La Mongolia chiede alla FIA un'azione contro Verstappen

Lundeg Purevsure, ambasciatore mongolo dell'ONU ha scritto alla Red Bull per i commenti "razzisti e dispregiativi" di Max Verstappen durante il GP del Portogallo di Formula 1.

La Mongolia chiede alla FIA un'azione contro Verstappen

Dopo un contatto con Lance Stroll, avvenuto durante la seconda sessione di prove libere disputata sul circuito di Portimao, Verstappen ha espresso alla radio il suo disappunto per l'incidente.

Prlando con il suo ingegnere, Verstappen ha detto: "Ma questo str... è cieco? Che c... di problemi ha? Cristo santo, che ritardato! Ho dei danni, che mongolo!".

Nella giornata di venerdì, durante la conferenza che ha aperto il weekend di Imola, Verstappen ha ammesso che le sue parole quelle giuste e che non aveva intenzione di offendere nessuno, ma questo non è bastato, perché il gruppo Mongol Identity ha diffuso una lettera aperta, chiedendo delle scuse vere e proprie al pilota olandese.

Il governo mongolo ha anche inviato una lettera a Dietrich Mateschitz, CEO della Red Bull, ed una a Tobias Moers, CEO della Aston Martin, title sponsor del team, per esprimente il suo disappunto per le parole di Verstappen.

Leggi anche:

In quella lettera, Purevsuren - che è anche l'ambasciatore della Mongolia alle Nazioni Unite - ha dichiarato di essere fiducioso che la FIA intraprenderà ulteriori azioni contro Verstappen.

"Mi rammarico per l'uso di un linguaggio razzista ed immorale da parte del pilota della Red Bull, Max Verstappen, durante le prove libere del Gran Premio del Portogallo del Campionato del Mondo di Formula 1, lo scorso 23 ottobre 2020", si legge nella lettera di Purevsuren.

"Lo sport è considerato un simbolo di unità in tutto il mondo e credo che non ci debba essere alcuna forma di discriminazione razziale in esso".

"Sostengo l'iniziativa 'We race as One' che la Formula 1 ha avviato contro il razzismo. Ma con quello che è successo in questo caso, dubito che questa iniziativa corrisponda alla realtà".

"Sono fiducioso che, al fine di prevenire il ripetersi di tali comportamenti non etici nello sport, la Federazione Internazionale dell'Automobile (FIA) prenderà provvedimenti contro Max Verstappen per il suo comportamento inaccettabile e per il suo ripetuto linguaggio razzista e dispregiativo contro qualsiasi gruppo etnico".

Il team principal Christian Horner ha detto alla BBC di non approvare la scelta linguistica di Verstappen e di averne parlato a Max internamente al team.

"Max non intendeva offendere" ha detto Horner. "Quelle cose sono state dette nella foga del momento, quando le emozioni erano a caldo".

condivisioni
commenti

Video correlati

Wolff: "La F1 anti-COVID finora è stata esemplare"
Articolo precedente

Wolff: "La F1 anti-COVID finora è stata esemplare"

Prossimo Articolo

Strategie Imola: una sola sosta per la pit lane molto lunga

Strategie Imola: una sola sosta per la pit lane molto lunga
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021