Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
109 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
130 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
144 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
158 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
186 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
193 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
207 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
247 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
261 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
275 giorni

La Safety Car ago della bilancia per la possibile rimonta di Leclerc a Baku

condivisioni
commenti
La Safety Car ago della bilancia per la possibile rimonta di Leclerc a Baku
Di:
28 apr 2019, 08:24

Il ferrarista sarà il solo a partire con gomme medie tra i primi 10. A Baku la Safety Car è sempre entrata in azione: se lo farà dopo il pit stop dei primi, sarebbe un vantaggio per il ferrarista. In caso contrario però sarà dura...

La storia del Gran Premio di Azerbaijan insegna che è davvero azzardato fare dei pronostici. Lo scorso anno furono diversi i colpi di scena, con la shock finale della foratura di Valtteri Bottas che consegnò la vittoria a Lewis Hamilton.

Lo stesso Lewis dodici mesi prima dovette cedere il primo posto ad un sorpreso Daniel Ricciardo,a causa di un problema alle protezioni laterali dell’abitacolo che si staccarono per un errore di fissaggio. Ovviamente il tutto condito con safety-car a raffica, che hanno ripetutamente costretto le squadre ad aggiornamenti delle strategie di gara.

La premessa è doverosa perché se si parla di strategie, perché il rischio è vedere tutti i piani mandati all’aria dopo pochi giri a causa delle vicende di gara, ma al di là degli imprevisti il lavoro dei team viene anche a Baku viene pianificato come in ogni altro Gran Premio.

 

La Pirelli ha confermato la strategia ad una sosta come la più veloce, indicando il passaggio da soft a medie dopo circa 22 dei 51 giri in programma. Secondo le indicazioni di diverse squadre, se non ci saranno rallentamenti (con Virtual o Safety Car) le gomme rosse dovrebbero essere sostituite dopo un terzo di gara, non essendoci timori per la tenuta della media fino alla bandiera a scacchi.

C’è però una variabile in più nella top 10 della griglia di Baku, ed è Charles Leclerc. Il monegasco scatterà dalla nona posizione, e lo farà con un set di gomme medie. Le speranze di rimonta di Leclerc, oltre che ad un primo giro lineare, che a Baku non è impresa da poco, sono legate ad una particolare condizione che potrebbe rilanciarlo nella corsa per il podio.

Leggi anche:

Scattando con gomme gialle, Charles dovrà pianificare il suo cambio gomme (sempre salvo imprevisti) intorno al giro 28/30, ovvero circa dieci tornate dopo che gli avversari diretti saranno passati dalle soft montate al via alle medie. Se in questi dieci giri dovesse esserci un regime di safety-car, Leclerc farà bingo, poiché potrà risparmiare tempo per la sosta tornando in pista con un set di soft nuove.

Ma c’è il rovescio della medaglia: se dovesse esserci un regime di safety-car nel primo terzo di gara, i piloti scattati con gomme soft potranno approfittarne per passare alle medie senza grossi timori di durata fino alla bandiera a scacchi, scelta che non sarebbe possibile a Leclerc dovendo montare obbligatoriamente le soft, che presentano più rischi su una distanza di oltre 30 giri per di più a serbatoi di carburante ancora pieni.

Scorrimento
Lista

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
1/30

Foto di: Hasan Bratic / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
2/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
3/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
4/30

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
5/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
6/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
8/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
9/30

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, esce dal box

Charles Leclerc, Ferrari SF90, esce dal box
10/30

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
11/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
12/30

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
13/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
14/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
15/30

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
16/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, esce dalla sua monoposto incidentata

Charles Leclerc, Ferrari SF90, esce dalla sua monoposto incidentata
17/30

Foto di: Hasan Bratic / Motorsport Images

La monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90 viene riportata ai meccanici Ferrari sul retro di un camion

La monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90 viene riportata ai meccanici Ferrari sul retro di un camion
18/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

I marshals recuperano la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90, durante le Qualifiche

I marshals recuperano la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90, durante le Qualifiche
19/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, esce dalla sua monoposto incidentata

Charles Leclerc, Ferrari SF90, esce dalla sua monoposto incidentata
20/30

Foto di: Hasan Bratic / Motorsport Images

I marshal rimuovono la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90

I marshal rimuovono la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90
21/30

Foto di: Hasan Bratic / Motorsport Images

I marshal rimuovono la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90

I marshal rimuovono la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90
22/30

Foto di: Hasan Bratic / Motorsport Images

I marshal rimuovono la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90

I marshal rimuovono la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90
23/30

Foto di: Hasan Bratic / Motorsport Images

I marshal rimuovono la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90

I marshal rimuovono la monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90
24/30

Foto di: Hasan Bratic / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
25/30

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
26/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
27/30

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

La monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90 viene spinta lungo la pit lane dai meccanici Ferrari

La monoposto incidentata di Charles Leclerc, Ferrari SF90 viene spinta lungo la pit lane dai meccanici Ferrari
28/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90

Charles Leclerc, Ferrari SF90
29/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari
30/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Kubica: "L'incidente conferma che devo tenermi più margine con la FW42"

Articolo precedente

Kubica: "L'incidente conferma che devo tenermi più margine con la FW42"

Prossimo Articolo

La legge è uguale per tutti: Nico Rosberg escluso dal paddock della F1 per 2 GP!

La legge è uguale per tutti: Nico Rosberg escluso dal paddock della F1 per 2 GP!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Azerbaijan
Location Baku City Circuit
Piloti Charles Leclerc
Team Scuderia Ferrari
Autore Roberto Chinchero