Allison entra nel progetto di Coppa America di Ineos Team UK

E' stata ufficilializzata oggi a Brackley una più stretta collaborazione di Mercedes F1 nel progetto in Coppa America di vela del team Ineos Britannia. James Allison, CTO della Stella, dedicherà una parte del suo tempo alla barca di Sir Ben Ainslie.

Allison entra nel progetto di Coppa America di Ineos Team UK

James Allison parteciperà in maniera attiva al progetto della nuova barca del team Ineos Britannia che parteciperà alla prossima Coppa America. Il CTO del team Mercedes rappresenterà la punta dell’iceberg di uno staff che vedrà crescere il coinvolgimento della squadra di Formula 1.

Ricordiamo che l’anno scorso la divisione Applied Science di Mercedes, che è un ramo del team di F1 con sede a Brackley, aveva iniziato la sua collaborazione con Ineos Team UK.

Ma, dopo aver perso la finale della Prada Cup contro la nostra Luna Rossa ad Auckland, il leader del progetto, Sir Ben Ainslie, ha voluto rivedere il progetto del team Ineos Britannia e gli uomini che dovranno curarlo.

Secondo le nuove strategie il personale di Mercedes F1 giocherà un ruolo cruciale nella progettazione e nello sviluppo della barca che nascerà una volta che saranno definite le nuove regole.

Ufficializzando lunedì l’accordo, Toto Wolff ha detto: "Non c'è molta differenza tra cercare di mettere la migliore auto a correre contro gli altri, e la F1 sull'acqua perché questa è la Coppa America”.

“Siamo entrati tardi nell'ultima campagna, ma è un è progetto che ci è piaciuto molto. Ho potuto vedere il fermento che si è creato al nostro interno perché le persone hanno iniziato a seguire l'America's Cup e l'hanno vissuta come un nostro progetto. Ora saremo ancora più coinvolti”.

La collaborazione diventerà più stretta: i rappresentanti del team Ineos potranno accedere alle strutture di Brackley, mentre James Allison dedicherà parte del suo tempo diventando parte del progetto.

Allison ha detto di non sapere quale sarebbe stato il coinvolgimento di Mercedes, ma si è detto consapevole che la mentalità vincente di una squadra che ha vinto sette titoli in F1 potrebbe essere preziosa anche nella vela.

“In realtà il paragone più calzante e che parliamo di due attività sorprendentemente difficili. In F1 le cose hanno funzionato bene perché abbiamo sempre avuto l’umiltà nell’ammettere quanto fosse difficile vincere i GP, ben sapendo che i tuoi concorrenti saranno pronti a mangiarti nel momento in cui smetterai di ricordartelo. E la sfida in Coppa America è proprio difficile”.

Vale la pena ricordare che Ineos non è più solo uno sponsor del team di F1, ma è entrato nel capitale della squadra con una partecipazione azionaria del 33%, paritaria con la Stella e Toto Wolff.

Il maggiore coinvolgimento della Mercedes nel progetto Coppa America lascia intendere che gli intrecci fra le parti si stanno moltiplicando, segno di una presenza sempre più importante del colosso chimico inglese.

condivisioni
commenti
Mercedes legale: bocciata la protesta Red Bull sul plenum

Articolo precedente

Mercedes legale: bocciata la protesta Red Bull sul plenum

Prossimo Articolo

Pirelli, Isola: "In Turchia mescole più morbide rispetto al 2020"

Pirelli, Isola: "In Turchia mescole più morbide rispetto al 2020"
Carica commenti
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Formula 1
16 ott 2021
Pochi team in F1, ed i talenti si perdono Prime

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono

In Formula 1, al giorno d'oggi, sono presenti venti possibili sedili ai quali ambiscono alcuni tra i migliori piloti del mondo. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di giovani talenti, come Oscar Piastri, il cui futuro nella categoria è però a rischio per varie ragioni. Eccone alcune...

Formula 1
16 ott 2021
Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Formula 1
15 ott 2021
Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021
Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva” Prime

Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva”

In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano l'aria che si respira in casa Mercedes dopo quanto visto in occasione del GP di Turchia, dove è sembrato mancasse una vera e propria guida in occasione delle fasi calde della corsa

Formula 1
13 ott 2021
Alonso, quando il karma colpisce in Turchia Prime

Alonso, quando il karma colpisce in Turchia

Fernando Alonso è il protagonista di questa puntata de "Il Primo degli Ultimi" dedicata al GP di Turchia di Formula 1. A pesare, sullo spagnolo, è il risultato al termine della corsa, figlio di uno sciagurato primo giro dove è sia vittima che carnefice. Oltre, ovviamente, ad una dose di karma dopo le sue dichiarazioni del giovedì

Formula 1
12 ott 2021
F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo Prime

F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo

Dagli anni '80 in poi i pit stop hanno rappresentato un elemento chiave nelle strategie di gara. Pat Symonds racconta come si è evoluta la tecnologia che ha spinto di recente la FIA ad intervenire per porre un freno.

Formula 1
12 ott 2021
Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher" Prime

Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi commentano i voti stilati per il Gran Premio di Turchia. Tanti promossi e tante bocciature in un weekend in cui protagonista negativa è stata l'impulsività...

Formula 1
11 ott 2021