Hamilton: "Bottas il miglior compagno di team mai avuto"

Lewis Hamilton ha voluto ringraziare Valtteri Bottas con un post pubblicato sul proprio profilo Instagram ed ha sottolineato come il finlandese sia stato il miglior compagno di team nella sua carriera.

Hamilton: "Bottas il miglior compagno di team mai avuto"

Il primo tassello del mosaico relativo al mercato piloti è andato a posto questa mattina quando l’Alfa Romeo ha annunciato l’ingaggio di Valtteri Bottas per il 2022. Il finlandese andrà a sostituire Kimi Raikkonen e per la prima volta in carriera potrà godere di un contratto pluriennale.

Con l’annuncio di Bottas in Alfa Romeo è adesso questione di giorni per avere l’ufficialità del passaggio di George Russell in Mercedes il prossimo anno.

L’inglese diventerà così compagno di squadra di Lewis Hamilton dando vita ad un vero e proprio dream team composto dal sette volte iridato e da uno dei giovani di maggior talento apparso negli ultimi anni in Formula 1.

Proprio Hamilton ha voluto ringraziare Valtteri Bottas tramite i suoi profili social definendo il finlandese come il miglior compagno di team mai avuto.

"Sono immensamente orgoglioso di aver lavorato al fianco di Valtteri Bottas negli ultimi cinque anni", ha scritto Hamilton in un post pubblicato sul suo profilo Instagram.

"Insieme siamo stati parte di una squadra che ha conquistato quattro campionati costruttori e ci siamo motivati a vicenda per continuare a spingere in ogni situazione".

"È stato il miglior compagno di squadra con cui ho avuto il piacere di lavorare. La sua velocità e resilienza è stata impressionante, ma dove si distingue veramente per me è il lato umano. È più grande di quanto immagina e so che c'è un futuro luminoso davanti a lui".

"Grazie Valtteri per tutto il tuo supporto e il tuo incredibile contributo. Ci mancherai. Ti auguro tutto il meglio per il tuo futuro. Concludiamo al massimo questa stagione e otteniamo quell'ottavo campionato per la squadra".

 

Nelle passate settimane Hamilton non aveva fatto mistero di sperare che Bottas potesse proseguire la sua avventura in Mercedes, e dopo lo scorso GP di Zandvoort il sette volte iridato ha affermato di non temere l’arrivo di un pilota di grande talento come Russell.

“Ho avuto come compagni di squadra alcuni piloti incredibili, come ad esempio Fernando Alonso quando ho debuttato in F1, quindi non credo di avere qualcosa da dimostrare. Sono entusiasta di vedere i giovani che arrivano al vertice”.

“Ci saranno cose che impareremo l’uno dall’altro. Ciò che è importante è che il rispetto e la comunicazione rimangano centrali. Abbiamo un ambiente incredibile in questo team. C’è una grande armonia nella squadra e non sono affatto preoccupato”.

condivisioni
commenti
Bobbi: "Perez bravo? Gasly è il migliore a Zandvoort"

Articolo precedente

Bobbi: "Perez bravo? Gasly è il migliore a Zandvoort"

Prossimo Articolo

Report Live: Verstappen domina e torna leader

Report Live: Verstappen domina e torna leader
Carica commenti
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021