Stroll mantiene la pole, i commissari lo graziano

Il canadese ha avuto la certezza della prima pole in carriera dopo che i commissari hanno deciso di non penalizzarlo per aver effettivamente alzato il piede dal gas quando erano esposte le bandiere gialle.

Stroll mantiene la pole, i commissari lo graziano

E' stato un pomeriggio di emozioni forti quello vissuto all'Istanbul Park da Lance Stroll. Il canadese, infatti, ha stupito tutto il paddock conquistando la prima pole in carriera in condizioni di asfalto bagnato, ma subito dopo le qualifiche è stato convocato dai commissari per aver ottenuto il miglior crono quando in curva 7 erano esposte le bandiere gialle a causa della monoposto di Perez finita in testacoda.

Lance ha dovuto attendere a lungo prima di avere la certezza che domani scatterà dalla prima casella, ed alla fine i commissari hanno deciso di non penalizzarlo.

Alla base di questa motivazione c'è stata l'analisi della telemetria che ha evidenziato come Stroll abbia in effetti alzato il piede dal gas, ma sia ugualmente riuscito a migliorare i propri parziali a causa dell'asfalto che è andato progressivamente asciugandosi.

Prima di conoscere la decisione definitiva, Lance è giunto davanti ai microfoni per le interviste di rito ancora incredulo per quanto fatto.

“Non ho parole, sono scioccato. Non mi aspettato di essere in pole. Dopo le FP3 c’erano molte incertezze e non sapevamo cosa aspettarci per la qualifica”.

Stroll, a differenza di Verstappen, è riuscito sin da subito a far lavorare correttamente le gomme intermedie  e questo gli ha consentito di beffare l’olandese, grande favorito per la pole, per strappare a sorpresa il miglior tempo della sessione con un vantaggio di soli 290 millesimi.

“Sono riuscito a mettere insieme un buon giro alla fine. Avevo un solo tentativo a disposizione perché avevo iniziato il turno con le gomme full wet. Sono andato ai box per montare le intermedie e quando sono tornato in pista mi sono trovato davanti a me Bottas che è finito in testacoda”.

1’47’’465. Questo il tempo che Lance è riuscito ad ottenere e che sicuramente ricorderà a lungo. Il canadese ha festeggiato la sua prima pole in carriera come una liberazione dopo un periodo piuttosto complicato.

“Alla fine sono riuscito a trovare confidenza con la vettura e sono riuscito a fare un gran giro. E’ un gran modo per riprendersi dopo un paio di settimane difficili e soprattutto dopo l’incidente del Mugello. Adesso mi sento davvero alla grande”.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lance Stroll, Racing Point RP20
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lance Stroll, Racing Point RP20
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point
Lance Stroll, Racing Point
2/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
3/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il casco di Lance Stroll, Racing Point
Il casco di Lance Stroll, Racing Point
5/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
6/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
7/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
8/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
9/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
10/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Kevin Magnussen, Haas VF-20, Lance Stroll, Racing Point RP20
Kevin Magnussen, Haas VF-20, Lance Stroll, Racing Point RP20
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20, in pit lane
Lance Stroll, Racing Point RP20, in pit lane
13/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20 conquista la Pole Position
Lance Stroll, Racing Point RP20 conquista la Pole Position
14/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Il Polesitter Lance Stroll, Racing Point
Il Polesitter Lance Stroll, Racing Point
15/22

Foto di: FIA Pool

Lance Stroll, Racing Point
Lance Stroll, Racing Point
16/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20, Lando Norris, McLaren MCL35
Lance Stroll, Racing Point RP20, Lando Norris, McLaren MCL35
17/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20, in pit lane
Lance Stroll, Racing Point RP20, in pit lane
18/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
19/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
20/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point
Lance Stroll, Racing Point
22/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Verstappen: ecco perché la pole è sfuggita all'ultima curva
Articolo precedente

Verstappen: ecco perché la pole è sfuggita all'ultima curva

Prossimo Articolo

Ferrari: la SF1000 a Istanbul naufraga con le full wet

Ferrari: la SF1000 a Istanbul naufraga con le full wet
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021