tempo di 1’14’’974 non riuscendo poi a migliorarsi nel corso dei minuti finali.

La terza fila vedrà partire dalla quinta casella un Jack Aitken oggi particolarmente impegnato dopo aver disputato le FP1 di F1 al volante della Williams ed un solidissimo Robert Shwartzman.

Il pilota del Prema Racing, così come il suo compagno di team Mick Schumacher, ha adottato una strategia rischiosa nel corso dei minuti iniziali scendendo in pista quando tutti i rivali erano rientrati ai box ed è stato l’ultimo dei protagonisti in grado di abbattere il muro del minuto e quindici centrando il crono di 1’14’’978.

Ci si attendeva qualcosa in più da Jehan Daruvala. L’indiano del team Carlin, però, non è mai stato in grado di piazzare la zampata ed ha così dovuto accontentarsi del settimo riferimento di giornata pagando un gap di 260 millesimi dal suo compagno di team e poleman.

Christian Lundgaard è stato il miglior pilota della ART Grand Prix grazie all’ottavo tempo, mentre alle sue spalle chiuderanno la top 10 un Mick Schumacher autore di una zampata d’orgoglio nei secondi conclusivi che l’ha portato ad ottenere il tempo di 1’15’’141 ed un Felipe Drugovich che ha confermato l’ottimo feeling tra la monoposto del team MP Motorsport ed il tracciato del Red Bull Ring.

Da sottolineare l’ottima prova fornita dai due piloti del team Trident. Roy Nissany, infatti, ha ottenuto il tredicesimo riferimento, mentre Marino Sato, dopo uno scorso weekend da dimenticare, ha chiuso con un inaspettato undicesimo crono.

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 Japan Yuki Tsunoda United Kingdom Carlin 14 1'14.803     207.809
2 China Guan Yu Zhou United Kingdom UNI-Virtuosi 14 1'14.841 0.038 0.038 207.704
3 United Kingdom Callum Ilott United Kingdom UNI-Virtuosi 14 1'14.888 0.085 0.047 207.573
4 Italy Luca Ghiotto United Kingdom Hitech Racing 14 1'14.974 0.171 0.086 207.335
5 United Kingdom Jack Aitken Spain Campos Racing 14 1'14.976 0.173 0.002 207.330
6 Russian Federation Robert Shwartzman Italy Prema Powerteam 13 1'14.978 0.175 0.002 207.324
7 India Jehan Daruvala United Kingdom Carlin 14 1'15.063 0.260 0.085 207.090
8 Denmark Christian Lundgaard France ART Grand Prix 14 1'15.099 0.296 0.036 206.990
9 Germany Mick Schumacher Italy Prema Powerteam 13 1'15.141 0.338 0.042 206.875
10 Brazil Felipe Drugovich Netherlands MP Motorsport 14 1'15.189 0.386 0.048 206.743
11 Japan Marino Sato Italy Trident 14 1'15.230 0.427 0.041 206.630
12 New Zealand Marcus Armstrong France ART Grand Prix 14 1'15.265 0.462 0.035 206.534
13 Israel Roy Nissany Italy Trident 14 1'15.274 0.471 0.009 206.509
14 Japan Nobuharu Matsushita Netherlands MP Motorsport 14 1'15.304 0.501 0.030 206.427
15 United Kingdom Dan Ticktum France DAMS 14 1'15.305 0.502 0.001 206.424
16 Indonesia Sean Gelael France DAMS 14 1'15.332 0.529 0.027 206.350
17 Brazil Pedro Piquet Czech Republic Charouz Racing System 14 1'15.399 0.596 0.067 206.167
18 Switzerland Louis Délétraz Czech Republic Charouz Racing System 14 1'15.490 0.687 0.091 205.918
19 Russian Federation Nikita Mazepin United Kingdom Hitech Racing 14 1'15.528 0.725 0.038 205.815
20 Russian Federation Artem Markelov Germany HWA AG 14 1'15.681 0.878 0.153 205.398
21 France Giuliano Alesi Germany HWA AG 14 1'15.721 0.918 0.040 205.290
22 Brazil Guilherme Samaia Spain Campos Racing 14 1'16.287 1.484 0.566 203.767
Louis Deletraz, Charouz Racing System
Louis Deletraz, Charouz Racing System
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Marino Sato, Trident
Mick Schumacher, Prema Racing, precede Marino Sato, Trident
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Giuliano Alesi, HWA Racelab
Mick Schumacher, Prema Racing, precede Giuliano Alesi, HWA Racelab
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport
Nobuharu Matsushita, MP Motorsport
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin
Yuki Tsunoda, Carlin
5/22

Foto di: Formula Motorsport Ltd

Yuki Tsunoda, Carlin, precede Guilherme Samaia, Campos Racing
Yuki Tsunoda, Carlin, precede Guilherme Samaia, Campos Racing
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
7/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pedro Piquet, Charouz Racing System, precede Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix
Pedro Piquet, Charouz Racing System, precede Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix
10/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix, precede Guilherme Samaia, Campos Racing
Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix, precede Guilherme Samaia, Campos Racing
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix, in battaglia con Pedro Piquet, Charouz Racing System
Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix, in battaglia con Pedro Piquet, Charouz Racing System
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Christian Lundgaard, ART Grand Prix
Christian Lundgaard, ART Grand Prix
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Callum Ilott, UNI-Virtuosi
Callum Ilott, UNI-Virtuosi
15/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Artem Markelov, HWA Racelab
Artem Markelov, HWA Racelab
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Felipe Drugovich, MP Motorsport, precede Pedro Piquet, Charouz Racing System, e Sean Gelael, Dams
Felipe Drugovich, MP Motorsport, precede Pedro Piquet, Charouz Racing System, e Sean Gelael, Dams
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Giuliano Alesi, HWA Racelab
Giuliano Alesi, HWA Racelab
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi
Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi
19/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi
Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi
20/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Jack Aitken, Campos Racing, precede Roy Nissany, Trident
Jack Aitken, Campos Racing, precede Roy Nissany, Trident
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Callum Ilott, UNI-Virtuosi
Mick Schumacher, Prema Racing, precede Callum Ilott, UNI-Virtuosi
22/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F2, Stiria, Libere: Yuki Tsunoda concede il bis
Articolo precedente

F2, Stiria, Libere: Yuki Tsunoda concede il bis

Prossimo Articolo

F2, Stiria, Feature Race: capolavoro di Shwartzman!

F2, Stiria, Feature Race: capolavoro di Shwartzman!
Carica commenti
F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato Prime

F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato

Dopo aver stravolto il format di gara per il 2021, il promoter di F2 e F3 ha deciso di fare marcia indietro e tornare al passato dal prossimo anno. L'esperimento non ha funzionato e fortunatamente si è deciso di non insistere.

FIA F2
30 set 2021
Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile Prime

Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile

Campione 2019 in Formula Renault Eurocup, campione 2020 al debutto in F3, attuale leader in Formula 2, Oscar Piastri è uno dei migliori talenti apparsi nelle categorie minori negli ultimi anni. Nonostante i successi, l'australiano sembra passare sempre inosservato e rischia di vedere sfumare il sogno F1.

FIA F2
19 set 2021
Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino" Prime

Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti di questa prima metà di stagione 2021 della Formula 2. A spiccare è Piastri, mentre Shwartzman e Ticktum sono tra i delusi

FIA F2
2 set 2021
Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore Prime

Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore

Dagli esordi come realtà minuscola negli anni '80 a team di riferimento nelle categorie propedeutiche. La storia della Prema è ricca di aneddoti ed in occasione della tappa di Imola della F4 Italiana abbiano incontrato René Rosin per aprire l'album dei ricordi.

FIA F2
25 lug 2021
Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone Prime

Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone

Giunti ad un terzo di stagione la Formula 2 non ha ancora trovato il pilota favorito per il titolo. I veterani hanno deluso le aspettative nei primi 3 round, mentre i rookie hanno brillato e proveranno il colpaccio.

FIA F2
12 giu 2021
Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti Prime

Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti

Il vivaio della Red Bull ha vissuto negli scorsi anni dei periodi di magra, ma adesso sono molti i talenti presenti nella Academy del team 4 volte campione del mondo. Riuscirà Helmut Marko a non bruciarli tutti?

FIA F2
14 mag 2021
F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain Prime

F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain

Al termine della prima sessione di test pre-stagionali andata in scena in Bahrain sono emersi nomi di Shwartzman, Vips e Lundgaard quali protagonisti per la lotta al titolo, ma due rookie potrebbero portare scompiglio...

FIA F2
13 mar 2021
F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021 Prime

F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021

Chiusa l'era Schumacher, la Formula 2 si proietta alla stagione 2021 in cerca del suo nuovo re. Tra veterani e rookie saranno molti i piloti in grado di puntare al titolo. Vediamo i favoriti.

FIA F2
18 feb 2021