Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
94 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
101 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
111 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
118 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
132 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
146 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
174 giorni
02 set
Prossimo evento tra
181 giorni
09 set
Prossimo evento tra
188 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
209 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
237 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
282 giorni

Grosjean dimesso dall'ospedale, continuerà le cure in Bahrain

Romain Grosjean è stato dimesso dall'ospedale dopo il terribile incidente di cui è stato vittima in occasione del Gran Premio del Bahrain di Formula 1 di domenica scorsa.

Grosjean dimesso dall'ospedale, continuerà le cure in Bahrain

Grosjean ha riportato ustioni al dorso delle mani in un drammatico incidente avvenuto al primo giro della gara di Sakhir, colpendo le barriera a circa 220 km/h, con una forza d'urto di oltre 50G.

Grosjean è stato portato al Bahrain Defence Force Hospital dopo essere scampato all'incendio ed essere stato portato al centro medico, dove era stato evidenziato il sospetto di una frattura ad una costola.

Le radiografie successive hanno mostrato che Grosjean non aveva subito fratture, quindi successivamente ha avuto bisogno solamente di cure per quanto riguarda le ustioni alle mani.

Grosjean doveva essere dimesso dall'ospedale martedì, ma alla fine è stato deciso di tenerlo ricoverato ancora per una notte.

Mercoledì mattina la Haas ha annunciato che Grosjean ha lasciato l'ospedale, ma che rimarrà in Bahrain per sottoporsi ad ulteriori trattamenti privati alle mani ustionate.

"Romain Grosjean è stato dimesso dal Bahrain Defence Force Hospital (BDF) alle 10:30 di mercoledì mattina, ora locale", si legge nella nota diffusa dalla Haas.

"Grosjean ha trascorso tre notti in ospedale dopo l'incidente di domenica scorsa al Gran Premio del Bahrain".

"Grosjean continuerà un trattamento privato per le ustioni al dorso delle mani e per il momento rimarrà in Bahrain".

"A nome di Romain Grosjean e di tutta la squadra, ringraziamo tutti coloro che si sono presi cura di lui all'ospedale BDF".

Leggi anche:

Il francese salterà il Gran Premio di Sakhir, secondo appuntamento in Bahrain fissato per questo fine settimana, e il suo posto sarà preso dalla riserva del team, il brasiliano Pietro Fittipaldi.

Tuttavia, Romain rimane fiducioso di poter tornare in pista per la gara conclusiva della stagione, il 13 dicembre ad Abu Dhabi, con la Haas che prenderà una decisione in base alle sue condizioni all'inizio della prossima settimana.

"Gliene ho parlato ieri, vuole davvero correre ad Abu Dhabi" ha dichiarato Gunther Steiner, team principal della Haas.

"Ma glio ho detto: 'Cerca di migliorare, parleremo domenica o lunedì. Vediamo come ti senti e se è fattibile".

"Pietro è qui, Romain è qui, dobbiamo solo vedere come si sente, quindi non abbiamo fretta di decidere cosa fare, o cosa sia necessario. Dipende dalla sua salute".

condivisioni
commenti
Ufficiale: Mick Schumacher debutta in F1 nel 2021 con Haas

Articolo precedente

Ufficiale: Mick Schumacher debutta in F1 nel 2021 con Haas

Prossimo Articolo

Williams: è Jack Aitken il sostituto di Russell al GP di Sakhir

Williams: è Jack Aitken il sostituto di Russell al GP di Sakhir
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Bahrain
Piloti Romain Grosjean
Team Haas F1 Team
Autore Luke Smith
F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica Prime

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica

Il 3 marzo del 1992 ci lasciava Lella Lombardi, l'unica donna a conquistare punti nella storia della Formula1. Riviviamo la sua storia, la sua impresa, e il suo più grande amore: le corse.

Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare Prime

Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare

La Mercedes W12 è una monoposto che va ad estremizzare alcuni concetti visti sulla W11 ma anche sulla concorrenza. Gli attenti uomini guidati da James Allison sono andati alla ricerca del carico perduto - per motivi regolamentari - al retrotreno, massimizzando l'effetto Coanda. Ma non solo...

I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1 Prime

I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1

23 gare sono troppe? La Red Bull riuscirà a lottare con la Mercedes? Sainz sarà al livello di Leclerc in Ferrari? Karun Chandhok ha analizzato i 10 punti interrogativi della stagione 2021 di Formula 1.

Formula 1
2 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1 Prime

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1

L’accordo che McLaren ha concluso l'anno scorso con MSP Sports Capital, che aiuterà il team di Formula 1 a corto di liquidità a pagare per i tanto necessari aggiornamenti delle infrastrutture, punta anche al futuro della Formula 1 stessa, come analizza Stuart Codling di GP Racing.

Formula 1
1 mar 2021
F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher Prime

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher

La W01 è la monoposto che rappresenta il ritorno della firma Mercedes in Formula 1, un'assenza che perdurava dal lontano 1955. Ma è anche la vettura che accompagna il ritorno della leggenda Schumacher in un campionato del mondo, nel 2010.

Formula 1
1 mar 2021
Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021? Prime

Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021?

L'olandese non si è voluto sbilanciare in occasione del filming day della Red Bull circa le reali potenzialità della RB16B. Pretattica o forse Max è rimasto scottato troppe volte negli anni passati?

Formula 1
27 feb 2021
Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022 Prime

Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022

Già dalla presentazione si è capito che l'Alfa Romeo deciderà di sacrificare il 2021 e portare pochi sviluppi per puntare tutto sul 2022 e cercare di risalire la china sfruttando il cambiamento regolamentare.

Formula 1
27 feb 2021