Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Prove Libere
Formula 1 GP di Gran Bretagna

F1 | Silverstone, Libere 1: Norris si presenta, Ferrari fa test

La McLaren conferma di essere in ottima forma nella prima sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna: Lando impressiona con le gomme soft risultando 1"2 più veloce della FP1 dello scorso anno. L'inglese ha preceduto Stroll e Piastri. Verstappen è quarto con le hard. Le Ferrari ottava e nona con Leclerc e Sainz dopo prove comparative.

Lando Norris, McLaren MCL38

Lando Norris, McLaren MCL38

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris vuole dimostrare che l'Austria è dimenticata e il pilota della McLaren è pronto a lottare per il vertice nel GP di Gran Bretagna. L'inglese è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere a Silverstone con un tempo di 1'27"420 ottenuto con le gomme soft. La prestazione è impressionante perché risulta 1"2 rispetto alla FP1 dello scorso anno. La MCL38 è stata molto consistente anche nel long run, disputato, forse, con meno benzina degli altri, simulando una seconda parte di gara.

La squadra di Woking ha messo Oscar Piastri in terza posizione: l'australiano è arrivato a due decimi dal compagno di squadra, mentre ha dovuto rinunciare alla durata per un problema al servosterzo che lo ha costretto a bloccare la sua monoposto nella corsia di accesso alla pitlane.

Fra le due McLaren in assetto da qualifica si è messo in luce Lance Stroll con l'Aston Martin: il canadese si è fermato a 134 millesimi dalla vetta, lasciando Fernando Alonso al sesto posto con l'altra AMR24. Il dato di confronto importante è quello di Max Verstappen che è quarto con la Red Bull. L'olandese il tempo di 1'27"729 lo ha ottenuto con la mescola hard, preferendo poi dedicarsi al long run con le medie, tanto che le rosse non le ha mai usate. Il distacco dalla testa indica che la RB20 con il fondo modificato sembra molto competitiva.

Le due Mercedes sono quinta e settima con George Russell davanti a Lewis Hamilton. Le frecce nere-argento hanno lavorato con la mescola media: il vincitoe di Spielberg è parso più a suo agio del sette volte campione del mondo, visto che ha cercato il giusto bilanciamento cambiando spesso l'incidenza del flap regolabile anteriore.

E le Ferrari? Hanno svolto delle prove comparative: Charles Leclerc ha usato la SF-24 con l'ultima evoluzione aerodinamica introdotta a Barcellona, mentre Carlos Sainz è sceso in pista con il fondo che era stato utilizzato a Imola. La squadra del Cavallino vuole capire se è necessario fare un passo indietro nello sviluppo, per tornare ad avere risultati più in linea con le aspettative dei tifosi. Leclerc ha preceduto di 22 millesimi il compagno di squadra, ma Sainz ha ottenuto la sua prestazione con le gomme bianche, mentre il monegasco aveva le gialle. Il distacco da Norris (quasi mezzo secondo) davvero non conta perché la Scuderia non ha cercato le prestazioni e le soft non le ha utilizzate.

Leclerc ha dato la sensazione di patire il porpoising in modo più evidente di quanto non sia toccato a Sainz: vedremo quali saranno le indicazioni del pomeriggio quando si scambieranno le soluzioni i due piloti. A chiudere la top 10 c'è Esteban Ocon con la migliore Alpine che rano datata di soft.

Nico Hulkenberg con la vecchia Haas è 11esimo, mentre Ollie Bearman con la nuova riconoscibile dalla bocca dei radiatori con la visiera e il nuovo fondo è 14esimo, separati da quasi mezzo secondo. Entrambi hanno usato le gomme rosse, ma l'inglesino non ha cercato il limite, preferendo raccogliere dati utili.

Positiva la prestazione di Valtteri Bottas 12esimo con la Sauber, mentreGuanyu Zhou è 15esimo. In mezzo c'e Daniel Ricciardo con la Racing Bulls, mentre Yuki Tsunoda ha chiuso ultimo: il giapponese è andato in testacoda alla curva 7 finendo nella sabbia. La sessione è stata interrotta con la bandiera rossa per il recupero della monoposto d Faenza ai box.

Questa sessione è stata caratterizzata dalla presenza di molti giovani: Jack Doohan con la seconda Alpine è 17esimo subito dietro ad Alexander Albon con la Williams. Il figlio del campione di motociclismo ha precedeuto Franco Colapinto al debutto con la FW46. L'argentino è 18esimo davanti ad Isack Hadjar, il giovane della Red Bull che ha fatto prendere un bello spavento a Lando Norris che si è dovuto attaccare ai freni per evitare un tamponamento in velocità a causa di un involontario impiding. L'espeienza non si compra.

   
1
 - 
4
   
   
1
 - 
2
   
Cla Pilota # Telaio Motore Giri Tempo Distacco km/h
1 United Kingdom L. Norris McLaren 4 McLaren Mercedes 26

1'27.420

  242.594
2 Canada L. Stroll Aston Martin Racing 18 Aston Martin Mercedes 22

+0.134

1'27.554

0.134 242.223
3 Australia O. Piastri McLaren 81 McLaren Mercedes 18

+0.211

1'27.631

0.077 242.010
4 Netherlands M. Verstappen Red Bull Racing 1 Red Bull Red Bull 25

+0.309

1'27.729

0.098 241.739
5 United Kingdom G. Russell Mercedes 63 Mercedes Mercedes 26

+0.318

1'27.738

0.009 241.715
6 Spain F. Alonso Aston Martin Racing 14 Aston Martin Mercedes 27

+0.374

1'27.794

0.056 241.560
7 United Kingdom L. Hamilton Mercedes 44 Mercedes Mercedes 26

+0.438

1'27.858

0.064 241.384
8 Monaco C. Leclerc Ferrari 16 Ferrari Ferrari 26

+0.483

1'27.903

0.045 241.261
9 Spain C. Sainz Jr. Ferrari 55 Ferrari Ferrari 27

+0.505

1'27.925

0.022 241.201
10 France E. Ocon Alpine 31 Alpine Renault 24

+0.554

1'27.974

0.049 241.066
11 Germany N. Hulkenberg Haas F1 Team 27 Haas Ferrari 22

+0.662

1'28.082

0.108 240.771
12 Finland V. Bottas Sauber 77 Sauber Ferrari 26

+0.834

1'28.254

0.172 240.301
13 Australia D. Ricciardo AlphaTauri 3 RB Red Bull 24

+1.057

1'28.477

0.223 239.696
14 United Kingdom O. Bearman Haas F1 Team 50 Haas Ferrari 25

+1.116

1'28.536

0.059 239.536
15 China G. Zhou Sauber 24 Sauber Ferrari 24

+1.170

1'28.590

0.054 239.390
16 Thailand A. Albon Williams 23 Williams Mercedes 25

+1.229

1'28.649

0.059 239.231
17 Australia J. Doohan Alpine 61 Alpine Renault 22

+1.315

1'28.735

0.086 238.999
18 Argentina F. Colapinto Williams 45 Williams Mercedes 24

+1.658

1'29.078

0.343 238.078
19 France I. Hadjar Red Bull Racing 37 Red Bull Red Bull 15

+1.850

1'29.270

0.192 237.566
20 Japan Y. Tsunoda AlphaTauri 22 RB Red Bull 5

+2.444

1'29.864

0.594 235.996

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente LIVE Formula 1 | Gran Premio di Gran Bretagna, Libere 1
Prossimo Articolo F1 | Perché le regole sul muoversi in frenata sono così complesse

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia