Test Pirelli: due GP per Vettel con le gomme 2020

condivisioni
commenti
Test Pirelli: due GP per Vettel con le gomme 2020
Di:
8 ott 2019, 10:21

A Barcellona gira oggi Esteban Ocon con la Mercedes W10, mentre ieri erano in pista il tedesco con la Ferrari (145 giri) e Alexander Albon con la Red Bull (115 giri) per la delibera degli pneumatici del prossimo anno. Con la F2 è impegnato Fuoco con gli pneumatici da 18 pollici.

Sebastian Vettel ha completato ieri 145 giri del circuito di Barcellona nel primo dei due giorni di test Pirelli che la Casa milanese ha organizzato sulla pista catalana per deliberare le gomme di F1 2020. Il pilota tedesco ha percorso 674 km, l’equivalente della distanza di due Gran Premi.

Sul tracciato spagnolo c’era anche Alexander Albon con la Red Bull RB15: il conduttore anglo-thailandese ha concluso 115 tornate prima di partire alla volta di Suzuka dove nel week end si disputerà il GP del Giappone. A completare l’opera è di scena oggi Esteban Ocon con la Mercedes W10: il team campione del mondo è l’unico che ha deciso di non convocare un pilota titolare per questo ultimo collaudo che precede la delibera degli pneumatici 2020.

Test Pirelli a Barcellona con Esteban Ocon sulla Mercedes W10

Test Pirelli a Barcellona con Esteban Ocon sulla Mercedes W10

Photo by: Pirelli

Il francese, quindi, porterà il suo bagaglio di conoscenza anche alla Renault dove diventerà pilota titolare l’anno prossimo al posto di Nico Hulkenberg al fianco di Daniel Ricciardo.

Le gomme prototipali 2020 che sono in sperimentazione a Barcellona hanno una finestra di utilizzo più aperta dopo che l’80% delle squadre (Mercedes e Racing Point) aveva chiesto alla Pirelli degli interventi utili ad allargare di altri cinque gradi di temperatura il working range.

Per il momento non ci sono stati commenti ufficiali, ma la sensazione è che l’orientamento del lavoro sia nella direzione giusta. Oggi in Catalunya gira anche una Formula 2 dotata delle gomme da 18 pollici che faranno il loro debutto l’anno prossimo nella serie cadetta, anticipando di una stagione la Formula 1.

Pare che al volante della monoposto cadetta sia stato chiamato Antonio Fuoco, il tester del Cavallino che domenica ha vinto la gara del GT Italiano che è valsa a Stefano Gai il titolo tricolore.

Test Pirelli a Barcellona: ecco Antonio Fuoco con la F2 dotata di gomme da 18 pollici

Test Pirelli a Barcellona: ecco Antonio Fuoco con la F2 dotata di gomme da 18 pollici

Photo by: Pirelli

Prossimo Articolo
Marko: "Honda con la stessa potenza di Ferrari e Mercedes nel 2020"

Articolo precedente

Marko: "Honda con la stessa potenza di Ferrari e Mercedes nel 2020"

Prossimo Articolo

Binotto: "A Suzuka dovremo essere perfetti!"

Binotto: "A Suzuka dovremo essere perfetti!"
Carica commenti