Bottas: "Grande trionfo, che pressing da Lewis con le Safety Car"

Il finlandese è stato perfetto nel GP d'Austria e non ha sbagliato nemmeno quando Hamilton gli si è avvicinato sfruttando gli ingressi della SC. Valtteri è leader del Mondiale.

Bottas: "Grande trionfo, che pressing da Lewis con le Safety Car"

Valtteri Bottas è il leader del Mondiale di Formula 1 dopo aver dominato in lungo e in largo il Gran Premio d'Austria.

Nella prima prova del campionato 2020, finalmente cominciato dopo la pandemia di Coronavirus, il finlandese è stato pressoché perfetto ottenendo subito la Pole Position al sabato e comandando dal primo all'ultimo giro l'evento disputatosi al Red Bull Ring a porte chiuse.

La pressione che gli ha messo il compagno di squadra Lewis Hamilton non ha minimamente scalfito la freddezza del portacolori Mercedes, bravissimo a resistere all'inglese che ha rimontato dal quinto posto e si è ritrovato in scia alla W11 #77 approfittando anche dei tre ingressi della Safety Car.

"In effetti per tutta la gara ho avuto parecchia pressione - ammette Bottas da dietro la mascherina nell'intervista svolta appena sceso dalla monoposto nera - Una Safety Car ci può stare, ma alla seconda mi sono detto 'Dai, ancora?'. In quel modo Lewis ha avuto un'ulteriore occasione di passare in testa nel caso in cui avessi fatto un piccolo errore".

Leggi anche:

"Oggi era molto veloce e ho rischiato, ma sono riuscito a tenere tutto sotto controllo e a gestire la situazione, oltre alla gara nelle mie mani. Ovviamente non c'era modo migliore di cominciare la stagione".

Nella fase centrale di gara, Hamilton si è anche avvicinato con DRS aperto più volte a Valtteri, mentre via radio il muretto Mercedes raccomandava di fare attenzione ad alcune cosine che apparivano malfunzionanti.

"Dovevamo gestire la macchina, mi hanno detto di non saltare troppo sui cordoli e ad un certo momento mi sono un po' preoccupato, ma alla fine l'ho portata al traguardo senza intoppi".

"Sono molto contento e siamo leader nelle classifiche piloti e costruttori, quindi è davvero un buon inizio".

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
1/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, festeggia dopo aver preso la Pole Position
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, festeggia dopo aver preso la Pole Position
2/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, arrivano in griglia dopo le qualifiche
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, arrivano in griglia dopo le qualifiche
3/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, festeggia dopo essersi assicurato la pole position
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, festeggia dopo essersi assicurato la pole position
5/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, festeggia dopo essersi assicurato la pole
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, festeggia dopo essersi assicurato la pole
6/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 festeggia in parc ferme con il Pirelli Pole Position Award
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 festeggia in parc ferme con il Pirelli Pole Position Award
7/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, firma il premio Pirelli Pole Position
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, firma il premio Pirelli Pole Position
8/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, e Max Verstappen, Red Bull Racing, sulla griglia di partenza dopo la qualifica
Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, e Max Verstappen, Red Bull Racing, sulla griglia di partenza dopo la qualifica
9/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, si prepara per la sua intervista dopo la qualifica
Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, si prepara per la sua intervista dopo la qualifica
10/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, sulla griglia di partenza dopo la qualifica
Pole man Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, sulla griglia di partenza dopo la qualifica
11/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
12/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, festeggia dopo aver conquistato la Pole Position
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, festeggia dopo aver conquistato la Pole Position
13/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 dopo aver conquistato la Pole Position
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 dopo aver conquistato la Pole Position
14/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 e Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, sulla griglia di partenza dopo la qualifica
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 e Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, sulla griglia di partenza dopo la qualifica
15/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
16/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Meccanici con l'auto di Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, sulla griglia di partenza
Meccanici con l'auto di Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, sulla griglia di partenza
17/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
18/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
19/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance
20/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Albon furioso con Hamilton: "Potevo vincere!"

Articolo precedente

Albon furioso con Hamilton: "Potevo vincere!"

Prossimo Articolo

Norris incredulo: "La McLaren ha fatto un passo avanti enorme"

Norris incredulo: "La McLaren ha fatto un passo avanti enorme"
Carica commenti
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021
F1 Stories: 1982, un tris Made in USA Prime

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA

Nell'atipico campionato del 1982, gli Stati Uniti ospitano sino a tre Gran Premi: a Long Beach, a Detroit e a Las Vegas. Andiamo a rivivere questo tris di gare, in cui una in particolare regalò una doppia prima volta...

Formula 1
19 ott 2021
Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale? Prime

Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale?

Il pilota italiano in Turchia avrebbe potuto conquistare un punto con la C41, ma la squadra di Hinwil ha trovato da dire perché Antonio non ha rispettato un ordine di scuderia per far passare Raikkonen. Analizziamo cosa è successo a Istanbul e in quali condizioni è chiamato a scendere in pista il pugliese…

Formula 1
18 ott 2021
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Formula 1
16 ott 2021
Pochi team in F1, ed i talenti si perdono Prime

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono

In Formula 1, al giorno d'oggi, sono presenti venti possibili sedili ai quali ambiscono alcuni tra i migliori piloti del mondo. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di giovani talenti, come Oscar Piastri, il cui futuro nella categoria è però a rischio per varie ragioni. Eccone alcune...

Formula 1
16 ott 2021
Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Formula 1
15 ott 2021
Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021