F2, Stiria, Libere: Yuki Tsunoda concede il bis

Così come nella prima sessione di libere della stagione anche nella giornata odierna il giapponese del team Carlin è stato il più rapido ed ha preceduto Nikita Mazepin ed il compagno di squadra Jeahan Daruvala.

F2, Stiria, Libere: Yuki Tsunoda concede il bis

E’ ancora una volta Yuki Tsunoda il pilota più rapido nella sessione di libere della Formula 2. Così come visto 7 giorni fa, anche oggi il giapponese del team Carlin è riuscito a portarsi in cima alla classifica dei tempi grazie al crono di 1’15’’692 centrato nella fase iniziale del turno.

Il team Carlin ha mostrato ancora una volta un ottimo feeling con il tracciato del Red Bull Ring e la prova è data dal terzo riferimento ottenuto da un Jehan Daruvala in cerca di riscatto dopo un weekend inaugurale decisamente sfortunato.

Bene anche il lavoro svolto in casa Hitech GP. Dopo le difficoltà riscontrate lo scorso fine settimana, che hanno tarpato le ali sia al nostro Luca Ghiotto che a Nikita Mazepin, la scuderia inglese è apparsa subito in palla con entrambi i suoi piloti.

Il russo è stato l’unico, insieme con Tsuonda, in grado di scendere sotto il muro del minuto e sedici ottenendo il secondo crono pagando un gap di circa 1 decimo, mentre l’italiano ha chiuso alle spalle di Daruvala con il quarto tempo in 1’16’’045.

Anche Giuliano Alesi ha mostrato subito un ottimo affiatamento con il tracciato austriaco. Il pilota francese, autore di una solida rimonta in Gara 1, ha concluso la sessione di libere con il quinto tempo a soli 2 centesimi da Ghiotto ed è stato in grado di sopravanzare un Christian Lundgaard ormai divenuto una solida realtà.

Il pilota della ART Grand Prix, dopo aver ben figurato al debutto con la nuova monoposto, si è confermato a proprio agio con la Dallara del team francese centrando il sesto crono in 1’16’’100 e per soli 60 millesimi di secondo è riuscito a precedere un Robert Shwartzman al momento pilota di vertice in casa Prema.

Il russo, attualmente secondo in classifica piloti, ha chiuso con il settimo riferimento una giornata in chiaro scuro per il team italiano. Se, infatti, Robert è riuscito a portare a termine il programma prefissato senza intoppi, lo stesso non si può dire di Mick Schumacher incappato in una uscita di pista nei minuti iniziali che lo ha costretto a saltare l’intera sessione.

Dopo il terzo posto colto nella Sprint Race Dan Ticktum cerca conferme al Red Bull Ring e l’ottavo tempo in 1’16’’217 è un ottimo biglietto da visita. L’inglese del team DAMS è riuscito a precedere per appena 1 millesimo un Marcus Armstrong autore di un testacoda improvviso avvenuto poco prima dell’uscita di pista di Mick Schumacher, mentre la top 10 si è completata con Jack Aitken distante mezzo secondo dal crono firmato Tsunoda.

I piloti della Formula 2 torneranno in pista alle 17:00 per la sessione di qualifiche che determinerà la griglia di partenza della Feature Race.

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 Japan Yuki Tsunoda United Kingdom Carlin 24 1'15.692     205.369
2 Russian Federation Nikita Mazepin United Kingdom Hitech Racing 22 1'15.838 0.146 0.146 204.973
3 India Jehan Daruvala United Kingdom Carlin 25 1'16.017 0.325 0.179 204.491
4 Italy Luca Ghiotto United Kingdom Hitech Racing 21 1'16.045 0.353 0.028 204.415
5 France Giuliano Alesi Germany HWA AG 22 1'16.066 0.374 0.021 204.359
6 Denmark Christian Lundgaard France ART Grand Prix 24 1'16.100 0.408 0.034 204.268
7 Russian Federation Robert Shwartzman Italy Prema Powerteam 22 1'16.160 0.468 0.060 204.107
8 United Kingdom Dan Ticktum France DAMS 23 1'16.217 0.525 0.057 203.954
9 New Zealand Marcus Armstrong France ART Grand Prix 14 1'16.218 0.526 0.001 203.951
10 United Kingdom Jack Aitken Spain Campos Racing 21 1'16.262 0.570 0.044 203.834
11 China Guan Yu Zhou United Kingdom UNI-Virtuosi 22 1'16.293 0.601 0.031 203.751
12 Japan Nobuharu Matsushita Netherlands MP Motorsport 25 1'16.319 0.627 0.026 203.681
13 United Kingdom Callum Ilott United Kingdom UNI-Virtuosi 23 1'16.322 0.630 0.003 203.673
14 Russian Federation Artem Markelov Germany HWA AG 24 1'16.470 0.778 0.148 203.279
15 Brazil Pedro Piquet Czech Republic Charouz Racing System 25 1'16.576 0.884 0.106 202.998
16 Indonesia Sean Gelael France DAMS 24 1'16.592 0.900 0.016 202.955
17 Japan Marino Sato Italy Trident 23 1'16.737 1.045 0.145 202.572
18 Israel Roy Nissany Italy Trident 22 1'16.741 1.049 0.004 202.561
19 Switzerland Louis Délétraz Czech Republic Charouz Racing System 25 1'16.899 1.207 0.158 202.145
20 Brazil Felipe Drugovich Netherlands MP Motorsport 24 1'17.307 1.615 0.408 201.078
21 Brazil Guilherme Samaia Spain Campos Racing 25 1'17.511 1.819 0.204 200.549
22 Germany Mick Schumacher Italy Prema Powerteam 4 1'28.122 12.430 10.611 176.400

Le fiamme nel retotreno della macchina di Giuliano Alesi, HWA Racelab

Le fiamme nel retotreno della macchina di Giuliano Alesi, HWA Racelab
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Guilherme Samaia, Campos Racing, precede Marino Sato, Trident

Guilherme Samaia, Campos Racing, precede Marino Sato, Trident
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Jack Aitken, Campos Racing

Jack Aitken, Campos Racing
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il gruppo delle auto dietro la Safety Car

Il gruppo delle auto dietro la Safety Car
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi, precede Guilherme Samaia, Campos Racing

Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi, precede Guilherme Samaia, Campos Racing
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Roy Nissany, Trident, e Yuki Tsunoda, Carlin

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Roy Nissany, Trident, e Yuki Tsunoda, Carlin
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Mick Schumacher, Prema Racing
7/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pedro Piquet, Charouz Racing System, precede Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix

Pedro Piquet, Charouz Racing System, precede Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix, precede Guilherme Samaia, Campos Racing

Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix, precede Guilherme Samaia, Campos Racing
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Shwartzman, Prema Racing, precede Christian Lundgaard, ART Grand Prix

Robert Shwartzman, Prema Racing, precede Christian Lundgaard, ART Grand Prix
10/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Shwartzman, Prema Racing, precede Christian Lundgaard, ART Grand Prix

Robert Shwartzman, Prema Racing, precede Christian Lundgaard, ART Grand Prix
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Shwartzman, Prema Racing, precede Christian Lundgaard, ART Grand Prix

Robert Shwartzman, Prema Racing, precede Christian Lundgaard, ART Grand Prix
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Felipe Drugovich, MP Motorsport

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Felipe Drugovich, MP Motorsport
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Felipe Drugovich, MP Motorsport

Mick Schumacher, Prema Racing, precede Felipe Drugovich, MP Motorsport
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mick Schumacher, Prema Racing, e Callum Ilott, UNI-Virtuosi

Mick Schumacher, Prema Racing, e Callum Ilott, UNI-Virtuosi
15/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Artem Markelov, BWT HWA Racelab, e Pedro Piquet, Charouz Racing System

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport, precede Artem Markelov, BWT HWA Racelab, e Pedro Piquet, Charouz Racing System
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Felipe Drugovich, MP Motorsport

Felipe Drugovich, MP Motorsport
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dan Ticktum, Dams, precede Robert Shwartzman, Prema Racing, e Christian Lundgaard, ART Grand Prix

Dan Ticktum, Dams, precede Robert Shwartzman, Prema Racing, e Christian Lundgaard, ART Grand Prix
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Christian Lundgaard, ART Grand Prix

Christian Lundgaard, ART Grand Prix
19/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dan Ticktum, Dams

Dan Ticktum, Dams
20/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Felipe Drugovich, MP Motorsport, precede Louis Deletraz, Charouz Racing System

Felipe Drugovich, MP Motorsport, precede Louis Deletraz, Charouz Racing System
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Felipe Drugovich, MP Motorsport, precede Louis Deletraz, Charouz Racing System, Christian Lundgaard, ART Grand Prix, e il resto del gruppo

Felipe Drugovich, MP Motorsport, precede Louis Deletraz, Charouz Racing System, Christian Lundgaard, ART Grand Prix, e il resto del gruppo
22/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F2, Red Bull Ring, Sprint Race: Drugovich firma la prima

Articolo precedente

F2, Red Bull Ring, Sprint Race: Drugovich firma la prima

Prossimo Articolo

F2, Stiria: Yuki Tsunoda sorprende e centra la pole!

F2, Stiria: Yuki Tsunoda sorprende e centra la pole!
Carica commenti
Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore Prime

Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore

Dagli esordi come realtà minuscola negli anni '80 a team di riferimento nelle categorie propedeutiche. La storia della Prema è ricca di aneddoti ed in occasione della tappa di Imola della F4 Italiana abbiano incontrato René Rosin per aprire l'album dei ricordi.

FIA F2
25 lug 2021
Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone Prime

Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone

Giunti ad un terzo di stagione la Formula 2 non ha ancora trovato il pilota favorito per il titolo. I veterani hanno deluso le aspettative nei primi 3 round, mentre i rookie hanno brillato e proveranno il colpaccio.

FIA F2
12 giu 2021
Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti Prime

Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti

Il vivaio della Red Bull ha vissuto negli scorsi anni dei periodi di magra, ma adesso sono molti i talenti presenti nella Academy del team 4 volte campione del mondo. Riuscirà Helmut Marko a non bruciarli tutti?

FIA F2
14 mag 2021
F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain Prime

F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain

Al termine della prima sessione di test pre-stagionali andata in scena in Bahrain sono emersi nomi di Shwartzman, Vips e Lundgaard quali protagonisti per la lotta al titolo, ma due rookie potrebbero portare scompiglio...

FIA F2
13 mar 2021
F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021 Prime

F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021

Chiusa l'era Schumacher, la Formula 2 si proietta alla stagione 2021 in cerca del suo nuovo re. Tra veterani e rookie saranno molti i piloti in grado di puntare al titolo. Vediamo i favoriti.

FIA F2
18 feb 2021
I campioni F2 e GP2 approdati in Formula 1 Prime

I campioni F2 e GP2 approdati in Formula 1

Ripercorriamo la storia dei piloti campioni di GP2 e Formula 2: alcuni sono riusciti ad approdare in F1 e vincere il titolo, altri invece nella massima categoria non sono riusciti nemmeno ad approdare...

FIA F2
7 feb 2021
Quando il mondo ha scoperto il talento di Charles Leclerc Prime

Quando il mondo ha scoperto il talento di Charles Leclerc

Nel 2017 Charles Leclerc è stato il cannibale del campionato di Formula 2, ma la sua vittoria nella Sprint Race del Bahrain ha fatto capire a tutti quanto fosse immenso il suo talento.

FIA F2
5 feb 2021
Rosin: "Avrei voluto Hamilton e Bianchi in Prema" Prime

Rosin: "Avrei voluto Hamilton e Bianchi in Prema"

Intervista esclusiva a René Rosin, Team Manager di Prema

FIA F2
11 gen 2021