Sainz: "Con la ghiaia in Curva 4 avremmo risolto tutto"

Lo spagnolo della Ferrari ha sottolineato come il caso scaturito dall'episodio avvenuto in Curva 4 tra Verstappen ed Hamilton non si sarebbe mai verificato se ci fosse stata la ghiaia e non l'asfalto nella via di fuga.

Sainz: "Con la ghiaia in Curva 4 avremmo risolto tutto"
Carica lettore audio

Continua a far discutere quanto accaduto nel corso del giro 48 del Gran Premio di San Paolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton.

Il sette volte campione del mondo, scattato dalla decima casella dopo essere stato costretto all’arretramento di cinque posizioni in griglia per aver adottato la quinta unità termica, è stato autore di una rimonta furiosa che nella seconda parte della gara l’ha portato alle spalle dell’olandese della Red Bull.

Grazie anche ad una velocità di punta nettamente superiore, ed all’ausilio del DRS, Hamilton si è messo in scia alla Red Bull numero 33 proprio allo scoccare del giro 48 per poi provare l’attacco all’olandese all’esterno di Curva 4.

Max si è difeso con tutte le armi, anche con un pizzico di astuzia, ed ha ritardato al massimo la frenata per poi allargare la traiettoria e finire largo coinvolgendo però in questa manovra anche Hamilton.

Le due vetture hanno percorso a tutta velocità la via di fuga in asfalto per poi rientrare in pista senza che la direzione gara mettesse sotto investigazione l’accaduto.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

Hamilton è poi riuscito ad avere la meglio sull’olandese 10 giri dopo, ma la Mercedes, nella giornata di ieri, ha comunicato di voler esercitare il diritto di revisione per quanto accaduto in Curva 4 cercando in qualche modo una penalità nei confronti di Verstappen.

Il clima è incandescente, ma tutto ciò non si sarebbe mai verificato se in quella via di fuga fosse stata presente la ghiaia invece che l’asfalto. Questa, almeno, è la teoria di Carlos Sainz.

"Personalmente penso che questo problema non si sarebbe presentato se ci fosse stata una via di fuga con la ghiaia all'uscita della Curva 4", ha detto lo spagnolo della Ferrari che ha concluso il Gran Premio di San Paolo in sesta posizione alle spalle di Charles Leclerc.

"Penso che anche voi abbiate visto come nel corso del primo giro alcune auto – inclusi noi – siano andate larghe in quella curva. Se ci fosse stata una via di fuga in ghiaia nessuno ci sarebbe andato”.

"Se le vie di fuga non fossero asfaltate, ma ci fosse la ghiaia, non ci sarebbe più alcun problema per i commissari, per Michael [Masi, direttore di gara FIA], per Lewis, per Max o per noi".

La richiesta dei piloti di reintrodurre via di fuga in ghiaia non è nuova. Già in passato, in più occasioni, il dibattito si è acceso. Sainz, però, spera che almeno sul tracciato brasiliano si possa risolvere dato che su questo circuito la MotoGP non fa tappa.

"Noi stiamo continuando a chiedere che siano aumentate le vie fuga con la ghiaia", ha aggiunto. "Speriamo che in futuro, soprattutto in una pista come San Paolo dove la MotoGP non corre, che questa richiesta venga accolta perché in questo modo non andremmo mai a frenare così tardi in Curva 4”.

condivisioni
commenti
Caso Verstappen: dopo il video si scatena una reazione a catena
Articolo precedente

Caso Verstappen: dopo il video si scatena una reazione a catena

Prossimo Articolo

Caso Verstappen: la revisione si discute domani alle 15

Caso Verstappen: la revisione si discute domani alle 15
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022