Williams: è Jack Aitken il sostituto di Russell al GP di Sakhir

Il pilota britannico sarà il sostituto di George Russell al GP di Sakhir, chiamato a prendere il posto del 7 volte iridato Lewis Hamilton trovato positivo al COVID-19.

Williams: è Jack Aitken il sostituto di Russell al GP di Sakhir

In questi giorni tutta l'attenzione è riposta in casa Mercedes, con Lewis Hamilton risultato positivo al COVID-19 nella mattinata di ieri e la sua sostituzione con George Russell. Eppure in questo fine settimana ci sarà un'altra novità molto importante.

Il team Williams-Mercedes farà esordire Jack Aitken come pilota titolare. Il britannico è stato scelto per sostituire George Russell - passato in Mercedes per prendere il posto di Hamilton - nel corso del fine settimana che porterà i protagonisti della F1 a prendere parte del Gran Premio di Sakhir.

Per Aitken gli ultimi mesi sono stati a dir poco frenetici, perché è entrato a far parte del team di Grove all'inizio di quest'anno come pilota di riserva.

Aitken, 25 anni, ha già avuto modo di provare la Williams FW43. Ha infatti girato nel corso delle Libere 1 del Gran Premio di Stiria. Oltre al suo programma con la squadra diretta da Roberts, Aitken ha corso anche nel campionato propedeutico alla F1, la FIA Formula 2, cogliendo 2 podi e altri 8 arrivi a punti.

"Sono davvero al settimo cielo per aver l'opportunità di fare il mio debutto in Formula 1 con la Williams il prossimo weekend e sono anche estremamente felice per Russell, che avrà anche lui una grande chance".

"Sin da quando faccio parte del team Williams mi sono sentito veramente come a casa, dunque avere la possibilità di poter aiutare il team in questa occasione mi rende estremamente soddisfatto".

"Farò tutto quello che potrò per arrivare pronto nei prossimi giorni. Ma è come se fossi pronto da Melbourne. Voglio anche augurare a Hamilton un pronto recupero e buona fortuna a George per la chance che avrà in questo fine settimana in Mercedes".

"Devo dire grazie al team Campos Racing per avermi lasciato correre in questo fine settimana per la Williams e per tutto quello che hanno fatto per me in Formula 1. Non è il modo in cui avrei voluto terminare la nostra storia, ma abbiamo avuto momenti stupendi assieme".

"Siamo molto felici di dare spazio a un altro talento britannico qual è Jack Aitken, il quale avrà l'opportunità di fare il suo debutto in Formula 1 in questo fine settimana", ha dichiarato Simon Roberts, team principal della Williams.

"Jack è entrato a far parte del team Williams all'inizio di questa stagione ma, a causa delle restrizioni dovute al COVID-19, non siamo riusciti a interagire con lui quanto avremmo voluto. Nonostante ciò, si è integrato perfettamente nel team. Non vediamo l'ora di vederlo correre con noi e di vederlo debuttare nelle prove libere, ma anche vedere cosa saprà fare in qualifica e in situazione di gara".

condivisioni
commenti
Grosjean dimesso dall'ospedale, continuerà le cure in Bahrain
Articolo precedente

Grosjean dimesso dall'ospedale, continuerà le cure in Bahrain

Prossimo Articolo

F1, incidente di Grosjean: il fotoracconto

F1, incidente di Grosjean: il fotoracconto
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021