Stroll ha già pagato i creditori della Force India

condivisioni
commenti
Stroll ha già pagato i creditori della Force India
Di: Adam Cooper
Tradotto da: Matteo Nugnes
16 ott 2018, 14:32

La Force India ha quasi completato il pagamento dei creditori della squadra dopo una mossa inusuale da parte del proprietario Lawrence Stroll.

Stroll e i suoi soci hanno pagato 90 milioni di sterline per i beni della vecchia squadra, creando una nuova società che hanno presentato alla FIA sotto il nome di Racing Point.

Poiché la società originaria è sotto amministrazione controllata, normalmente i 90 milioni di sterline sarebbero rimasti bloccati in un processo legale che può richiedere mesi o addirittura anni prima che i fondi vengano suddivisi ed utilizzati per pagare i creditori, guidati dalla Mercedes e da Sergio Perez.

Essendo tale cifra sufficiente per pagare tutti i creditori, tutti hanno la garanzia di ricevere l'intero importo dovuto.

Tuttavia, Stroll ha mosso l'insolito passo di farsi carico di quei debiti, assicurandosi che tutti i creditori fossero pagati immediatamente, piuttosto che aspettare il processo legale. Quando sarà completato questo, Stroll recupererà i suoi soldi.

"E' importante notare che gli attuali azionisti si sono presi tutti i rischi per i creditori" ha detto il team principal Otmas Szafnauer a Motorsport.com. "Hanno messo dei soldi extra, in maniera tale che i creditori potessero essere pagati immediatamente e non in futuro, dopo l'amministrazione. Questo a volte richiede uno o due anni".

"Lawrence voleva fare ciò che è giusto nei confronti dei fornitori che ci hanno supportato in questi anni. E molti di questi non sono fornitori solo nostri, ma anche di altri team nel paddock".

"Pensava che fosse giusto prendersi cura di quelle persone, garantendo loro di ottenere il 100% dei loro crediti e in modo tempestivo".

Szafnauer ha suggerito che il processo di pagamento dei creditori potrebbe essere completato questa settimana, appena due mesi dopo l'acquisizione da parte di Stroll.

"Stiamo andando avanti con tutti, quindi probabilmente il 100%, o in caso contrario, il 95% di questi verrà pagato entro la metà di ottobre".

"Di solito non è quello che succede con l'amministrazione controllata. E' un qualcosa di cui dobbiamo prendere atto e di cui dobbiamo ringraziare i nuovi azionisti, perché tutti i creditori sono stati già pagati in anticipo".

Szafnauer è rimasto colpito dall'approccio molto diretto di Stroll nella gestione della squadra.

"Sicuramente è un motivatore, uno che parla in maniera chiara e diretta. Ha grandi aspettative e per me va bene. Sono felice che ci siano queste aspettative e lavoreremo duramente per fare in modo che siano rispettate. La cosa più bella di Lawrence è che ti dice esattamente quello che sta pensando ed è molto chiaro a riguardo".

"Con lui puoi avere anche un dibattito e ti ascolterà. Una volta che è stata presa una decisione però bisogna andare avanti in quella direzione".

Prossimo Articolo
Massa: "La Ferrari non vince perché sente troppa pressione. Devono lavorare più tranquilli"

Articolo precedente

Massa: "La Ferrari non vince perché sente troppa pressione. Devono lavorare più tranquilli"

Prossimo Articolo

Alexander Albon è vicino ad approdare in F1 dal 2019 con Toro Rosso

Alexander Albon è vicino ad approdare in F1 dal 2019 con Toro Rosso
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Force India
Autore Adam Cooper
Tipo di articolo Ultime notizie