Mercedes nel 2021 con una ventina di cavalli in più?

condivisioni
commenti
Mercedes nel 2021 con una ventina di cavalli in più?
Di:

Altro che bilanciamento delle prestazioni nei motori di F1: stando alle indiscrezioni che arrivano da Brixworth starebbe girando al banco prova una power unit Mercedes che è capace di una ventina di cavalli in più rispetto a quella che sta dominando in questo mondiale. Nuove leghe e diversa camera di combustione le aree di ricerca oltre alla gestione dell'ibrido.

La Red Bull vorrebbe il congelamento dello sviluppo delle power unit, sostenendo che quanto prima si arriverà a un bilanciamento delle prestazioni dei motori che non giustificherebbe altri investimenti molto ingenti, ma le prime indiscrezioni che filtrano da Brixworth, la sede inglese di Mercedes AMG HPP, indicano che il momento della parità non è ancora arrivato.

Ricordiamo che il 6 cilindri turbo ibrido Mercedes F1 M11 EQ Performance, che sta portando il marchio della Stella alla conquista del settimo titolo Costruttori di fila e Lewis Hamilton ad eguagliare il record di mondiali di Michael Schumacher, è stato stimato dai rilevamenti fonometrici svolti in questa stagione con una potenza massima di 1.026 cavalli, nonostante le restrizioni normative in materia di consumo di olio (0,3 litri ogni 100 km).

Con l’introduzione della mappatura unica nel weekend di gara voluta dalla FIA dal GP d’Italia che ha eliminato il “party mode” della Mercedes (ma non solo) la perdita di cavalli è stata quasi irrisoria: durante le qualifiche si sono rilevati 1.022 cavalli sul motore in pole position.

Qualcuno sostiene che si sia arrivati al limite degli sviluppi, ma pare che non sia così. La Ferrari con la power unit 2021 conta di chiudere il “buco” di potenza che ha contraddistinto lo 065/2 dal Mercedes in questa stagione disgraziata, ma i motoristi diretti da Hywel Thomas (che in estate ha preso il posto di Andy Cowell) hanno l’intenzione di alzare ulteriormente l’asticella, costringendo tutti gli altri Costruttori a inseguire di nuovo.

I test al banco indicano un incremento di un’altra ventina di cavalli a fronte di un’affidabilità da non mettere in discussione se non per particolari che potranno essere risolti nel lavoro di sviluppo. L’evoluzione dei materiali (con nuove leghe studiate dai metallurgisti tedeschi di Stoccarda) e lo sviluppo della camera di combustione dovrebbero consentire l’ulteriore salto di qualità. E se così fosse saranno ancora dolori per tutti…

F1: il GP dell'Emilia Romagna a Imola si svolgerà a porte chiuse

Articolo precedente

F1: il GP dell'Emilia Romagna a Imola si svolgerà a porte chiuse

Prossimo Articolo

GP dell'Emilia Romagna: a tutto gas per il 77% del giro!

GP dell'Emilia Romagna: a tutto gas per il 77% del giro!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Franco Nugnes